16°

30°

GAZZETTA SCUOLA

Il corto delle «3G» al Giffoni film festival

Liceo artistico "Toschi"

Il corto delle «3G» al Giffoni film festival
Ricevi gratis le news
0

Giulia Bonazzi, aiuto regista e attrice, Greta Di Raimondo, operatore camera, Giorgia Montali, regista, Desirée Rubini, aiuto riprese. Scorrono i titoli di coda del cortometraggio «Oltre le parole». E loro, studentesse di quinta audiovisivi del liceo artistico «Toschi», sono sul palco dell’aula magna a presentare il loro lavoro. Che parla di dislessia, partendo da un’esperienza personale.
Le «tre G», come si definiscono scherzosamente, più Desirée hanno messo in gioco e alla prova abilità tecniche acquisite in cinque anni di scuola per affrontare questo tema complesso «dal di dentro». «Abbiamo cercato di entrare negli occhi e nella mente dei ragazzi dislessici per far capire come vedono il mondo e di indagare la dislessia dal punto di vista psicologico», spiegano. Strumento utilissimo, dunque, per “insegnare” qualcosa a chi si occupa dei ragazzi con questa caratteristica, come ha sottolineato Marzia Bia, dell’A.i.d (associazione italiana dislessia) di Parma. «Il rischio è proprio che i dislessici si chiudano nel loro mondo. Gli errori di lettura e scrittura sono gli aspetti più facili da compensare rispetto alla non accettazione di sé, alle incomprensioni con i genitori, ai rapporti difficili con i professori» ha sottolineato Valentina Robuschi, psicologa. Che accettarsi e credere in se stessi sia la strada lo pensano anche le autrici del corto: «I video che abbiamo esaminato prima scrivere la nostra sceneggiatura (a 8, anzi 10 mani, con quelle di Deborah Minotto ndr.) trattavano soprattutto dei metodi compensativi. A noi interessava invece rappresentare il vissuto e proporre una nostra soluzione». Per farlo, hanno lavorato in orario extrascolastico, di sabato e domenica: sceneggiatura, riprese, montaggio (con Leonardo Artoni), scelta delle musiche (originali, di Francesco Montali) per un video che ha tanti toni di narrazione, dall’ironico all’impegnato. «Accompagnate» in questa avventura dal prof Andrea Palazzino, di discipline audiovisive e multimedia. «È questo l’uso pedagogico del cinema. Non è sempre facile fare una riflessione su di sé e renderla utile per gli altri. Il cinema può aiutare perché è uno strumento coinvolgente, di condivisone e che permette il giusto distacco, di essere anche spettatori di quello che si narra». Il video ora partecipa al Giffoni film festival. E verrà distribuito a tutte le scuole superiori di Parma, ha annunciato il dirigente scolastico Roberto Pettenati. «Lo proporremo anche all’assemblea d’istituto e al collegio docenti, il prossimo anno, perché serva per rendersi conto meglio, in maniera plastica, della problematica. Grazie a queste ragazze che hanno concretizzato nel migliore dei modi quel protagonismo giovanile che la scuola deve promuovere e si sono rese parte attiva della loro crescita personale e scolastica». C. G.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile»

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti