il commento

Battaglia delle uova, una mamma e un figlio: "Vergogna"

Battaglia delle uova, una mamma e un figlio: "Vergogna"
Ricevi gratis le news
12

Si è svolta in forma ridotta rispetto al passato, ma in Cittadella un po' di battaglia c'è stata. Tra lanci di farina, acqua, e qualche uova. Ed ecco il doppio commento: madre e figlio 28enne.

E lei, una lettrice, a raccontarlo e a citare il post su Facebook del figlio: 

"Come predetto, oggi si è svolto il "rito" del lancio di uova, farina & C.
Mio figlio (28 anni) è tutto fuorché un moralista, anzi è piuttosto liberale e odia il perbenismo e il bigottismo... ma, uscito per fare la solita corsa in Cittadella, è tornato infuriato per ciò cui ha assistito. Questo il suo post su facebook: "... E come ogni anno ho assistito al nonsense della nostra società... una mandria di ragazzini che per "festeggiare" la fine della scuola si tirano uova e farina... La parola d'ordine al giorno d'oggi è "cazzomene" ognuno può fare quello che ne ha voglia... non ci son più regole nè buon senso... Penso che Dio x chi crede o la natura x chi non crede ci abbiamo dato una grande opportunità facendoci partecipare a un progetto universale... ma noi uomini non ne siamo all'altezza".
Anche lui era arrabbiato per il cibo buttato via scientemente (diverso da quello che, talvolta finisce nel pattume perché ha fatto la muffa in un angolo del frigo) e ancor di più per il fatto che c'era una volante della polizia che si limitava ad osservare ma non interveniva in nessun modo!
Se ti interessa puoi pubblicare il suo pensiero.
Io aggiungo un po' provocatoriamente: che differenza c'è tra l'imbrattamento di Milano da parte dei black bloc e l'insozzamento di Parma? Perché il primo è reato e il secondo deve essere considerata una goliardata? Solo perché i liceali non avevano il passamontagna nero? Usavano anche la vernice e sporcavano tutto quanto capitava loro a tiro (cose e persone): questo non è vandalismo?".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Y

    08 Giugno @ 15.35

    La signora e il ragazzo hanno pienamente ragione, se hai rispetto delle persone, non butteresti mai via cibo e soldi, anche se sono pochi euro. Vi ricordo che con uova e farina di fa la pasta! E con un chilo di pasta, di gente, ne sfami!!!! Cerco di fare capire questo a mia figlia e mi auguro vivamente che lei non faccia mai una cosa del genere!

    Rispondi

  • Bastet

    08 Giugno @ 11.13

    si va beh....una che paragona dei black block a dei ragazzini di 16 anni...la dice lunga! ed ha anche il coraggio di dire che suo figlio è lontano dai falsi moralismi e dal bigottismo! mamma mia che gente inutile!

    Rispondi

  • federicot

    07 Giugno @ 18.10

    federicot

    un'ignorantezza uguale.....

    Rispondi

  • annamaria

    07 Giugno @ 02.09

    Demianlee ,c'è sempre qualche motivo più grave per indignarsi, così abbiamo la scusa per non essere mai responsabili di niente. Molto comodo, davvero. Comumque, Supermanz, se la vita vera comincia quando la scuola finisce, la scuola cos'è: un luogo e un tempo dove tutto è permesso senza limiti o responsabilità? Bella anche questa idea: sii pure cretino quanto vuoi, la smetterai dopo. Fulgido esempio di come ti educo il futuro imbecille.

    Rispondi

    • Demianlee

      07 Giugno @ 11.35

      Io sono più di 20 anni che seguo con interesse la politica nazionale ed internazionale e cerco di avere uno stile di vita il più rispettoso possibile per la natura ed i miei simili. Non sono un menefreghista. Vedo un sistema economico che ci sta portando verso il terzo mondo e paesi che giocano a portarci al limite di una nuova guerra mondiale. Resto dell'idea che la fine della scuola possa essere per degli adolescenti un motivo per festeggiare un tantino sopra le righe senza suscitare svenimenti e moralismi esagerati arrivando a paragonarli a dei black block (avete perso il senso del ridicolo). E se devo pensare allo spreco di cibo non penso certo ai pochi euro di qualche uovo e un sacchetto di farina visto che ho avuto modo di vedere camionate di alimenti buttati via (nella migliore delle ipotesi) perché lasciati scadere nei magazzini dalle industrie produttrici. Insomma, potranno dar fastidio a qualcuno ma parlare di vergogna è patetico. Fatevi una rista ogni tanto.

