libri

Dalla parte dei perseguitati

«Pellegrino Riccardi - Un giusto tra le nazioni» di Carlo Bocchialini. L'autore è nipote del coraggioso protagonista

Pellegrino Riccardi

Pellegrino Riccardi

Ricevi gratis le news
0

 

Mariagrazia Villa
«Quando fotografi una persona a colori, fotografi i suoi vestiti; ma quando la fotografi in bianco e nero, ne fotografi l’anima», ha scritto il padre del fotogiornalismo canadese, Ted Grant. Il giornalista parmigiano Carlo Bocchialini l’ha appena dimostrato nel suo ultimo libro: «Pellegrino Riccardi. Un giusto tra le nazioni», appena pubblicato con testo italiano/inglese dalla nuova casa editrice Atelier 65 di Parma e in vendita presso la Libreria Feltrinelli di Via Farini (dove è stato recentemente presentato con successo). Realizzato con il contributo dell’Ordine degli avvocati di Parma e Ius&Law e il patrocinio della Comunità ebraica della nostra città, la storia narra del nonno dell’autore, Pellegrino Riccardi, pretore a Fornovo e poi presidente del Tribunale di Parma, che salvò l’amico ebreo Rolando Vigevani e la sua famiglia dai nazisti, all’indomani dell’8 settembre 1943. Ne organizzò l’espatrio in Svizzera e accettò di occuparsi, con l’aiuto della giovane bambinaia Tina Baldi, del loro primogenito, di appena un anno, nell’attesa di riconsegnarlo ai genitori. Una grande storia, vissuta da Riccardi come una piccola storia. Quando seppe che gli era stata conferita la Medaglia di «Giusto tra le nazioni» dallo Stato di Israele, si lasciò scappare solo un commento: «Ma perché tanto disturbo? In fondo, per quello che ho fatto, è un riconoscimento che mi sta un po’ largo». Riccardi ha agito con il coraggio e l’umiltà delle brave persone, quelle che s’impegnano perché la propria felicità includa anche quella degli altri, e lo fanno con naturalezza. Quelle che hanno un innato senso della giustizia e non possono che prendere posizione. Perché, come nella citazione di Edmund Burke che apre il libro, così vera da far venire i brividi, «la sola cosa necessaria affinché il male trionfi è che gli uomini buoni non facciano nulla». Il libro non è la fredda opera di uno storico, ma nemmeno quella agiografica di un nipote. È un’emozione morale, senza mai dare una morale e senza mai insistere sull’emozione. Ogni personaggio è colto nell’intimo se stesso, pur nel serrato concatenarsi dei fatti. E mostrato, nel silenzioso raccolto dei suoi pensieri e delle sue azioni. Come quando, in una manciata di righe, sappiamo che il pretore non esiterà, per la prima volta in vita sua, a oltrepassare il confine della legalità: «Di certo, non era quella l’Italia in cui avrebbe voluto vivere. E il ruolo che ricopriva lo metteva nelle condizioni di dover fare qualcosa. Anche a costo di violare la legge».
Deciderà, infatti, di rubare dall’anagrafe alcune carte d’identità in bianco e di falsificarle. Nel ripercorrere la vicenda, Bocchialini ha avuto a disposizione soltanto i racconti del nonno, che non lasciò mai alcuna testimonianza scritta, pensando «A chi vuoi che interessi?», il diario tenuto da Vigevani, i ricordi di sua moglie Enrica e di altri superstiti. Punto. Il resto da immaginare.
Un evento accaduto, dunque, e un’invenzione letteraria, come in qualsiasi sguardo storico. Ma senza andare a caccia dei facili colori delle minuzie, delle digressioni, delle inferenze. Al contrario: concentrandosi sul radar del cuore per captare l’invisibile, la sostanza più profonda e delicata di qualsiasi esperienza. Con parole in bianco e nero: capaci di camminare sul crinale dell’intensità, di rinnovare lo schierarsi dell’essenza e di sintetizzare il mondo dall’oscurità alla luce.
Pellegrino Riccardi - Un giusto  tra le nazioni
Atelier 65,pag. 168,12,00

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti