10°

22°

TUMORI

Mamme dopo cancro, passi avanti con nuova terapia

Da oncologi Usa strategia 'meno è meglio'

Mamme dopo cancro, passi avanti con nuova terapia
Ricevi gratis le news
0

CHICAGO, 31 MAG - Diventare mamme anche dopo un tumore: oggi non è più un sogno ma, grazie ai continui progressi della ricerca oncologica, è una realtà in un numero sempre maggiore di casi. L’ultimo passo avanti in questa direzione arriva da un nuovo studio presentato al Congresso della Società americana di oncologia clinica (Asco), che indica una nuova strategia terapeutica in grado di ridurre del 64% i problemi alle ovaie per le donne giovani in trattamento per cancro, preservandone la fertilità.
Lo studio di fase 3, condotto dalla Cleveland Clinic (Usa) ha dimostrato che somministrando una terapia ormonale a base della molecola Goserelin, il rischio di problemi ovarici e di fertilità prematuri in donne giovani con tumore al seno e in trattamento con chemioterapia si riduce drasticamente.
Lo studio è stato effettuato su 257 donne, evidenziando che le pazienti che avevano ricevuto la nuova terapia addizionale avevano più possibilità di concepire dopo le cure anticancro, registrando anche una maggior sopravvivenza. Infatti, sono rimaste incinte il 21% delle donne in cura con la nuova molecola, contro l’11% di quelle sottoposte alla sola chemioterapia. "Preservare la fertilità è una preoccupazione comune e forte tra le giovani donne con cancro al seno o altri tipi di tumore, e questi risultati - sottolinea l’autrice dello studio, Halle Moore - offrono una nuova e semplice opzione per queste pazienti, accrescendo la possibilità di una gravidanza e di dare alla luce un bambino sano dopo le cure".
Proprio identificare nuove strategie per garantire ai pazienti una miglior qualità di vita è uno dei temi al centro del congresso Asco. In questa direzione arriva dagli oncologi statunitensi un nuovo approccio terapeutico, definito 'less is morè, ovvero 'meno farmaci è megliò, al fine di ridurre gli effetti collaterali laddove è possibile. Un approccio che alcuni studi presentati all’Asco hanno dimostrato efficace e sicuro in determinate situazioni: si è visto ad esempio che dilazionare nel tempo le terapie farmacologiche contro le fratture ossee in donne con cancro al seno metastatico è sicuro e garantisce un’analoga protezione, così come si è dimostrato efficace ridurre le dosi di radioterapia in alcuni tipi di tumore alla testa e al collo. Insomma, quello proposto dagli Usa è un approccio di cura complessivo che mira innanzitutto a migliorare la qualità della vita dei malati, riducendo problemi ed effetti negativi collaterali delle terapie, nei casi indicati, con un altro effetto non trascurabile: la riduzione dei costi legati alle cure stesse. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Cane veglia per ore "amico" morto in strada. La foto commuove il web

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

PGN

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

Lealtrenotizie

Insegue due ladri e viene preso a pugni

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

2commenti

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

oltretorrente

Pacco sospetto in via D'Azeglio: «deflagra» l'allarme bomba

Attivato il protocollo di sicurezza. Il sacco era pieno di immondizia

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

17commenti

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

IL CASO

Mezzano Rondani, la stazione-rudere

INCHIESTA

Muti senatore, i sostenitori parmigiani

1commento

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

carabinieri

Lite con machete in via Lazio: e così viene incastrato per furto Video

3commenti

Gazzareporter

Un lettore: "Ma proprio non c'era altro posto?"

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

Calcio

Per il Parma un altro ko

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

FOGGIA

E' morta la 15enne ferita al volto dall'ex compagno della madre

1commento

AEREI

Caos Ryanair: niente accordo con i piloti. L'Antitrust indaga

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Il gattino Muffin cerca una famiglia

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D