      Rispondi

      • annamaria

        07 Giugno @ 16.37

        Tra chi paragona questi ragazzi ai black block e chi, come lei, vede avvicinarsi la fine del mondo non mi pare ci sia poi tutta questa gran differenza: esagerati tutti e due. Non sono contraria ai festeggiamenti degli studenti (ci ho lavorato per 40 anni) ma non minimizzi queste stupide battaglie relegandole a semplici goliardate: lei non ha idea di come erano conciate le scuole alla fine di questi "giochi" e di quanto lavoro sia necessario per ripulire il tutto. Lasci perdere moralismo e svenimenti, è che troppo spesso le righe sono "ultra superate", e qualcuno deve mettere dei limiti e dei paletti perchè loro, gli adolescenti, non sono in grado di farlo. Si può, pur restando in attesa del crollo dell'economia e della prossima guerra mondiale (qui niente senso del ridicolo?), evitare il" benaltrismo", che ci porta a spostare l'attenzione dai problemi contingenti, con la scusa che tanto c'è sempre qualcosa di più grave e più urgente , definendoli sempre sciocchezze.

        Rispondi

        • Demianlee

          07 Giugno @ 22.32

          Probabilmente lei si informa solo sui telegiornali e non ha la più pallida idea di cosa stia realmente accadendo in varie regioni dell'est Europa dove vari governanti (ad esempio la presidente lituana) incitano la nato ad intervenire militarmente contro la russia Russia, dove gli americani stanno dislocando armi e militari ai confini di questa, dove intere popolazioni vengono continuamente bombardate e dove appoggiamo un governo (Ucraina) composti anche da personaggi dichiaratamente neo nazisti e con un esercito supportato da gruppi paramilitari della stessa matrice politica. Non sa delle varie zone dove stanno scoppiando focolai di guerra e quanto sta succedendo in varie aree del medio oriente. Del resto anche nei primissimi anni 2000, quando dicevo che era in arrivo una crisi sistemica (questa tra il suicidio di un imprenditore e la chiusura di qualche fabbrica forse l'avrà notata) mi davano dell'originale. Ma si sa, c'è chi usa internet x condividere gattini e chi per informarsi.

          Rispondi

        • annamaria

          09 Giugno @ 02.08

          Lasci perdere atteggiamenti di paternalistica superiorità. Nonostante lei voglia fare sfoggio delle sue conoscenze internazionali, la informo che non è l'unico ad interessarsi del mondo fuori Parma e a conoscerne tensioni e guerre. E allora? Questo significa forse che tutti possono fare quello che vogliono solo perchè saremmo vicini alla fine del mondo? Dei ragazzi che fanno i cretini sono nulla se confrontati con le bombe e allora? Possono fare i cretini perchè "del doman non v'è certezza"? Nel suo clima da tregenda, non c'è nulla che sia importante perchè tanto siamo sull'orlo del baratro e tutto diventa lecito. Spiacente, ma , fra un telegiornale e l'altro (?!?), mantengo ancora il buon senso di una vita quotidiana basata sul rispetto delle piccole cose e del bene comune.Comumque stia sereno, se scoppia una guerra non rimarremo poi in molti. Adesso vado a condividere i gattini.Buona notte PS: ha dimenticato la minaccia dell'Isis a 500 km da noi.

          Rispondi

  • Franca

    06 Giugno @ 23.15

    Quando i liceali prenderanno spranghe e biglie di ferro, lanceranno molotov e sampietrini, spaccheranno vetrine e automobili e si accaniranno contro i bancomat si potranno paragonare ai black bloc. Per ora mi sembrano solo deficienti menefreghisti che sprecano cibo, tanto i soldi per comprare uova e farina non se li sono sudati loro.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

PIENA

L'Enza fuori dagli argini a Lentigione. Evacuazione in golena a Casaltone. Colorno, chiusi ponte, piazza e scuole

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS