Libri

Dal buio alla rinascita: storie di chi ce l'ha fatta

La lotta di Martina contro il tumore e la solidarietà di Serena: solo due delle testimonianze raccolte nel volume "Svolte"

Dal buio alla rinascita: storie di chi ce l'ha fatta

Libreria

Ricevi gratis le news
0

 

Storie di chi è riuscito a guardare avanti, a rialzarsi dopo un colpo che sembrava letale, a ricominciare nonostante problemi all’apparenza insormontabili. Insomma, storie in grado di trasmettere una grandissima voglia di vivere. Ed è proprio questo l’obiettivo di «Svolte», raccolta di testimonianze incredibilmente vere presentata venerdì pomeriggio in un’affollatissima libreria Fiaccadori.
Il volume, alle stampe grazie alla casa editrice milanese GiveMeAChance e all’associazione di Collecchio «Mamma Trovalavoro», rappresenta un vero e proprio inno alla vita. E basta leggere poche pagine per rendersene conto. Si prenda, ad esempio, la storia di Martina D’Ascello, che a 16 anni ancora da compiere dimostra carattere da vendere. Un paio d’anni fa la sua vita è cambiata nel giro di pochissimo tempo, quello necessario per capire che uno strano mal di testa sofferto in una giornata di scuola qualunque era in realtà un terribile tumore al cervelletto. «Sembrava un incubo, ma era tutto vero», scrive Martina, prima spaventata e sconvolta dalle lacrime disperate della mamma, poi in grado di reagire contro un male terribile, che però non è riuscito a piegarla. «Continuo a combattere, ad andare avanti», ha ricordato a tutti durante la presentazione, Martina, giovane donna in grado di far commuovere anche volontari e personale del reparto di Oncoematologia pediatrica di Parma accorsi in libreria. Gli stessi che le sono accanto da quando ha iniziato a lottare e che le hanno dato una mano per la registrazione di un video che ha fatto il giro del web in pochissimo tempo.
Un video che ha trasformato il reparto nel set di una clip musicale sulle note di «Stronger», della popstar Kelly Clarkson. «Stronger» vuol dire «più forte», proprio come si sono dimostrati tutti i protagonisti di «Svolte». Compresa l’altra testimone parmigiana nel volume, Serena Schianchi. La sua associazione, ColoriAmo, cerca di dare una possibilità di svago ai bambini ricoverati nello stesso reparto del Maggiore attraverso l’arte della vetrofania, disegni su pellicola adesiva. E tutto nasce da una visita medica, senza brutte sorprese, per suo figlio. «Ma cosa provano genitori meno fortunati?», si chiede dopo quel sospiro di sollievo, Serena, che comincia così a frequentare il reparto di Oncoematologia, trasmettendo ai più piccoli la passione per la vetrofania. Anche i più diffidenti, come Alessio, che 4 anni fa si è dovuto però arrendere alla malattia. Lui non c’è più, ma il suo ricordo resta. Lo stesso che ha dato a Serena la forza di trovare la svolta per una vita al fianco di chi ne ha più bisogno.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

STADIO TARDINI

Il Parma col Cesena punta alla cinquina Diretta dalle 15

I crociati hanno vinto le ultime quattro gare in casa ma i romagnoli sono in gran forma con un attacco prolifico. Fuori Munari, gioca Dezi

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260