12°

Regione Emilia-Romagna

"Sali sulla nuvola rossa": all'istituto Toschi il premio provinciale del concorso

L'assessore Lusenti: "Il sangue è un diritto della comunità"

"Sali sulla nuvola rossa": all'istituto Toschi il premio provinciale del concorso

La premiazione di Leonardo Artoni, classe IV A Istituto d'arte Paolo Toschi

Ricevi gratis le news
0

L'istituto "Toschi" ha ottenuto il premio provinciale del concorso "Sali sulla nuvola rossa", per sensibilizzare i ragazzi sulla donazione di sangue. Nella foto, la premiazione di Leonardo Artoni, classe IV A. 

 

I dettagli sull'iniziativa nel comunicato stampa della Regione 

 

Un Ipad Mini per il messaggio e il video giudicati migliori in assoluto. Più borse di studio da 500 euro per gli istituti scolastici di appartenenza del miglior premio provinciale, per la classe e per l’istituto partecipanti con il maggior numero di contributi.
Si è svolta oggi la premiazione del concorso “Sali sulla nuvola rossa”, promosso dalla Regione (assessorati Politiche per la salute e Scuola), in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale e le associazioni Avis e Fidas. Un’iniziativa rivolta in particolare ai giovani (ragazze e i ragazzi delle classi IV e V delle scuole secondarie di secondo grado) per invitarli a diventare donatori e a promuovere loro stessi nuovi donatori. Complessivamente sono stati 272 i lavori presentati da 75 istituti scolastici di tutta l’Emilia-Romagna (246 messaggi/opere grafiche e 26 video). Alla premiazione sono intervenuti Carlo Lusenti (assessore regionale alle Politiche per la salute), Roberto Franchini (direttore Agenzia di informazione e comunicazione della Regione), Claudio Velati (direttore Centro regionale sangue), Loretta Luppi (Ufficio scolastico regionale Emilia-Romagna), Andrea Tieghi (presidente Avis Emilia-Romagna) e Michele Di Foggia (rappresentante Fidas Emilia-Romagna).

“Il contributo dei giovani conta moltissimo – ha sottolineato Lusenti, a proposito del concorso e della campagna regionale – perché, per quanto riguarda il sangue, le nuove generazioni rappresentano una sorta di staffetta con le classi d’età più adulte, che garantiscono la completa autosufficienza dell’Emilia-Romagna. Il coinvolgimento dei giovani, a tutti i livelli, è quindi fondamentale”. Per quanto riguarda i partecipanti, Lusenti è rimasto molto colpito dalla sensibilità mostrata e dalla competenza tecnologica: “Sono ragazzi consapevoli di un messaggio profondo qual è l’importanza di donare sangue – ha aggiunto l’assessore – . Il sangue non si compra e non si vende, è un bene non commercializzabile di cui c’è grande bisogno: è un diritto della comunità”.

L’edizione 2013/2014 del concorso si è svolta attraverso un’applicazione web che ha guidato i partecipanti nella creazione del messaggio o nel caricamento del proprio filmato. Messaggi e video sono stati condivisi sui principali social network (facebook, twitter) e nell’apposita sezione “Nuvola rossa” del sito della rete regionale www.donaresangue.it, dove tutti hanno potuto votare i video e le opere grafiche preferite. Successivamente una giuria di esperti, che ha tenuto conto anche dei voti espressi sul web, ha scelto i lavori ritenuti più efficaci nel promuovere il tema della donazione di sangue e i più originali/creativi nel linguaggio e nella rappresentazione.

I vincitori assoluti
Il miglior video è “Un eroe ordinario”, realizzato da un gruppo di ragazzi della 5 A dell’Istituto tecnico “Nullo Baldini” di Ravenna. Il video invita a donare sangue attraverso tre ragazzi che eseguono esercizi di parkour, disciplina metropolitana sempre più diffusa tra i più giovani. La miglior opera grafica è “Dai fOrza a chi Ne hA bisogno” di Anna Milza (IV A del Liceo artistico “Bruno Cassinari” di Piacenza).

La campagna regionale per promuovere le donazioni. In lieve aumento i giovani
“Sali sulla Nuvola Rossa. Diventa donatore di sangue” è anche il messaggio della campagna di Regione Emilia-Romagna, Avis e Fidas per promuovere la donazione: si rivolge ai giovani e li invita a essere protagonisti, diventando donatori e partecipando attivamente ad alimentare la comunità di sostenitori della donazione. Al 31 dicembre 2013 in Emilia-Romagna i donatori tra i 18 e i 25 anni risultano essere 16.784: un dato in lieve aumento rispetto a dicembre 2012 (quando erano 16.635). Dei 149 donatori in più, 123 sono ragazze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti dei Goblin e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

3commenti

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

2commenti

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Preso Igor il russo, il killer di Budrio, dopo una sparatoria in cui ha ucciso due agenti e un civile

3commenti

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

SPORT

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SEMBRA IERI

Il Parma vola in serie B con Marino Perani (1992)

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260