15°

Inciviltà

Una discarica a cielo aperto fra Medesano e Noceto

Cumulo di rifiuti tra un'area di sosta e un cantiere ormai abbandonato. Anche un divano a lato della strada statale 357

Una discarica a cielo aperto fra Medesano e Noceto
4

Anche un divano è stato abbandonato tra i rifiuti che si sono accumulati sulla statale 357 che collega Medesano a Noceto, in quella che è diventata una vera e propria discarica a cielo aperto. Nata in una zona nascosta, tra un’area di sosta e un cantiere abbandonato, questa rappresenta solo l’ultima discarica segnalata delle tante che, negli ultimi anni, sono state ritrovate i zone isolate del territorio.
Avvisato della presenza della discarica, il Comune di Medesano ha immediatamente attivato gli uffici competenti assicurando, entro pochi giorni, lo sgombero dell’area e l’avvio dei procedimenti utili per cercare di risalire ai responsabili. Parlando del fenomeno crescente delle discariche abusive, Michela Berzieri, assessore all’Ambiente del Comune di Medesano, ha spiegato: «Questo è un mal costume che sta prendendo sempre più piede in molte zone della provincia. Nel nostro comune sono stati segnalati diversi punti critici in cui vengono abbandonati rifiuti, nonostante a Felegara sia attiva da tempo un’isola ecologica. Tra le cose che vengono gettate, non ci sono però solo rifiuti ingombranti, ma anche sacchetti della spazzatura. Invitiamo tutti i cittadini a segnalarci queste situazioni, il nostro impegno sarà quello di intervenire il prima possibile per ripulire questi punti critici. Il nostro impegno non sarà solo quello di rimettere in ordine, è infatti importante aumentare il rispetto nei confronti del territorio, far capire alle persone la gravita di questi gesti, attraverso progetti di educazione ambientale che aiutino a sensibilizzare sul problema. Per preservare il nostro territorio è importante non solo fare una giusta raccolta differenziata, ma anche denunciare e segnalare questi comportamenti incivili».
L’assessore, dopo aver invitato i cittadini a lasciare i rifiuti ingombranti all’isola ecologica di Felegara, ha poi ricordato che chi dovesse essere scoperto ad abbandonare rifiuti in luoghi non idonei andrà incontro a dure sanzioni. Per denunciare la scoperta di discariche abusive o accumuli di spazzatura è possibile contattare il Comune di Medesano (0525.422711) e la polizia municipale (348.7978524). Per contattare l’assessore Berzieri è invece possibile scrivere alla mail berzieri@comune.pr.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ανδρεας

    07 Luglio @ 09.29

    Prima o poi qualche bastonata a questa gente la rifilo...

    Rispondi

  • Goldwords

    07 Luglio @ 08.38

    Oramai, ogni strada che si percorre ha la sua discarica, al di la dell'inciviltà riconosciuta e da colpire in tutti i modi possibili, cerchiamo anche di capire come mai succede? Fatevi un giro verso la bassa, le colline di Marzolara di Traversetolo ecc ecc. oramai si usano come punti di riferimento. L'incapacità di non saper prevenire o creare le condizioni perché questo succeda, è negli occhi di tutti, i vari sistemi in essere sono assurdi, lo abbiamo scritto in mille modi e abbiamo dato soluzioni valide, nessuno e dico nessuno che ne abbia fatto tesoro, ma solo propaganda politica. Fra un po' sarà veramente difficile poter risolvere il problema e ci terremo in città e provincia questo sconcio e puzza alla faccia di chi li ha eletti.

    Rispondi

  • Je

    06 Luglio @ 22.07

    Senza dubbio un atto di inciviltà. Per quanto riguarda i sacchetti della spazzatura però a Medesano, oltre ai "progetti di educazione ambientale che aiutino a sensibilizzare sul problema" proporrei anche un "progetto di abbattimento delle motivazione assurde per cui Iren non svuota i nuovi bidoncini del residuo" (troppo pesante, troppo pieno, troppo nascosto, sacchetto troppo grande, che sporgeva troppo, troppo colorato, ecc) Il bidone è da 40 litri? Se il contenuto è conforme e non supera la capienza DEVONO VUOTARLO! Se gli operai di Iren soffrono di mal di schiena non è un problema della cittadinanza, è un problema loro e dell'azienda per cui lavorano! Quando questo non avviene ci sono i "coglioni" come me che si tengono la spazzatura in casa per altri 7gg con i disagi che ne conseguono e i "furbetti" che invece la abbandonano dove capita.

    Rispondi

  • Immanuel

    06 Luglio @ 16.34

    Sarà per via del nuovo sistema fi raccolta che, come ha più volte ribadito folli, è molto gradito fuori parma ...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

2commenti

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

4commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

carabinieri

Lite tra vicini, donna esplode colpi in aria a Boretto

E' stata denunciata, ha usato una scacciacani

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

4commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

3commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

1commento

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

6commenti

ITALIA/MONDO

il caso

Killer del catamarano: De Cristofaro è scomparso dal Portogallo

modena

Mail "trappola" che annuncia donazione: truffata la Croce Rossa di Carpi

SOCIETA'

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

3commenti

UNIVERSITÀ

La scuola per aspiranti registi scalda i motori 

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti