-2°

LIBRI

Combattere la mafia, scrivendone

Combattere la mafia, scrivendone
Ricevi gratis le news
0

«Spesso quando presento il libro mi sento chiedere: «Cosa possiamo fare per combattere la mafia?. Credo non ci sia una risposta, però ricordo come i ragazzi di Parma, durante l’alluvione di ottobre, si sono dati da fare e pezzettino dopo pezzettino hanno tolto tutto il fango. Ecco: questa potrebbe essere la risposta migliore».
E’ anche e soprattutto pensando ai ragazzi che Enrico Gotti, collaboratore della Gazzetta di Parma ha scritto «Un’estate più forte del silenzio», il libro pubblicato da Ediesse, prodotto da Spi Cgil di Parma e arricchito dalle illustrazioni di Gianluca Foglia «Fogliazza».
Il volume è stato presentato alla Feltrinelli di via Farini, davanti ad un pubblico numeroso e interessato. E d’altra parte mai come in queste settimane – dopo che l’operazione «Aemilia» ha portato alla luce le infiltrazioni della ‘ndrangheta nel nostro territorio – il tema della criminalità organizzata a Parma è sentito.
La storia, a metà tra cronaca e racconto, prende spunto dall’esperienza di un gruppo di ragazzi nel campo di Libera, a Salsomaggiore. Il protagonista è un bambino, che non parla ma è un veicolo per capire tante cose, anche grazie all’incontro con Nella, nonna coraggiosa e battagliera. Un libro che, come ha sottolineato Gabriele Balestrazzi, direttore di Gazzettadiparma.it, «è un omaggio a chi della presenza della mafia a Parma parlava da tempo, senza essere ascoltato». «In realtà – ha commentato Gotti – la gente sapeva già che la mafia si stava infiltrando in modo sotterraneo nella società, tant’è che l’operazione Aemilia non ha sconvolto nessuno. Anche i ragazzi hanno voglia di parlarne, le iniziative nelle scuole nascono spontanee». «Non avevamo bisogno di Aemilia – gli fa eco Fogliazza – per svegliarci: di segnali ce n’erano a sufficienza. Per questo è importante ripartire dai ragazzi: facendogli leggere questo libro, parlando di mafia. Investiamo su di loro perché ci costringano ad essere migliori». Certo non si può prescindere dalle responsabilità delle istituzioni: dello Stato che, come ha sottolineato il senatore Giorgio Pagliari, «deve lavorare sulle riforme, che porteranno ad una politica capace di governare», e delle amministrazioni locali, «ripartendo magari da quell’osservatorio sulla criminalità organizzata – ha ricordato Carlo Cantini, coordinatore di Libera Parma – che il Comune ha voluto e dopo due anni ancora non è partito».
La strada è in salita, ma la speranza non manca. «Le gambe della mafia – ha concluso Gotti – sono come quei grossi palazzi mai finiti. Li vediamo e ci sembra che siano sempre lì. Ma prima o poi crolleranno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

8commenti

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

nuoto

Europei, bis d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

SOCIETA'

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260