22°

32°

LIBRI

Combattere la mafia, scrivendone

Combattere la mafia, scrivendone
Ricevi gratis le news
0

«Spesso quando presento il libro mi sento chiedere: «Cosa possiamo fare per combattere la mafia?. Credo non ci sia una risposta, però ricordo come i ragazzi di Parma, durante l’alluvione di ottobre, si sono dati da fare e pezzettino dopo pezzettino hanno tolto tutto il fango. Ecco: questa potrebbe essere la risposta migliore».
E’ anche e soprattutto pensando ai ragazzi che Enrico Gotti, collaboratore della Gazzetta di Parma ha scritto «Un’estate più forte del silenzio», il libro pubblicato da Ediesse, prodotto da Spi Cgil di Parma e arricchito dalle illustrazioni di Gianluca Foglia «Fogliazza».
Il volume è stato presentato alla Feltrinelli di via Farini, davanti ad un pubblico numeroso e interessato. E d’altra parte mai come in queste settimane – dopo che l’operazione «Aemilia» ha portato alla luce le infiltrazioni della ‘ndrangheta nel nostro territorio – il tema della criminalità organizzata a Parma è sentito.
La storia, a metà tra cronaca e racconto, prende spunto dall’esperienza di un gruppo di ragazzi nel campo di Libera, a Salsomaggiore. Il protagonista è un bambino, che non parla ma è un veicolo per capire tante cose, anche grazie all’incontro con Nella, nonna coraggiosa e battagliera. Un libro che, come ha sottolineato Gabriele Balestrazzi, direttore di Gazzettadiparma.it, «è un omaggio a chi della presenza della mafia a Parma parlava da tempo, senza essere ascoltato». «In realtà – ha commentato Gotti – la gente sapeva già che la mafia si stava infiltrando in modo sotterraneo nella società, tant’è che l’operazione Aemilia non ha sconvolto nessuno. Anche i ragazzi hanno voglia di parlarne, le iniziative nelle scuole nascono spontanee». «Non avevamo bisogno di Aemilia – gli fa eco Fogliazza – per svegliarci: di segnali ce n’erano a sufficienza. Per questo è importante ripartire dai ragazzi: facendogli leggere questo libro, parlando di mafia. Investiamo su di loro perché ci costringano ad essere migliori». Certo non si può prescindere dalle responsabilità delle istituzioni: dello Stato che, come ha sottolineato il senatore Giorgio Pagliari, «deve lavorare sulle riforme, che porteranno ad una politica capace di governare», e delle amministrazioni locali, «ripartendo magari da quell’osservatorio sulla criminalità organizzata – ha ricordato Carlo Cantini, coordinatore di Libera Parma – che il Comune ha voluto e dopo due anni ancora non è partito».
La strada è in salita, ma la speranza non manca. «Le gambe della mafia – ha concluso Gotti – sono come quei grossi palazzi mai finiti. Li vediamo e ci sembra che siano sempre lì. Ma prima o poi crolleranno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti