22°

Langhirano

Pedemontana: aperto il nuovo tratto a Pilastro

Pedemontana: aperto il nuovo tratto a Pilastro
Ricevi gratis le news
5

Comunicato stampa della Provincia di Parma 

E’ con la Pedemontana che la Provincia di Parma chiude la serie di opere realizzate nel corso della legislatura, interventi per l’ammodernamento della rete infrastrutturale del territorio finalizzati in gran parte alla sicurezza, evitando l’attraversamento dei centri abitati. E’ questo il caso del tratto inaugurato oggi, quasi sei chilometri di strada che congiungono Pilastro con il ponte sul Baganza. La cerimonia inaugurale svoltasi questa mattina è stata anche l’occasione per sottolineare il lavoro svolto in questi anni dalla Provincia, con i Comuni e la Regione, che ha contribuito al miglioramento complessivo della rete viaria di tutto il nostro territorio.
“E’ un’opera importante per la qualità della vita delle persone che abbiamo portato a conclusione superando insieme i problemi incontrati nella sua realizzazione, per le difficoltà insorte alle aziende appaltatrici – ha detto l’assessore alle infrastrutture Ugo Danni ringraziando tutti i soggetti che hanno lavorato.
“Le Province sono state al centro di una campagna denigratoria che abbiamo vissuto come una ingiustizia. Anche oggi dimostriamo una cosa a cui teniamo molto e cioè che Provincie come la nostra parlano con i fatti – ha affermato il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli.
“Si aggiunge un pezzo significativo all’asse pedemontano, dopo il Ponte sul Taro e il tratto che va a Traversetolo – ha aggiunto l’assessore alla Mobilità e Trasporti della Regione Alfredo Peri – è una delle ultime opere della buona programmazione fatta negli anni passati quando ancora c’erano risorse disponibili. Adesso bisognerà riconquistare una attenzione anche da parte del Governo e degli altri enti sul fatto che le infrastrutture vanno anche tenute e mantenute”.
Soddisfatti anche i sindaci . Giordano Bricoli ha evidenziato come l’opera sia strategica per il comune di Langhirano. “Pilastro diviene uno snodo nevralgico – ha detto – e questo nuovo tratto consente di raggiungere più facilmente i caselli dell’A1”. “E’ una grande opportunità che i cittadini aspettavano da tempo perché togliendo traffico al centro e alle frazioni migliora complessivamente la sicurezza – ha proseguito Maurizio Bertani sindaco di Felino comune che ha dato un proprio contributo alla realizzazione dell’opera il cui importo è di 16 milioni di euro, finanziati dalla Regione Emilia-Romagna.
Presenti alla cerimonia inaugurale tanti amministratori: la sindaca di Sala Baganza Cristina Merusi con il sindaco di Collecchio Paolo Bianchi, l’assessore provinciale Agostino Maggiali, Stefano Bovis sindaco di Langhirano nella passata legislatura, Elvira Leoni vicesindaca di Felino, dirigenti, funzionari e tecnici della Provincia e delle imprese che hanno lavorato.
L’ arteria si inserisce in una infrastruttura regionale che collega Parma con Bologna al servizio di territori con forte valenza economica e imprenditoriale.
Lungo 5,7 km il nuovo tratto collega la Massese a partire dalla rotatoria dell’Arianna alla strada provinciale di Calestano, all’altezza della rotatoria della Balestra in corrispondenza dell’accesso al ponte sul Baganza nel comune di Felino.
L’asse principale, di categoria C1, è costituito da due corsie di marcia di larghezza 3,75 m ciascuna, due banchine laterali con arginelli erbosi per una larghezza complessiva della piattaforma stradale pavimentata di 10,50 m, di cui 7,50 m di carreggiata.
Oltre alle rotatorie di partenza e di arrivo, già esistenti, l’opera include la realizzazione di quattro nuove rotatorie intermedie in corrispondenza delle intersezioni con le strade comunali. Per il collegamento alla viabilità principale di alcune zone che risultavano intercluse sono state realizzate opportune strade di arroccamento.
Sono inoltre stati realizzati un ponte sul Torrente Cinghio, uno sul Rio Silano e un sottopasso ciclopedonale presso l’incrocio con strada del Cerreto. Ai lati del corpo stradale sono stati previsti dei fossi per la raccolta e lo smaltimento delle acque.
Particolare attenzione è stata posta alla sicurezza della nuova infrastruttura: oltre alla segnaletica di adeguate caratteristiche funzionali sono infatti state installate barriere di sicurezza.
Lungo il tracciato sono state eseguite piazzole di sosta su entrambi i lati della carreggiata.
Le rotatorie sono state segnalate da appositi portali e sono illuminate con impianti a Led.
Nell’ambito dell’appalto è stata anche realizzata, ed è già aperta al transito, una passerella ciclopedonale in affiancamento al ponte sul Baganza, tra Felino e Sala Baganza, lungo la sp15, per la messa in sicurezza delle utenze deboli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • StekkoPardo

    27 Giugno @ 13.58

    nooooooo... ed io dove vado a correre ora?

    Rispondi

  • Provinciale16

    26 Giugno @ 19.09

    Perché faccio la pedemontana da Traversetolo a Collecchio tutti i giorni, da ieri sera utilizzo la nuova bretella e devo dire che è più scorrevole che oltrepassare Pilastro, S.Michele Tiorre e Felino.

    Rispondi

  • sabcarrera

    26 Giugno @ 16.52

    "Concordo sul fatto che l'opera ha migliorato la viabilità e il traffico nei paesi, " - Come fai a saperlo se l'hanno inaugurata ieri?

    Rispondi

  • Provinciale16

    26 Giugno @ 09.19

    Complimenti per l'opera, ci sono voluti 5 anni e quanto denaro e' stato buttato via in questi anni? Concordo sul fatto che l'opera ha migliorato la viabilità e il traffico nei paesi, però con i tempi impiegati e i soldi spesi eviterei di utilizzare toni di trionfo, come sempre si denota la distanza di vedute tra politici parolai dai contribuenti

    Rispondi

  • sabcarrera

    25 Giugno @ 22.23

    Altro terreno agricolo perso al catrame

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

13commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale del 25 ottobre

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»