-5°

LIBRI

Lo «sguardo» struggente di Fallini sulla Bormioli Rocco

Lo «sguardo» struggente di Fallini sulla Bormioli Rocco
0
 

Le ultime gocce sono due. Scendono timide, lungo la guance, sgorgando da due occhi appuntiti solitamente intenti a stringersi dietro un’analogica con rullino in bianco e nero. A Palazzo Sanvitale, ieri, è andata in scena la presentazione del libro fotografico «L’Ultima goccia - La Bormioli Rocco nei negativi di Marco Fallini» (Mup Editore, 112 pagine, 35 euro), e l’emozione sul volto dell’autore accomunava molti fra i presenti. «Perché - ha spiegato lo stesso Fallini - questi ambienti ancora parlano di un glorioso passato e vanno custoditi come ricordi di famiglia, con affetto e rispetto. Ho cercato di far rivivere un mondo che non c’è più, per tenere viva nella memoria quello che la Bormioli Rocco è stata per la città». 70 fotografie scattate nella primavera del 2009 raccontano il destino dello stabilimento di San Leonardo dopo la chiusura del 2004. Marco Fallini, dipendente della vetreria per 34 anni, ne ha immortalato gli interni prima della demolizione.

Dopo i saluti del presidente della Fondazione Monte Parma Roberto Del Signore e del parlamentare Giuseppe Romanini, ha preso la parola Alberto Figna, presidente dell’Unione parmense degli industriali. «In queste foto si intravede una rinascita per quel luogo - ha sottolineato il presidente dell’Upi, che ha concesso il patrocinio al volume, come il Comune di Parma -. La famiglia Bormioli ha fatto tantissimo per il nostro territorio, segnando un pezzo di storia imprenditoriale di Parma».

Il libro rappresenta con struggente bellezza quello che si è venuto a creare dopo la dismissione della fabbrica. «Noi ci siamo per far sì che la gente non dimentichi che un tempo c’era una vetreria attorno alla quale è cresciuto un quartiere - è intervenuta Luciana Boschi, vice presidente del Gruppo medaglie d’oro Bormioli Rocco -. Gli strumenti di ultima generazione non potranno mai sostituire le persone».

Ad essere rappresentato, negli scatti di Fallini, è un mondo di rovine «ma che ci porta a riflettere su come e cosa di quelle rovine si può riqualificare», ha chiarito Marzio Dall’Acqua, presidente di Mup Editore. «Quello dell’autore è uno sguardo pieno di curiosità - ha evidenziato Davide Papotti, docente di Geografia culturale all’Università degli Studi di Parma -. Un invito a riassaporare il piacere della contemplazione dello spazio».

Un luogo duro, di lavoro, sudore, fatica, che si trasforma in un mondo fatto di silenzi e assenze. «La Rocco era un ecosistema a sé. San Leonardo è stato, in quegli anni, la “Olivetti” di Parma - ha ricordato Franco Boni, ex dirigente della Bormioli Rocco & Figlio -. Un rapporto incredibilmente solido intrecciava tutti, a ogni livello e ad ogni posizione dell’azienda. C’era il Cral, turni agevolati per chi studiava, il Gruppo medaglie d’oro e tanto altro».

Perché, come scrive il giornalista Stefano Rotta, che firma la prefazione e che ieri ha presentato l’incontro, «la storia della Bormioli è la storia della gente che ci ha lavorato […]. Gente che non dimentica e non vuole dimenticare quello che ha dato e quello che ha preso».

Michele Alinovi, assessore all’Urbanistica e Lavori pubblici del Comune di Parma, in conclusione, ha presentato il progetto di rigenerazione urbana che rappresenta il futuro dell’area ex industriale. «Il Cral Bormioli diventerà proprietà pubblica e sarà ad uso del quartiere. Rimarrà proprietà del soggetto attuatore parte dell’area che ospiterà il Museo del vetro, che comunque verrà realizzato - ha rivelato l’assessore -. Inoltre, si potrà aprire una sorta di grande viale alberato che collegherà la zona dell’Eurotorri con il San Leonardo Sud».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

3commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

25commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

La Grandi rischi: "Diga su una faglia riattivata: se il suolo cade nel lago, c'è effetto Vajont"

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party abusivo in un capannone in disuso: identificati 200 giovani

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

TARDINI

Vittoria un po' sofferta ma 3 punti importanti: il commento di Paolo Grossi Video

sky

Caressa ricorda Filippo Ricotti prima di Milan-Napoli

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto