22°

32°

la storia

La sorpresa all'autista della Tep da parte dei «suoi» ragazzi del bus

Gli regalano un ritratto del suo idolo Valentino Rossi, lui ricambia con le paste

La sorpresa all'autista  della Tep  da parte dei «suoi» ragazzi  del bus
Ricevi gratis le news
4

Tra i tanti video che vengono ogni giorno postati su facebook, sabato scorso uno ha attirato l’attenzione della redazione di gazzettadiparma.it. Raccontava di un regalo ad un amico e ne documentava la reazione. «Roba» già vista? Non esattamente, perchè l’amicizia è di quelle che, con il mondo che corre, un po’ stupisce. Il protagonista del video è infatti Marco Simonazzi, autista Tep in servizio da otto anni sulla tratta Castelnuovo Sotto-Parma e in procinto di godersi la pensione; i ragazzi che lo hanno realizzato (e postato sul social network) sono gli studenti di Castelnovo Sotto, Poviglio e San Sisto che, ogni giorno, salgono sul bus due volte: una, ancora al buio, per andare a scuola, l’altra, quando in tanti hanno già pranzato, per tornare a casa.
Il 31 dicembre Marco andrà in pensione, dopo 34 anni e mezzo alle dipendenze della società di trasporto pubblico parmigiana, e i «suoi» ragazzi hanno deciso di festeggiarlo in un modo un po’ speciale. E di filmare il tutto.
«Già da novembre sapevamo che Marco, alla fine dell’anno, sarebbe andato in pensione così abbiamo deciso di fargli un regalo – racconta Thomas Franzoni, 18enne studente del Toschi e ideatore, insieme all’amico Alex Sanchez, della sorpresa -. Un giorno Floriano Fontana, ottimo disegnatore e amico di Alex, ha pubblicato su facebook un post che ci ha fatto venire l’idea di fargli realizzare un quadro per Marco».
Da lì è partita l’organizzazione della festa, che ha mano a mano coinvolto tutti i ragazzi della corriera. Perchè Marco è amico di tutti e tutti hanno voluto essere «della partita». Convinto Floriano a dipingere «alla velocità della luce» un ritratto di Valentino Rossi, di cui Marco è fan sfegatato, è stata organizzata la spettacolare consegna a sorpresa.
«A dire il vero erano giorni che Alex andava avanti e indietro in corriera con quel quadro, peraltro di grosse dimensioni, perchè bisognava ancora scrivere la dedica. Invece di salire dalle porte davanti, come di solito, saliva da dietro e fingeva che fosse un progetto per la scuola».
Un piano ben studiato tanto che Marco non si è accorto di nulla. Venerdì, al rientro da scuola, poco prima dell’arrivo, una delle ragazze sulla corriera avvisa l’autista che «Francesca sta male». «Sarà colpa del caldo?» pensa Marco e, alla prima fermata apre tutte le portiere per farla respirare.
Le amiche la accompagnano giù dal bus e l’autista scende per sincerarsi delle sue condizioni ed ecco materializzarsi la scena perfetta per la consegna del regalo.
Tutti scendono, e Marco pensa che vogliano assistere Francesca, in realtà perfettamente in forma e ottima attrice. «Fatela respirare, spostatevi ragazzi» chiede l’autista. E dal gruppo di studenti spunta un enorme pacco: il quadro di Valentino.
«Vi dovrei baciare tutti, ma poi stiamo qui fino a sera» è il commento a caldo. «Marco è una persona splendida: portarci avanti e indietro è il suo lavoro ma non è da tutti essere anche gentile e disponibile come lui è sempre stato con noi», riconoscono invece i ragazzi. «Ricordo il mio primo giorno di scuola a Parma – aggiunge Thomas -: ero un po’ spaesato e lui mi ha spiegato a quale fermata dovevo scendere, quali autobus dovevo prendere. Piccole cose che mi hanno aiutato. E poi facevamo delle belle chiacchierate: il viaggio dura una mezz’oretta e ci facevamo compagnia». Un rapporto speciale, tutto ricambiato. «Ho passato tutta la giornata a piangere – confessa Marco -. Sono bravissimi ragazzi ma non mi sarei mai aspettato una cosa del genere. Qualche giorno fa ho portato le paste in corriera, perchè sapevo di avere ancora pochi giorni per salutarli: mercoledì sarà l’ultimo giorno e poi andranno in vacanza e io finirò l’anno con la Rosy e la Betty che da trent’anni tutti i giorni salgono sull’autobus e vanno a Parma». E anche per loro c’è un’attenzione speciale da parte dell’autista. «Betty deve prendere una coincidenza e durante il percorso studiamo quale sia la fermata migliore a seconda dell’orario», e questa consegna, come tante altre, è stata già passata al collega che dal 1 gennaio prenderà servizio sulla tratta. «Questo non è un lavoro: è vivere insieme. Sulle linee di città non si può avere un rapporto come questo, anzi, bisogna anche fare attenzione». Ma forse quella di Marco è una capacità che qualcosa di eccezionale ce l’ha davvero, visto che alla festa di Thomas, Alex e dei loro amici, nello spazio commenti del nostro sito si è aggiunto un ricordo targato 2007 e firmato Alex Gombi. «Fin da subito si è creato un legame speciale e unico con lui. Non quel classico rapporto che c’è tra un autista e un passeggero, ma qualcosa di più: un legame affettivo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alex Gombi

    22 Dicembre @ 16.25

    Volevo fare un grandissimo applauso a tutti quei ragazzi che in questi giorni gli hanno dedicato quel bellissimo quadro. Grandi :)

    Rispondi

  • Pipo

    22 Dicembre @ 12.24

    Complimnti ai ragazzi e all'autista. Senso di civiltà e dovere. Prendiamo esempio per una civiltà serena, Basta poco pr avere tanto.

    Rispondi

    • Alex Gombi

      22 Dicembre @ 16.22

      Verissimo, basta poco.

      Rispondi

      • francesco

        26 Dicembre @ 09.14

        bellissimo gesto..complimenti ..cose rare da vedere nei ragazzi di oggi....ve lo scrive uno che ha 38 anni e potrebbe essere vostro padre...complimenti ancora ..un augurio sentito di buon natale ...e continuate così Francesco "el rejo" Reggiani

        Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

turku

Finlandia, c'è anche un'italiana tra i feriti a colpi di coltello. La Polizia: "E' terrorismo"

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti