17°

32°

libri

«Ladri - Gli evasori e i politici che li proteggono», saggio di Stefano Livadiotti

Stefano Livadiotti

Stefano Livadiotti

Ricevi gratis le news
0

 

All’estero talvolta dicono di noi (italiani, s’intende) che il nostro maggiore sport nazionale non è il calcio. Ma l’evasione fiscale. E purtroppo i numeri non possono che far riflettere: su oltre 41 milioni di contribuenti, il 62,89 per cento dichiara meno di 26mila euro, lo 0,1 per cento più di 300mila euro. Eppure, non si può ignorare l’enorme quantità di Suv che girano per le strade del Belpaese (sono 2,7 milioni le auto di lusso; e 600mila le barche nei nostri porti), e nemmeno il fatto che realizziamo il tre per cento del Pil mondiale, pur essendo appena l’uno per cento della popolazione del pianeta. Parte da questi numeri Stefano Livadiotti, firma di punta dell’«Espresso», in un saggio, «Ladri. Gli evasori e i politici che li proteggono», che, statistiche alla mano, non intende fare sconti. A nessuno.
L’inchiesta procede attraverso alcune tappe, che analizzano il rapporto tra «evasori e tartassati», il mondo del sommerso, ma anche il triangolo (pericoloso) tra gli elettori, i loro rappresentanti politici e il fisco. Alcuni dati sono noti: i lavoratori dipendenti sono la categoria più numerosa fra i contribuenti. Ma il fatto anomale è che essi, pur guadagnando in media più degli autonomi, dispongono di un patrimonio pari alla metà di quello posseduto da questi ultimi. «Il gioco – spiega l’autore – è, tutto sommato, abbastanza semplice: non far risultare tutti i ricavi e gonfiare i costi, mostrando così un margine tassabile ridotto all’osso». Al di là delle trecento banche dati che potrebbero essere di aiuto al riguardo, si stima che i contribuenti italiani a rischio siano cinque milioni, mentre i controlli non superano mediamente quota 200mila. Servirebbero, dunque, più verifiche; e, secondo l’autore, sarebbe fondamentale anche limitare ulteriormente l’uso del contante, oltre che realizzare una seria riforma del catasto. Ma qui entra in gioco la politica e Livadiotti non risparmia dure critiche alle politiche berlusconiane in materia (condoni e scudi fiscali compresi). Senza dimenticare il peso di alcune lobby. Più in generale, quello che emerge dall’analisi dell’evoluzione politica degli ultimi decenni, è il fatto che se in Italia il fattore etico-religioso ha condizionato per lungo tempo il voto, a partire dagli anni Novanta l’elemento decisivo per le scelte degli elettore è costituito dall’appartenenza sociale. Alzi la mano, ad esempio, chi non ha sentito evocare, almeno una volta, in campagna elettorale (e non solo) il cosiddetto «popolo delle partite iva». Al termine di un’analisi arricchita da una bibliografia e da un utile indice dei nomi, l’autore non rinuncia a un approfondimento sul rapporto con il fisco dei nostri parlamentari. Emergono così aliquote agevolate, diarie esentasse e altri dati che non produrranno effetti benefici sulla salute dei lettori-elettori. Basti sapere che, tenuto conto di indennità e rimborsi vari, «la retribuzione complessiva di chi siede alla Camera in rappresentanza del popolo italiano è sottoposta a un’aliquota media Irpef del 18,7 per cento». E allora non si può davvero non concordare con quell’affermazione attribuita a De Gaulle e citata dall’autore in apertura del libro: «L’Italia non è un paese povero, ma un povero paese».
Ladri - Gli evasori e i politici che li proteggono
Bompiani, pag. 239,16,50

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Le parole del giovane parmigiano

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

di Mara Varoli

1commento

Lealtrenotizie

Il garante: "Carcere a Parma, 2 suicidi in 3 mesi"

allarme

Il garante: "Carcere di Parma, 2 suicidi in 3 mesi"

La relazione

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

Il caso Turco

«Il suicidio? Impossibile prevederlo»

montechiarugolo

Pronti a colpire, arrivano i carabinieri: ladri in fuga nei campi

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

nuovi acquisti

Dezi: "Per me è importante avere la fiducia del Parma" Video

cantiere

Al via in agosto la riqualificazione di piazza della Pace

IL CASO

Colorno, «portoghesi» del bagno in piscina. Ora le denunce

IL PERSONAGGIO

Torrechiara, Alberto Angela «gira» nel castello

Lutto

La morte di Igino Lemoigne, una vita nelle assicurazioni

L'intervista

Insinna: «Vi racconto la verità sui fuori-onda»

Fidenza

Roslyn, campionessa di nuoto a 74 anni

BORGOTARO

La medicina del Santa Maria, tutti i dati del 2016

seconda amichevole

Calaiò inarrestabile, 5 gol; tripletta Iacoponi: Parma-Settaurense 12-0

via Anselmi

Fiamme in una palazzina: grave una 60enne - Video: dentro l'appartamento distrutto

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Salso, l'avvenire non è dietro le spalle

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Monte Argentario

La comandante dei vigili spara al figlio 17enne ucidendolo e poi si toglie la vita

profitti

Samsung, utili record: sorpasso con Apple alle porte

SPORT

il tormentone

Oggi Cassano si svincola dal Verona. Ma è vero addio al calcio?

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita