libri

Misteri di ogni giorno e amare verità

Alice Munro, sentimenti e atmosfere in pagine di rara finezza psicologica

Alice Munro

Alice Munro

Ricevi gratis le news
0

Rita Guidi

Quello che non si dovrebbe dire. Quello che non si dovrebbe sapere. Vive di una torbida poetica dell’inopportuno, la magia di ogni pagina di Alice Munro. Ogni racconto il ritratto fulmineo di un mondo preciso e bizzarro, di una fastidiosa verità che spreme l’apparente realismo fino a farne «esistenza». Non per nulla è a lei, «maestra del racconto breve contemporaneo», che è stato assegnato il Nobel per la Letteratura di quest’anno.
Riconoscimento estremo di una serie di altri (per ben tre volte ha ricevuto il Governor’s General Award: il più importante premio letterario canadese), a sancire l’universo cesellato e semplice dell’ottantunenne scrittrice. Una perfezione letteraria, inseguita (e raggiunta) da subito. Come si evince dalla prima raccolta di racconti, «Danza delle ombre felici» pubblicata per la prima volta nel 1968 dalla trentottenne scrittrice (è il primo Governor’s General Award) e ora opportunamente riproposto da Einaudi (pag. 248, euro 19,50), per chi, dopo il Nobel, volesse scoprirla o (ri)trovarla. Quindici storie di altrettante pagine, Munro traccia da subito il proprio segno sul foglio: l’orizzonte anonimo di luoghi (s)perduti (il paesaggio nativo del Southwestern Ontario), protagoniste che vivono (più spesso soffrono) i limiti della propria femminilità, e quello sguardo sul vivere come ruvida, quotidiana scoperta: qualcosa di unico, assoluto, semplice, incomprensibile eppure paradigmatico. Perché succede (sempre) qualcosa, ma è come se fosse niente: perché quel qualcosa fa parte del grande mistero di esistere; da leggere meglio (e da accettare di più), dove abita l’apparente piccolezza dei luoghi e della gente. Nel racconto «Il cowboy della Walker Brothers», per esempio, che apre la raccolta, il ‘confine’ è davvero piccolissimo: una fetta di nulla, nei dintorni di Tappertown, dove si muove lo sguardo di bambina della protagonista e le giornate – di rappresentante – del padre.
Un percorso che diventa una sorta di gioco, una gita inattesa (oltre a quella di sempre: «Scendiamo a vedere se c’è ancora il lago?»), in un torrido giorno d’estate, quando col fratellino la ragazzina è invitata a seguire il papà-venditore ambulante in orizzonti – a lei – totalmente sconosciuti. E’ così che la calura scontorna di un (dis)incanto nuovo il profilo del padre; è così che il sorriso si fa complice e muto di cose non dette, che sarà meglio non dire. Confine spezzato col mondo degli adulti che non è il solo in queste pagine, anche se di più, c’è il confine tra uomo e donna: la limitazione di essere donna. Splendido in questo senso «Lo studio», sul desiderio frustrante e frustrato di un luogo proprio per una (casalinga) scrittrice. Perché, spiega: «Un uomo può benissimo lavorare in casa. Ci porta il suo lavoro e gli si fa spazio; la casa si risistema come può intorno a lui. Sono tutti pronti a riconoscere che il suo lavoro esiste.(...)
 Un uomo può chiudere la porta. Te la immagini una madre che chiude la porta con i figli che sanno che lei c’è? Il solo pensiero è scandaloso ai loro occhi». Scandaloso. Come difendere la scelta di andarsene da una casa e da una madre condannata dal Parkinson («La pace di Utrecht»). O preferire la testardaggine e l’universo antico della vecchia proprietaria di una casa – altrettanto vecchia, un po’ sudicia ma da sempre sua – al desiderio di allontanarla per uniformare («Case bianchissime») la strada, il quartiere... la nuova società. Quello che non si dovrebbe dire. Quello che non si dovrebbe sapere. Alice Munro sceglie il bruciante fastidio della verità. Poi lo nasconde sotto i nostri occhi. Proprio lì, sotto il tappeto.
Danza delle ombre felici - Einaudi, pag. 248, 19,50

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mai, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

8commenti

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareprter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

CASSINO

Abusa della figlia 14enne: trovato impiccato davanti a una chiesa

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

FESTE PGN

Open Bar al castello di Felino Foto

Portogallo

Onde gigantesche come nel film Point break

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova