10°

22°

Mantova

Ragazzo italo-egiziano ucciso a Londra

Hosam, era arrivato in Inghilterra l'anno scorso con la famiglia da Mantova, dove era cresciuto.

Ragazzo italo-egiziano ucciso a Londra

Una foto d'archivio di Londra

Ricevi gratis le news
0

Uno sguardo ritenuto sgradito, o forse solo la volontà di attaccare briga da parte di quattro giovani balordi è costata la vita ad Hosam Ali Eisa, un 20enne italo-egiziano accoltellato a morte in un parcheggio di un centro commerciale a Romford, East London, a 22 chilometri dalla capitale del Regno Unito. Hosam, che era arrivato in Inghilterra l'anno scorso con la famiglia da Mantova, dove era cresciuto. Era regolarmente iscritto all’Aire come cittadino italiano.

Al momento dell’aggressione era con la fidanzata Salma Begun, 19 anni, di origine bengalese ma nata in Inghilterra. Lei è diventata la principale testimone di quella che per le autorità britanniche appare essere un’aggressione senza spiegazioni. E’ stata la ragazza a raccontare alle autorità inglesi come si sono svolti i fatti. I due fidanzati erano appena usciti da un cinema e si trovavano nel parcheggio del centro commerciale Brewery di Waterloo road quando sono stati avvicinati da quattro giovani.

«Hosam non li conosceva - ha detto Salma -. C'è stato un contatto visivo, poi è scoppiata una lite per come si erano guardati e loro sono diventati subito aggressivi». Da quel momento è stata un’escalation di violenza: «Prima lo hanno picchiato - ha continuato la ragazza -. Un uomo ha cercato di intervenire ma uno dei quattro ha tirato fuori un coltello e ha colpito Hosam al fianco sinistro. Poi sono fuggiti».

Alcune persone hanno cercato di soccorrere il giovane, tamponando la ferita. Hosam ha cercato di rialzarsi, si è appoggiato ad un’auto in sosta, poi è ricaduto a terra. Trasportato all’ospedale è morto un’ora dopo.

I quattro aggressori sono stati individuati grazie al sistema di telecamere della zona e bloccati dalla polizia nel giro di poche ore. Si tratta di un 19enne e di tre minorenni. Dopo il primo sommario interrogatorio, due minorenni sono stati rilasciati, mentre il 19enne e un 17enne sono stati trattenuti dalla polizia. Hosam Ali Eisa era nato in Egitto ma nel 2002 si era trasferito con la famiglia (padre, madre e altri cinque tra fratelli e sorelle) a Mantova, dove era rimasto sino all'anno scorso quando il padre, licenziato da un’azienda del posto, aveva cercato fortuna in Inghilterra. Qui la famiglia era andata ad abitare a Dagenham, a pochi chilometri dal centro commerciale dove è avvenuto l’omicidio. Hosam, il più vecchio dei fratelli, faceva il cameriere part-time: con il suo lavoro voleva pagarsi l’università, a cui si sarebbe voluto iscrivere l'anno prossimo. La sua fine ha suscitato molta commozione a Mantova dove risiedono ancora parenti e amici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

2commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

2commenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

elezione del segretario

Pd , 19 congressi su 51: testa a testa Cesari (229 voti) Moroni (223)

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

1commento

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

prossimo avversario

Posticipo del lunedì: Entella-Empoli 2-3

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel