la storia

La sorpresa all'autista della Tep da parte dei «suoi» ragazzi del bus

Gli regalano un ritratto del suo idolo Valentino Rossi, lui ricambia con le paste

La sorpresa all'autista  della Tep  da parte dei «suoi» ragazzi  del bus
Ricevi gratis le news
4

Tra i tanti video che vengono ogni giorno postati su facebook, sabato scorso uno ha attirato l’attenzione della redazione di gazzettadiparma.it. Raccontava di un regalo ad un amico e ne documentava la reazione. «Roba» già vista? Non esattamente, perchè l’amicizia è di quelle che, con il mondo che corre, un po’ stupisce. Il protagonista del video è infatti Marco Simonazzi, autista Tep in servizio da otto anni sulla tratta Castelnuovo Sotto-Parma e in procinto di godersi la pensione; i ragazzi che lo hanno realizzato (e postato sul social network) sono gli studenti di Castelnovo Sotto, Poviglio e San Sisto che, ogni giorno, salgono sul bus due volte: una, ancora al buio, per andare a scuola, l’altra, quando in tanti hanno già pranzato, per tornare a casa.
Il 31 dicembre Marco andrà in pensione, dopo 34 anni e mezzo alle dipendenze della società di trasporto pubblico parmigiana, e i «suoi» ragazzi hanno deciso di festeggiarlo in un modo un po’ speciale. E di filmare il tutto.
«Già da novembre sapevamo che Marco, alla fine dell’anno, sarebbe andato in pensione così abbiamo deciso di fargli un regalo – racconta Thomas Franzoni, 18enne studente del Toschi e ideatore, insieme all’amico Alex Sanchez, della sorpresa -. Un giorno Floriano Fontana, ottimo disegnatore e amico di Alex, ha pubblicato su facebook un post che ci ha fatto venire l’idea di fargli realizzare un quadro per Marco».
Da lì è partita l’organizzazione della festa, che ha mano a mano coinvolto tutti i ragazzi della corriera. Perchè Marco è amico di tutti e tutti hanno voluto essere «della partita». Convinto Floriano a dipingere «alla velocità della luce» un ritratto di Valentino Rossi, di cui Marco è fan sfegatato, è stata organizzata la spettacolare consegna a sorpresa.
«A dire il vero erano giorni che Alex andava avanti e indietro in corriera con quel quadro, peraltro di grosse dimensioni, perchè bisognava ancora scrivere la dedica. Invece di salire dalle porte davanti, come di solito, saliva da dietro e fingeva che fosse un progetto per la scuola».
Un piano ben studiato tanto che Marco non si è accorto di nulla. Venerdì, al rientro da scuola, poco prima dell’arrivo, una delle ragazze sulla corriera avvisa l’autista che «Francesca sta male». «Sarà colpa del caldo?» pensa Marco e, alla prima fermata apre tutte le portiere per farla respirare.
Le amiche la accompagnano giù dal bus e l’autista scende per sincerarsi delle sue condizioni ed ecco materializzarsi la scena perfetta per la consegna del regalo.
Tutti scendono, e Marco pensa che vogliano assistere Francesca, in realtà perfettamente in forma e ottima attrice. «Fatela respirare, spostatevi ragazzi» chiede l’autista. E dal gruppo di studenti spunta un enorme pacco: il quadro di Valentino.
«Vi dovrei baciare tutti, ma poi stiamo qui fino a sera» è il commento a caldo. «Marco è una persona splendida: portarci avanti e indietro è il suo lavoro ma non è da tutti essere anche gentile e disponibile come lui è sempre stato con noi», riconoscono invece i ragazzi. «Ricordo il mio primo giorno di scuola a Parma – aggiunge Thomas -: ero un po’ spaesato e lui mi ha spiegato a quale fermata dovevo scendere, quali autobus dovevo prendere. Piccole cose che mi hanno aiutato. E poi facevamo delle belle chiacchierate: il viaggio dura una mezz’oretta e ci facevamo compagnia». Un rapporto speciale, tutto ricambiato. «Ho passato tutta la giornata a piangere – confessa Marco -. Sono bravissimi ragazzi ma non mi sarei mai aspettato una cosa del genere. Qualche giorno fa ho portato le paste in corriera, perchè sapevo di avere ancora pochi giorni per salutarli: mercoledì sarà l’ultimo giorno e poi andranno in vacanza e io finirò l’anno con la Rosy e la Betty che da trent’anni tutti i giorni salgono sull’autobus e vanno a Parma». E anche per loro c’è un’attenzione speciale da parte dell’autista. «Betty deve prendere una coincidenza e durante il percorso studiamo quale sia la fermata migliore a seconda dell’orario», e questa consegna, come tante altre, è stata già passata al collega che dal 1 gennaio prenderà servizio sulla tratta. «Questo non è un lavoro: è vivere insieme. Sulle linee di città non si può avere un rapporto come questo, anzi, bisogna anche fare attenzione». Ma forse quella di Marco è una capacità che qualcosa di eccezionale ce l’ha davvero, visto che alla festa di Thomas, Alex e dei loro amici, nello spazio commenti del nostro sito si è aggiunto un ricordo targato 2007 e firmato Alex Gombi. «Fin da subito si è creato un legame speciale e unico con lui. Non quel classico rapporto che c’è tra un autista e un passeggero, ma qualcosa di più: un legame affettivo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alex Gombi

    22 Dicembre @ 16.25

    Volevo fare un grandissimo applauso a tutti quei ragazzi che in questi giorni gli hanno dedicato quel bellissimo quadro. Grandi :)

    Rispondi

  • Pipo

    22 Dicembre @ 12.24

    Complimnti ai ragazzi e all'autista. Senso di civiltà e dovere. Prendiamo esempio per una civiltà serena, Basta poco pr avere tanto.

    Rispondi

    • Alex Gombi

      22 Dicembre @ 16.22

      Verissimo, basta poco.

      Rispondi

      • francesco

        26 Dicembre @ 09.14

        bellissimo gesto..complimenti ..cose rare da vedere nei ragazzi di oggi....ve lo scrive uno che ha 38 anni e potrebbe essere vostro padre...complimenti ancora ..un augurio sentito di buon natale ...e continuate così Francesco "el rejo" Reggiani

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande