Libri

"Quando muori sei pronto per la vita"

Esce "Zero - La mia storia", quasi un'autobiografia postuma del mitico chitarrista. Jimi Hendrix raccontato attraverso le sue stesse frasi: al suo funerale voleva una jam session

Jimi Hendrix

Jimi Hendrix

0

Stralci di interviste, frasi scritte su pacchetti di sigarette o tovaglioli, lettere e cartoline spedite a casa o ai fan, testi delle sue canzoni e discorsi on stage. Un collage, anche grafico, di quella che è stata la vita in parole di Jimi Hendrix: «Zero - La mia storia» (Einaudi, 220 pagine, 22 euro) è una sorta di libro autobiografico post-mortem del musicista scomparso nel 1970 a 27 anni. L’età maledetta, quella che ha consegnato alcuni grandi della musica alla mitologia, fondatori inconsapevoli del «club» in cui sono entrati di diritto anche Jim Morrison, Brian Jones e Janis Joplin, morti tutti tra il 1969 e il 1971. E poi in tempi più recenti, tra gli altri, Kurt Cobain e Amy Winehouse.
«Zero» diventa così, per mano del produttore cinematografico e musicale Alan Douglas e del documentarista Peter Neal, che insieme hanno selezionato e dato forma, cronologicamente, agli scritti di Hendrix che costituiscono questo libro, un’ultima occasione (vista la quantità di biografie già pubbicate) per illustrare la visione della vita e della musica del chitarrista mancino che ha rivoluzionato la storia della musica, in mezzo a una pletora di leggende e mezze verità.
Il libro - spiegano i curatori - «è opera di Jimi a tutti gli effetti». Nessuna parola è stata aggiunta, nessun concetto modificato o aggiustato. E’ la sua storia, così come - forse - l’avrebbe raccontata lui stesso, se avesse avuto il tempo di dare alle stampe una biografia.
Un’infanzia passata tra Seattle, dove era nato, e la riserva indiana di Vancouver, dove viveva la nonna per metà Cherokee. Poi i mesi nell’esercito, con scarsa convinzione. E un unico punto fermo: la musica. «Non me ne fregava di nient'altro», spiegava lui, che detto addio allo zio Sam, senza soldi per tornare a casa, comincia a girare gli States, passando da una band all’altra. La svolta avviene con il trasferimento a Londra nel 1966. Una band con il suo nome (Jimi Hendrix Experience), le prime incisioni, i primi dischi, i concerti.
E’ l’inizio della parabola artistica folgorante di Hendrix, durata appena quattro anni. Il racconto, tutto in prima persona, è un viaggio che esplora l’itinerario interiore del chitarrista. «Alla mia morte ci sarà una jam session, puoi giurarci. Voglio che tutti diano il massimo e si sballino. E conoscendomi, finirò per cacciarmi nei guai al mio stesso funerale. Non voglio canzoni dei Beatles, ma qualche pezzo di Eddie Cochram e parecchio blues. Roland Kirk verrà di certo, e farò di tutto perchè non manchi Miles Davis. Per una cosa così varrebbe quasi la pena morire. Solo per il funerale. E’ strano il modo in cui la gente dimostra il proprio amore per chi muore. Devi morire prima che ti riconoscano qualcosa. Una volta morto, sei pronto per la vita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ucciso da forma di parmigiano: condannato produttore "spazzolatrice"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

16 dicembre

Valter Mainetti professore ad honorem dell'Università di Parma

Il conferimento alle ore 11 nell’Aula Magna dell’Ateneo

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

pazzo mondo

Venezia: si lancia con il surf da Ponte degli Scalzi

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)