-1°

LIBRI

Combattere la mafia, scrivendone

Combattere la mafia, scrivendone
0

«Spesso quando presento il libro mi sento chiedere: «Cosa possiamo fare per combattere la mafia?. Credo non ci sia una risposta, però ricordo come i ragazzi di Parma, durante l’alluvione di ottobre, si sono dati da fare e pezzettino dopo pezzettino hanno tolto tutto il fango. Ecco: questa potrebbe essere la risposta migliore».
E’ anche e soprattutto pensando ai ragazzi che Enrico Gotti, collaboratore della Gazzetta di Parma ha scritto «Un’estate più forte del silenzio», il libro pubblicato da Ediesse, prodotto da Spi Cgil di Parma e arricchito dalle illustrazioni di Gianluca Foglia «Fogliazza».
Il volume è stato presentato alla Feltrinelli di via Farini, davanti ad un pubblico numeroso e interessato. E d’altra parte mai come in queste settimane – dopo che l’operazione «Aemilia» ha portato alla luce le infiltrazioni della ‘ndrangheta nel nostro territorio – il tema della criminalità organizzata a Parma è sentito.
La storia, a metà tra cronaca e racconto, prende spunto dall’esperienza di un gruppo di ragazzi nel campo di Libera, a Salsomaggiore. Il protagonista è un bambino, che non parla ma è un veicolo per capire tante cose, anche grazie all’incontro con Nella, nonna coraggiosa e battagliera. Un libro che, come ha sottolineato Gabriele Balestrazzi, direttore di Gazzettadiparma.it, «è un omaggio a chi della presenza della mafia a Parma parlava da tempo, senza essere ascoltato». «In realtà – ha commentato Gotti – la gente sapeva già che la mafia si stava infiltrando in modo sotterraneo nella società, tant’è che l’operazione Aemilia non ha sconvolto nessuno. Anche i ragazzi hanno voglia di parlarne, le iniziative nelle scuole nascono spontanee». «Non avevamo bisogno di Aemilia – gli fa eco Fogliazza – per svegliarci: di segnali ce n’erano a sufficienza. Per questo è importante ripartire dai ragazzi: facendogli leggere questo libro, parlando di mafia. Investiamo su di loro perché ci costringano ad essere migliori». Certo non si può prescindere dalle responsabilità delle istituzioni: dello Stato che, come ha sottolineato il senatore Giorgio Pagliari, «deve lavorare sulle riforme, che porteranno ad una politica capace di governare», e delle amministrazioni locali, «ripartendo magari da quell’osservatorio sulla criminalità organizzata – ha ricordato Carlo Cantini, coordinatore di Libera Parma – che il Comune ha voluto e dopo due anni ancora non è partito».
La strada è in salita, ma la speranza non manca. «Le gambe della mafia – ha concluso Gotti – sono come quei grossi palazzi mai finiti. Li vediamo e ci sembra che siano sempre lì. Ma prima o poi crolleranno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Noceto, tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

2commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

5commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

26commenti

anteprima

Come saranno utilizzati i vostri aiuti per i terremotati Video

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

4commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

sponsor tecnico

Nazionali di volley, un quadriennio olimpico con l'Erreà

L'azienda di Parma firmerà le nuove divise da gara e la linea di abbigliamento fino al 31 gennaio 2021

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

5commenti

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

1commento

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto