12°

gazzettascuola

Al Toschi si fa cinema prove di lavoro sul set

Al Toschi si fa cinema prove di lavoro sul set

Toschi

0

Forse qualcuno di loro scriverà il futuro del cinema. Intanto, si confrontano con quello del passato e del presente raccontato da Francesco Barilli in «Poltrone rosse. Parma e il cinema»: registi, attori, scenografi, critici che, partendo dalla nostra città, hanno fatto la storia della settima arte. Gli studenti degli indirizzi audiovisivi-multimedia e scenografia gremiscono l'aula magna del liceo artistico «Toschi» per la proiezione del documentario, con Barilli, in veste di regista, lo scenografo Lorenzo Baraldi, il docente di Storia del cinema all’Università e co-autore Michele Guerra, il preside Roberto Pettenati.
«C'è stato un percorso nel cinema e nella fotografia - dice Francesca di 4a A audiovisivi -, ci sono regole che dobbiamo conoscere». «Magari per riproporle in modo personale», conferma Mattia, di 3a. Studiano la teoria e fanno tanta pratica, in questo indirizzo che, a Parma, ha come riferimento il cinema, ma anche televisione, fotografia, pubblicità. Michele Gennari, docente di discipline audiovisive e di laboratorio di audiovisivi spiega: «Approfondiamo il linguaggio cinematografico in tutte le sue fasi: dall’idea creativa, scrittura della sceneggiatura e pianificazione delle riprese, alle riprese, al montaggio video». In un vero e proprio mini studio nel distaccamento di viale Caprera, con telecamere, macchine fotografiche, green screen per effetti speciali, carrello per riprese in movimento, attrezzature luci e postazioni per il montaggio. La parte teorica va dalla alfabetizzazione sulle regole base delle tecniche audiovisive alla storia del cinema. Simone, Giorgia, Giulia e Greta, di 5a, i primi che affronteranno la maturità dopo la riforma del 2010, sono entusiasti: «Se entri nell'audiovisivo, non esci più. Non lo vivi come scuola, diventa la tua vita quotidiana e ti servono tanta curiosità e preparazione culturale ampia».
Prima della riforma che ha introdotto l’indirizzo, c'era la sperimentazione «Discipline dello spettacolo» con cinema, teatro, musica. Dove era confluita anche scenotecnica, ora indirizzo scenografia. «I ragazzi realizzano scene per cinema, teatro, televisione, mostre temporanee e permanenti. Hanno tre materie: discipline progettuali scenografiche, discipline geometriche e scenotecniche, e laboratorio, dove creano i modelli», dice Marco Bennicelli, coordinatore di scenografia e docente di discipline progettuali e geometriche. Per realizzare vere scenografie gli studenti hanno, tra le altre, la possibilità di uno stage di un mese al Teatro Regio, in convenzione con la scuola dal 2007. Nel laboratorio in strada Sant’Anna e in teatro si occupano un po’ di tutto: sartoria, trucco e parrucco, tecniche di palcoscenico, direzione di scene, attrezzeria, contribuendo a far nascere da zero la scenografia. Perché dietro le quinte è tutta un’altra cosa, per l’esperienza di Elena e Salvatore, di 4a A, reduci dalla messa in scena dell’«Elisir d’amore», ci si sente davvero nel mondo del lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Le baby gang fanno paura. Negozianti sotto assedio

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

Il fenomeno dilaga

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery