-3°

galleria nazionale

Monumento a Verdi, tra arte e nostalgia

Nel libro di Barbara Zilocchi la ricostruzione storica e tante immagini. Nella pubblicazione carte preparatorie, documentazione di cantiere e disegni

Monumento a Verdi, tra arte e nostalgia
Ricevi gratis le news
0

Requiem per un monumento. Perché in fondo, la storia raccontata da Barbara Zilocchi nel suo ultimo libro «Parma. Monumento a Giuseppe Verdi. Ideazione, costruzione e demolizione» non è che il ricordo di qualcosa che non esiste più. Nella sontuosa cornice della Galleria Nazionale, a pochi passi dall’ara «superstite» del grandioso impianto monumentale approfondito nel volume, è andata in scena la presentazione del libro edito da Grafiche Step (149 pagine, 30 euro).
Introdotta dalla «padrona di casa» Mariella Utili, soprintendente per i Beni storici artistici ed etnoantropologici di Parma e Piacenza, l’autrice si è poi confrontata con il numeroso pubblico, non prima, però, di aver ascoltato l’accurata presentazione ad opera del docente di Storia dell’architettura dell’Università di Parma Carlo Mambriani. L’opera dedicata al cigno di Busseto era situata di fronte alla stazione ferroviaria, nell’area dove si trova via Verdi; costituita da un arco di trionfo sormontato da leoni trainanti un carro mitologico, venne danneggiata durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale. «A qualche mese dalla ricorrenza del bicentenario verdiano e a pochi giorni dalla consegna alla città del suo nuovo assetto ferroviario, ci troviamo oggi a presentare questo interessante volume, il cui oggetto di studio è davvero importante. Il confronto sorge quindi spontaneo: con lo stesso numero di anni di cantiere, quello che abbiamo realizzato oggi è paragonabile come risultato d’immagine a quello che venne fatto nel 1913? Io da architetto ho qualche dubbio». Il volume della Zilocchi approfondisce numerose tematiche relative all’opera dell’architetto Lamberto Cusani e dello scultore Ettore Ximenes, e riporta carte preparatorie, disegni esecutivi documentazione di cantiere ed interessanti fotografie. Ma perché, dopo i danni dei bombardamenti della seconda guerra mondiale si decise di non ricostruire il monumento e di distruggerlo? «Ci sarebbero volute 65 mila lire per ricostruirlo e se ne spesero 45 mila per demolirlo - ha accennato la Zilocchi -. C’era forse la volontà di recuperare l’area per insediamenti postbellici, ma non dimentichiamoci nemmeno che quel monumento era in qualche modo un simbolo, dedicato a un eroe dell’Italia unita, dell’annessione al regno di Sardegna. Diciamo che probabilmente non si comprese, al tempo, il reale valore di quel monumento». Alla presentazione sono intervenuti, tra gli altri, anche gli eredi di Lamberto Cusani, che hanno messo a disposizione dell’autrice la documentazione contenuta nell’archivio del loro avo per il lavoro di ricerca necessario alla redazione del volume.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

carabinieri sera

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

milano

Donna uccisa a coltellate in casa nel Milanese. Il convivente confessa l'omicidio

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento