23°

32°

Scuola

Ragazzi al lavoro contro la violenza sulle donne. Ricordando Virgy

Sistemati il "murale" e il giardino dedicato alla ragazza uccisa nel 2006. Marcella Saccani (Provincia): "L'Ulivi sia capofila delle iniziative contro la violenza"

Ragazzi al lavoro contro la violenza sulle donne. Ricordando Virgy
Ricevi gratis le news
1

Hanno preso pennello e colori e hanno restaurato il «murale» più famoso di Parma: quello dedicato a Virginia Fereoli. I ragazzi dell'Ulivi di oggi non l'hanno conosciuta ma restano il ricordo della ragazza e della brutalità che l'ha strappata alla vita. Per ricordare Virgy i ragazzi hanno sistemato anche il giardino, con i fiori a forma di V.
C'era anche Achille Fereoli, questa mattina: il papà di Virgy a un tratto si è unito ai ragazzi alle prese con tinta e piantine. L'intervista del TgParma

Ricordare Virgy perché non accada mai più, insomma. Le attività di questa mattina facevano parte di un'assemblea di istituto incentrata sulla violenza di genere, che può partire anche da uno spintone o da un comportamento sbagliato sui social network. 
Parlano gli studenti

L'indice del video:
0': Marco Ludergnani, rappresentante di istituto 
1'40": Gaia Betti, studentessa
3'48": Giacomo Montagna (4°C)
7'12": Giorgia ed Eleonora (4°E)


Mentre alcuni studenti lavoravano all'esterno, altri hanno incontrato esponenti di Centro antiviolenza, Polizia municipale e anche l'assessore provinciale Marcella Saccani. Si sono confrontati con i ragazzi, per ragionare insieme sulla violenza e su come, in concreto, possa manifestarsi anche nella vita quotidiana. Conoscere per prevenire, in sostanza.
I ragazzi a volte rischiano di sentirsi - a torto - un po' lontani dai discorsi come questo. Stimoli concreti come quelli dell'assemblea di oggi possono aiutare a far arrivare meglio il messaggio, dice Antonella Paolillo, insegnante, collaboratrice del preside. E a quanto racconta l'ispettore della Municipale Debora Veluti gli studenti si sono aperti e hanno mostrato interesse.
Le interviste

L'indice del video:
0' Antonella Paolillo, insegnante
2'49" Debora Veluti, ispettore della polizia municipale

 

 

La cronaca della mattina nel comunicato stampa della Provincia 

E’ un giorno in cui al Liceo “Ulivi” di Parma tutti sono mobilitati. Sono passati otto anni dal femminicidio di Virgi – Virginia Fereoli – e le ragazze e i ragazzi che frequentano ora la sua stessa scuola erano alle medie quando accadde quella tragedia.
Oggi, in una mattinata dedicata a fare e ragionare della violenza contro le donne, si sono scelti i compiti da svolgere. C’è chi lavora al muro esterno della scuola superiore di Parma per ripristinare la scritta che vi apposero i compagni di classe della 17enne uccisa. Danno nuovo colore alle lettere della frase “Ci sono cose che neanche la polvere del tempo potrà mai cancellare, e una di queste sei tu Virgi”.
Lì fuori, insieme a loro, con Marco Ludergnani rappresentante di istituto e Antonella Paolillo, vicaria del dirigente scolastico, c’è anche il padre di Virginia, Achille Fereoli. Sta “difficilmente bene” come lui stesso dice rispondendo a una domanda. Sottolinea anche la capacità dei ragazzi di “essere consapevoli di un problema così enorme”. Un altro gruppo di studenti lavora nel piccolo giardino, sul lato della scuola, per renderlo perenne, come qui tutti vogliono sia la memoria di quello che è successo. Risistemano il muro scrostato, piantano rosmarino timo e lavanda accanto ai cespugli di salvia e menta. Creeranno un sentiero, spiega Gaia Betti, studentessa, che porterà ad una V disegnata con fiori. L’idea è anche quella di mettere una targa “perché tutti sappiano il senso di questo giardino” dice. Intanto dentro ci sono ragazze e ragazzi che stanno seguendo i tre film in proiezione continua: Miss Violence, Un giorno perfetto e La bestia nel cuore. Altri sono in classe che discutono con Samuela Frigeri del lavoro che la Provincia ha condotto con il centro antiviolenza nelle scuole “per creare una generazione con una nuova cultura delle relazioni e per far conoscere il fenomeno della violenza contro le donne” spiega la presidente del centro antiviolenza di Parma. E’ a queste ragazze e ragazzi seduti in cerchio insieme a rappresentati delle Forze dell’ordine e della Polizia municipale, che Marcella Saccani si rivolge per lanciare la sua proposta.
“Questa scuola deve diventare capofila di un movimento di giovani, testimoni permanenti di un impegno contro la violenza sulle donne, nel nome di Virginia e di tutte le donne morte e di quelle che tutti i giorni subiscono violenza. Voi – ha detto l’assessore provinciale alle Pari Opportunità – potete rappresentare in questa città il simbolo di un impegno. Oggi lo avete fatto mostrando su questo tema, che è un tema del mondo, una condizione sociale dentro cui viviamo tutti, una attenzione a 360gradi. Ci avete detto che è importante una scritta, un giardino, un film, il confronto. Di questo vi dico grazie. E’ questa la grande bellezza: sensibilità, impegno e ricerca”.
Alla fine della mattinata su due lenzuola che poi saranno esposte ciascuno studente scriverà una propria frase, l’esito di una esperienza collettiva e, spiegano i promotori, “perché sia chiaro dove si schiera l’Ulivi su questa questione”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vanessa

    24 Aprile @ 19.55

    Bravi ragazzi bella iniziativa! Uno appunto.. forse si potevano coinvolgere gli ex compagni di classe di virgi.. ci avrebbe fatto ancora piu piacere ! Cmq bravi ! Vanessa

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti