23°

LIBRI

Lo «sguardo» struggente di Fallini sulla Bormioli Rocco

Lo «sguardo» struggente di Fallini sulla Bormioli Rocco
0
 

Le ultime gocce sono due. Scendono timide, lungo la guance, sgorgando da due occhi appuntiti solitamente intenti a stringersi dietro un’analogica con rullino in bianco e nero. A Palazzo Sanvitale, ieri, è andata in scena la presentazione del libro fotografico «L’Ultima goccia - La Bormioli Rocco nei negativi di Marco Fallini» (Mup Editore, 112 pagine, 35 euro), e l’emozione sul volto dell’autore accomunava molti fra i presenti. «Perché - ha spiegato lo stesso Fallini - questi ambienti ancora parlano di un glorioso passato e vanno custoditi come ricordi di famiglia, con affetto e rispetto. Ho cercato di far rivivere un mondo che non c’è più, per tenere viva nella memoria quello che la Bormioli Rocco è stata per la città». 70 fotografie scattate nella primavera del 2009 raccontano il destino dello stabilimento di San Leonardo dopo la chiusura del 2004. Marco Fallini, dipendente della vetreria per 34 anni, ne ha immortalato gli interni prima della demolizione.

Dopo i saluti del presidente della Fondazione Monte Parma Roberto Del Signore e del parlamentare Giuseppe Romanini, ha preso la parola Alberto Figna, presidente dell’Unione parmense degli industriali. «In queste foto si intravede una rinascita per quel luogo - ha sottolineato il presidente dell’Upi, che ha concesso il patrocinio al volume, come il Comune di Parma -. La famiglia Bormioli ha fatto tantissimo per il nostro territorio, segnando un pezzo di storia imprenditoriale di Parma».

Il libro rappresenta con struggente bellezza quello che si è venuto a creare dopo la dismissione della fabbrica. «Noi ci siamo per far sì che la gente non dimentichi che un tempo c’era una vetreria attorno alla quale è cresciuto un quartiere - è intervenuta Luciana Boschi, vice presidente del Gruppo medaglie d’oro Bormioli Rocco -. Gli strumenti di ultima generazione non potranno mai sostituire le persone».

Ad essere rappresentato, negli scatti di Fallini, è un mondo di rovine «ma che ci porta a riflettere su come e cosa di quelle rovine si può riqualificare», ha chiarito Marzio Dall’Acqua, presidente di Mup Editore. «Quello dell’autore è uno sguardo pieno di curiosità - ha evidenziato Davide Papotti, docente di Geografia culturale all’Università degli Studi di Parma -. Un invito a riassaporare il piacere della contemplazione dello spazio».

Un luogo duro, di lavoro, sudore, fatica, che si trasforma in un mondo fatto di silenzi e assenze. «La Rocco era un ecosistema a sé. San Leonardo è stato, in quegli anni, la “Olivetti” di Parma - ha ricordato Franco Boni, ex dirigente della Bormioli Rocco & Figlio -. Un rapporto incredibilmente solido intrecciava tutti, a ogni livello e ad ogni posizione dell’azienda. C’era il Cral, turni agevolati per chi studiava, il Gruppo medaglie d’oro e tanto altro».

Perché, come scrive il giornalista Stefano Rotta, che firma la prefazione e che ieri ha presentato l’incontro, «la storia della Bormioli è la storia della gente che ci ha lavorato […]. Gente che non dimentica e non vuole dimenticare quello che ha dato e quello che ha preso».

Michele Alinovi, assessore all’Urbanistica e Lavori pubblici del Comune di Parma, in conclusione, ha presentato il progetto di rigenerazione urbana che rappresenta il futuro dell’area ex industriale. «Il Cral Bormioli diventerà proprietà pubblica e sarà ad uso del quartiere. Rimarrà proprietà del soggetto attuatore parte dell’area che ospiterà il Museo del vetro, che comunque verrà realizzato - ha rivelato l’assessore -. Inoltre, si potrà aprire una sorta di grande viale alberato che collegherà la zona dell’Eurotorri con il San Leonardo Sud».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

1commento

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

5commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Parigi, allarme per i kamikaze con virus infettivi

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

SOCIETA'

MUSICA

E' morto Fausto Mesolella, storico chitarrista degli Avion Travel Live a Parma con la Toscanini

polizia

Una Lamborghini Huracàn per la Polstrada di Bologna

SPORT

LEGAPRO

Il Pordenone strappa un pari sul campo della Reggiana

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon