15°

29°

Diario di una mamma/7

I peluche e gli orsetti del cuore (e della sorella...)

Appunti sull'avventura più bella del mondo

I peluche e gli orsetti del cuore (e della sorella...)
Ricevi gratis le news
0

Diario di una mamma. Nel nostro speciale dedicato alle mamme di Parma, accanto a notizie e informazioni utili, abbiamo voluto inserire prima il racconto di una (S)-gravi-danza, ovvero gioie e paure della magìa più grande, ed ora con il racconto del "dopo": non meno impegnativo e non meno bello.

Naturalmente, questo diario parmigiano può diventare un racconto a più voci, attraverso la partecipazione di alttre mamme, o neo mamme, o mamme-nonne, con racconti, esperienze e consigli attraverso lo spazio commenti di questo articolo. E, magari, al diario delle mamme si potrà affiancare quello dei papà...  

7° puntata - I peluche e gli orsetti del cuore

«Mamma?!»
«Dimmi».
«Puoi scrivere per favore un post su ‘Tu non hai fame’»?
«Ma, non so, vediamo. Perché»?
«No adesso lo scrivi, perché è mio e guarda come l’ha ridotto! Non è giusto»! Disse, tra il serio e il faceto, la mia bimba grande (15 anni).
‘Tu non hai fame’ è l’orsetto del cuore della cucciola, colui che è ritratto nel post precedente. Oddio non proprio della cucciola, appunto perché era stato acquistato da Harrods a Londra, diversi anni fa, dalla sorella maggiore con i suoi risparmi e custodito gelosamente.
Vi state chiedendo il perché di un nome così usuale e facile da ripetere per una bimba piccola, lo so… E non solo per la bimba piccola, un giorno ho sentito mia madre che lo chiamava ‘hai fame’ e poi ‘non hai fame’ e lo guardava e gli diceva: ‘insomma come ti chiami?’
Ve lo svelo subito: si chiama così perché veniva utilizzato da me per convincere la legittima proprietaria ad alzarsi e assecondare la sveglia del mattino e per spingerla a fare colazione facevo il verso al pupazzetto di una pubblicità di una nota marca di surgelati dell’epoca. Le ripetevo in continuazione, facendole anche un po’ il solletico: Tu non hai fame? Fino a che non si dirigeva esasperata verso il bagno… Questo show è andato avanti per un bel po’. E quasi per gioco è rimasto quel nome, abbiamo sempre chiamato l’orsetto così. E, in seguito, non l’abbiamo cambiato perché abbiamo capito che la cucciola, a un certo punto, lo riconosceva e identificava così.
Perché è arrivato un momento in cui ha scelto lui, con grande rammarico della sorella maggiore. Fra decine e decine di peluche ha scelto proprio lui. E da quel momento ha escluso automaticamente tutti gli altri, praticamente li ignora, come non esistessero. La sera li lancia fuori dal letto e poi ci chiama e dice: Oh noooo! Recitando la scena della persona affranta.
Ora che piano, piano inizia a parlare lo chiama Ai Ai oppure Iai iai ai, del resto appunto il nome non è dei più abbordabili… In generale devo dire che su di lei gli orsetti hanno un certo fascino, perché tra le pochissime parole che dice, oltre a mamma, papà, Tatta con due t, nonno e nonni, acqui, c’è anche Teddy (l’orsetto di Peppa Pig…).
Lei lo adora, lo accarezza, lo tiene in braccio, gli dà da mangiare. Per questa e altre ragioni ha subito vari lavaggi in lavatrice che, se pur delicati, l’hanno reso un po’ meno morbido e un po’ più fragile che in origine e, secondo me, non mancherà molto prima che si stacchi un arto… Di qui lo sfogo della maggiore ‘guarda come è ridotto’.
Personalmente, a ‘Tu non hai fame’ farei un monumento, anche solo per l’effetto consolatorio che ha su di lei nei momenti di tristezza all’asilo, ma quando si romperà? La missione del prossimo parente o amico che andrà a Londra sarà sicuramente quella di comprare un sostituto. Devo dire che ho già dato una sbirciatina al sito internet e non l’ho trovato, proprio preciso identico…
E anche se fosse il gemello siamese lei lo vorrà? Sua sorella ha pianto disperata, a cinque anni, dopo aver perso il suo pupazzo preferito e quando finalmente sono riuscita a trovarne uno identico, dopo aver girato per tutti i negozi della città, non l’ha più guardato. Non era più lo stesso, non era più lui e lei lo sapeva…

Tata

Mamma: vai alla sezione e leggi tutte le news

Diario di una mamma 

LEGGI ANCHE:

Diario di una futura mamma

E' nata !

INTERVENITE ANCHE VOI

Mamme e papà: inviateci le vostre foto, i vostri pensieri e le vostre segnalazioni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Nada con A toys orchestra

musica

Nada a Parma con A toys orchestra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

2commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

18commenti

METEO

Arriva una nuova ondata di caldo africano

Già finita tregua, da mercoledì temperature tornano sopra media

1commento

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

usa

Scontro fra treni a Filadelfia, 33 feriti

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti