-5°

INCONTRO

«La 'ndrangheta tra noi»: grido d'allarme dalla Bassa

«La 'ndrangheta tra noi»: grido d'allarme dalla Bassa
2
 

«Prendere posizione contro la mafia non significa “andarsela a cercare”. Significa prendere le distanze da certi comportamenti e avere la forza di denunciare». Questo il messaggio rivolto dalla parlamentare Giulia Sarti, componente della commissione antimafia, al folto pubblico intervenuto a Sorbolo, paese finito al centro dell’inchiesta Aemilia, nel corso di una serata organizzata dal Movimento Cinque Stelle di Sorbolo, Colorno e Mezzani, con una partecipazione trasversale di tanta cittadini, per dire no all’omertà e lottare affinché i fenomeni malavitosi non operino più nel nostro territorio.

A dieci mesi dal 28 gennaio – giorno in cui Sorbolo si risvegliò con volanti che sfrecciavano in paese ed elicotteri in volo sopra le case – si è tornati a parlare di 'ndrangheta. «Abbiamo deciso di organizzare questa serata – il commento dell’attivista sorbolese Jonathan Albiero - perché il tema della mafia non va trascurato, bensì portato fra la gente, informando il più possibile. Dobbiamo combattere il muro dell’omertà e informare i cittadini». Tanti i contributi per favorire una riflessione su un tema delicatissimo. Tra i primi a portare la propria testimonianza, nel corso di un incontro mediato da Giuseppe Distante, il consigliere di minoranza di Brescello Catia Silva. «Già diversi anni fa dissi che a Brescello la statua di don Camillo era stata sostituita da quella del Padrino e fui accusata dall’ex sindaco di cercare visibilità – ha dichiarato -. Sono stata minacciata più volte, l’ultima un anno fa quando fui presa per il collo e mi fu intimato di ritirare una denuncia. Ma io non denuncio per popolarità, ma affinché qualsiasi cittadino possa parlare».

A intervenire anche l’ex vigile e giornalista Donato Ungaro. «A Brescello furono tanti i segnali della presenza della malavita. Già a metà degli anni ‘90 dire che a Brescello non si poteva intuire la presenza della mafia voleva dire prendersi in giro. Scritte inequivocabili su una saracinesca, “la neve non si tocca”, dopo un sequestro di cocaina. Poi auto date alle fiamme e l’emblematico episodio del bar che espose il cartello “chiuso per mafia”. Mi dovetti scontrare con le resistenze di diverse redazioni nel dare spazio a certi articoli e servizi di denuncia». «La mafia sta rovinando il nostro territorio», ha dichiarato il consigliere di Montecchio Mauro Caldini . Il consigliere regionale Gianluca Sassi e Antonio Pignalosa di Libera Parma che ha parlato della vicenda del giornalista Giovanni Tizian, costretto a vivere sotto scorta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele E

    16 Novembre @ 22.42

    Rifaccio per l'ennesima volta la domanda: un cittadino normale che abbia il "sentore" (senza prove) che il nuovo vicino di casa non possa vivere facendo quello che sembra fare, a chi deve rivolgersi? e con quali elementi di accusa? Quando sarà possibile rispedire a casa loro per direttissima (sempre in ritardo di 30 anni) gli invasori di Brescello con mogli e figli, senza aspettare gli elicotteri e il terzo grado di giudizio? Io non ne posso più dei giornalisti meridionali che vengono qui ad annusare l'aria per dire che c'è odore di mafia. Mandatemi l'esercito, grazie!

    Rispondi

    • Michele E

      17 Novembre @ 15.44

      Dai c'al va...

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Falsi vigili svuotano una cassaforte

A Marore

Falsi vigili svuotano una cassaforte

1commento

L'odissea di un giardiniere

«Con il mio Euro2 non posso lavorare»

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

EMERGENZA

Parma si mobilita

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

Il racconto

«Quando Roosevelt si insedio al Campidoglio»

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta