il caso

Minacce mafia-style al Polo Lubiana

Il sindaco: "Atti indegni. Noi al fianco degli operatori"

Minacce mafia-style al Polo Lubiana
Ricevi gratis le news
11

La foto l'ha mostrata su Facebook il sindaco Federico Pizzarotti, oscurando le offese irripetibili. Ecco la scritta di minaccia, in tono mafioso, che è comparsa al Polo Territoriale Lubiana e che ha rovinato il Natale di operatori e operatrici. "L’amministrazione e la città sono vicini alle operatrici e agli operatori che ogni giorno, con passione e professionalità, svolgono un servizio fondamentale per Parma, per le persone maggiormente bisognose, per il volontariato e per tutto il terzo settore. Questi sono atti indegni contro la civiltà e l’onestà di persone perbene. Li condanniamo oggi e li condanneremo sempre, e non lasceremo sole le persone vittime di queste minacce", ha voluto così esprimere la sua solidarietà Pizzarotti..

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    25 Dicembre @ 12.36

    COSA C' E' SCRITTO NELLA PARTE OSCURATA DELLA FOTOGRAFIA ? La minaccia è rivolta a tutti gli "operatori" o a qualcuno in particolare ? Perché , in questo secondo caso , bisognerebbe guardarci meglio . Io sono al corrente , per esempio , del caso di una vecchietta , sola e diabetica , alla quale due "operatrici" rifiutarono di andare a fare a casa le iniezioni di insulina , dicendo che "un' iniezione la possono fare tutti" . Su quel fatto fu presentato un esposto alla Procura della Repubblica , che finì archiviato perché arrivò il medico (non)curante della vecchietta a salvare capra e cavoli . Disse di essere al corrente della vicenda , sollevando così le "operatrici" dalla loro responsabilità . ma , secondo me , si sarebbe potuto e dovuto procedere contro di lui , perché non fece nulla. Se davvero conosceva la situazione , sapendo che una sua "assistita" ( ? ) , sola e diabetica , non riceveva l' insulina di cui aveva bisogno , aspettava che morisse in coma iperglicemico chetoacidotico ? La famiglia della vecchietta dovette risolvere la questione facendo fare le iniezioni da un infermiere privato , a pagamento . COMUNQUE E' CHIARO CHE MINACCE TRUCULENTE NON SONO MAI CONDIVISIBILI , però , qualche volta , potrebbe valer la pena di andarci a guardar dentro meglio.

    Rispondi

  • marco850

    24 Dicembre @ 18.29

    "Non lasceremo sole le persone..." ma co dit? Oramai la città è fuori controllo, fattene una ragione e non promettere ciò che non puoi mantenere

    Rispondi

  • Katia

    24 Dicembre @ 15.01

    non hanno i mezzi e quindi non riescono ad aiutare le persone ma chi ha scritto questa cosa indecente dovrebbe prendersela con stato,regione,e comune non con delle lavoratrici

    Rispondi

    • Vercingetorige

      25 Dicembre @ 12.10

      Ci sono lavoratrici e lavoratrici ........non son mica tutte uguali ! Cosa c' è nella parte oscurata della scritta ? La minaccia è rivolta a tutte le "operatrici" in genere o a qualcuna in particolare ? Perché , in questo secondo caso , bisognerebbe andarci a guardar dentro meglio , fermo restando che intimidazioni violente non sono mai condivisibili . Andarsela a prendere con " stato , regione e comune" è il solito ritornello di "piove , governo ladro" ( anche se le loro colpe le hanno) .

      Rispondi

      • Katia

        25 Dicembre @ 18.00

        ci sono lavoratrici e lavoratrici,vero,ma se non hai i mezzi perchè il sociale è stato massacrato perchè non porta voti e lo è stato a tutti i livelli le tue colpe sono ben poche. Seconda cosa la minaccia anonima è sempre un metodo squallido e rivolto comunque a un anello debole,è facile così

        Rispondi

  • Rick

    24 Dicembre @ 14.36

    Chi ha la responsabilità di avere portato Parma al 96^ posto nelle classifiche della sicurezza dovrebbe avere il buon gusto di stare zitto

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    24 Dicembre @ 12.09

    Pizza.balla parla, parla e si specchia nelle sue parole infantili...ma questa è la città che ha cresciuto, questa è la città che si è assuefatta alla bruttezza e alla volgarità ...questa è la città dei grillini

    Rispondi

    • SPIDERMAN

      24 Dicembre @ 14.29

      Tu invece SILENZIOSO non cresci mai?Già dal tuo nickname si capisce che sei un leone da tastiera.Perla gente come te c'è solo Vignali,Villani e gente varia.Buon Natale caro retrogrado.

      Rispondi

    • Roberto

      24 Dicembre @ 13.18

      silenzioso, vai a reggio a vivere insieme a cugino triste michele....

      Rispondi

      • Michele E

        24 Dicembre @ 15.25

        Esatto, a Reggio la mafia non ha attecchito, e neanche a Modena... avete l'imbarazzo della scelta!

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

8commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

1commento

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

2commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

1commento

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande