-2°

LIBRI

I «vecchietti» di Malvaldi tra il giallo e la commedia

Con l'ultimo romanzo lo scrittore pisano sta contendendo la vetta delle classifiche a Ken Follett

Marco Malvaldi

Marco Malvaldi

0

«Eravamo quattro amici al bar che volevano cambiare il mondo» cantava nel 1991 Gino Paoli. E quattro amici, per giunta di una certa età, sono i protagonisti assieme al «barrista» Massimo, nella torrida Pineta, in Toscana, dei gialli di Marco Malvaldi, 40 anni, pisano.
L'ultimo, «Il telefono senza fili», contende il primato di vendite a «I giorni dell'eternità» di Ken Follett. Davvero niente male per Malvaldi che, in ogni libro, chimicamente dosa le azioni dei personaggi all'interno di storie che, spesso, richiamano l'Italia di oggi.
Un apparente suicidio che nasconde in realtà un'istigazione ben orchestrata, complici anche un servizio di messaggistica via internet e una app che consente di trasformare il cellulare in spia. «Il telefono senza fili» strizza l'occhio al costume dei nostri giorni, e al mondo del web e dei social, per mettere alla prova la «macchina da guerra» dei pettegoli vecchietti del BarLume, capitanati come sempre dal «barrista» Massimo. Aldo, Ampelio, Gino e Pilade – questi i nomi dei nostri aspiranti detective – cercano di avere, stavolta, un rapporto privilegiato con la giovane commissaria Alice Martelli mettendo in un angolo proprio Massimo.
Il caso da risolvere vede al centro della vicenda i coniugi Gianfranco e Vanessa Benedetti: quando lei, misteriosamente, sparisce cominciano i pettegolezzi e soprattutto le indiscrezioni sulla sua fine. Poi compare in scena anche un cartomante, Atlante il Luminoso. Così la vicenda si complica e non mancano i colpi di scena, fino alla soluzione finale del giallo.
Ma a rendere accattivanti tutti i libri di Marco Malvaldi sono i luoghi e i personaggi, ripetitivi e di conseguenza rassicuranti. Pineta – come la Vigata di Montalbano – è un paese immaginario che, però, condensa tanti luoghi tipicamente italiani. Così come il BarLume diventa il centro dell'universo dove tutto nasce e tutto si risolve. E, infine, ci sono loro: i quattro arzilli vecchietti. Ampelio Viviani, il nonno del «barrista» Massimo, poi Aldo, l'intellettuale, Gino Rimediotti, pensionato di destra, e Pilade Del Tacca del Comune: impegnati, tra una briscola, una maldicenza e una raffica di battute in vernacolo, a dipanare la matassa e, a risolvere, con l'aiuto decisivo di Massimo l'enigma. Tra tante figure maschili spicca Tiziana, che ritornata dietro il bancone, continua a far sognare gli avventori con le sue forme. Non manca, infine, nell'ultimo libro di Malvaldi una punzecchiatura ai giornalisti. Così l'autore scrive nel prologo: «Sembrava un tranquillo giorno di mezza estate come tutti gli altri, a Pineta. (…) I bambini giocavano, le mamme allattavano, i vigili multavano e i giornalisti esageravano».
Ricordiamo, infine, che prima dell'ultimo libro, «Il telefono senza fili», fanno parte della serie dei vecchietti del BarLume «La briscola in cinque» (2007), «Il gioco delle tre carte» (2008), «Il re dei giochi» (2010) e «La carta più alta» (2012).
Tutti libri che sono stati salutati da un grande successo di lettori. E, allora, non ci resta che prendere un caffè al BarLume per scoprire quali segreti nasconde ancora Pineta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto