15°

29°

Diario di una mamma/6

Inserimento al nido: continua la "battaglia"...

Appunti sull'avventura più bella del mondo

Inserimento al nido: continua la "battaglia"...
Ricevi gratis le news
0

Diario di una mamma. Nel nostro speciale dedicato alle mamme di Parma, accanto a notizie e informazioni utili, abbiamo voluto inserire prima il racconto di una (S)-gravi-danza, ovvero gioie e paure della magìa più grande, ed ora con il racconto del "dopo": non meno impegnativo e non meno bello.

Naturalmente, questo diario parmigiano può diventare un racconto a più voci, attraverso la partecipazione di alttre mamme, o neo mamme, o mamme-nonne, con racconti, esperienze e consigli attraverso lo spazio commenti di questo articolo. E, magari, al diario delle mamme si potrà affiancare quello dei papà...  

6° puntata - La "battaglia" per l'inserimento all'asilo nido/seconda parte

Riprendo da dove c’eravamo lasciati, alla fine della prima settimana d’inserimento al nido che poi si era chiusa bene, senza più lacrime.

Della seconda settimana d’inserimento vedevo come ostacolo principale la nanna, anche perché ero certa che sul pranzo non avrebbe avuto problemi, visto il suo proverbiale abbondante appetito di cui è dotata sin dalla nascita.
Come volevasi dimostrare, lunedì (giorno 6) sono arrivata a prenderla dopo la pappa e quando ho chiesto alla maestra se aveva mangiato mi ha risposto con lo sguardo dal quale ho percepito: ‘non ho mai visto un bambino mangiare così’ (che è poi quello che tutti mi dicono da sempre, dopo averla vista mangiare). E questa era solo la prima volta che mangiava da sola e non a casa o dai nonni, parenti e amici.
A mio padre, per farvi un esempio, anche lui buongustaio e che dopo aver avuto una figlia noiosa sul cibo (io) e una prima nipote che mangiava meno di un passerotto, non sembra vero di poterla ingozzare con ogni prelibatezza. In più la chiama ‘zappatora’ femminile di zappatore, perché secondo lui mangia più di un lavorante.
Io, non so perché, me la immagino che ruba cibo dai piatti degli altri…

Pensavo quindi che fosse la nanna lo scoglio più ostico da superare perché non ama dormire in luoghi che non siano il suo letto, non è di quei bambini che si piazza nel lettone e non vuole più uscire anzi, semmai bisogna lottare per farcela entrare (le tre volte che abbiamo avuto bisogno di tenerla in mezzo non ne voleva proprio sapere ed è stata una battaglia).
Soprattutto temevo la cucciola alle prese con la brandina, perché, libera dalle barriere delle sbarre, la vedevo già scorazzare canticchiante fra bambini dormienti. Invece no, non è andata così.
Sempre il lunedì, mentre tentavo di prenderla per riportarla a casa, dopo il pranzo, lei scappava per l’edificio e, alla vista delle brandine attrezzate con ciucci e pupazzi degli altri bimbi, si buttava sui lettini e non voleva tornare a casa.
Buon segno - ho pensato – ma non sarà che vuole il ciuccio (che ora cerchiamo di darle solo per la nanna) o proprio vuole dormire con gli altri? Mah…

Il martedì (giorno 7) era il giorno deputato per la prima nanna, entro alle 14.30 e la trovo sempre urlante e piangente attaccata alla maestra, con il suo orsetto (che ha un nome lunghissimo che lei sintetizza in Ai ai o Ai iai ai quando è più disperata per la sua mancanza) e con tutti gli altri bimbi intorno che tentavano di consolarla portandole i loro giochi più preziosi… Una scena tenerissima.
Era crollata stremata dopo pranzo, mi hanno spiegato, però purtroppo si aspettava di trovarmi lì al risveglio e quindi quando non mi ha visto l’ha presa maluccio… Talmente maluccio che ha continuato a piangere per ore e, ovviamente, io proprio quel giorno avevo un impegno inderogabile. È riuscita a consolarla la nonna con divano e copertina e tanta pazienza.
Cominciamo bene! Penso io.
E invece dal mercoledì tutto è andato liscio e il venerdì, al mattino appena sveglia, ha cominciato a dirmi: ‘Bimbi, bimbi, bimbi’. Non ci sono più stati problemi a parte il suo raffreddore… Fortissimo.

Tata

Mamma: vai alla sezione e leggi tutte le news

Diario di una mamma - Puntate precedenti:

1- Parole, parole, parole...

LEGGI ANCHE:

Diario di una futura mamma

E' nata !

INTERVENITE ANCHE VOI

Mamme e papà: inviateci le vostre foto, i vostri pensieri e le vostre segnalazioni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti