Langhirano

Pedemontana: aperto il nuovo tratto a Pilastro

Pedemontana: aperto il nuovo tratto a Pilastro
5

Comunicato stampa della Provincia di Parma 

E’ con la Pedemontana che la Provincia di Parma chiude la serie di opere realizzate nel corso della legislatura, interventi per l’ammodernamento della rete infrastrutturale del territorio finalizzati in gran parte alla sicurezza, evitando l’attraversamento dei centri abitati. E’ questo il caso del tratto inaugurato oggi, quasi sei chilometri di strada che congiungono Pilastro con il ponte sul Baganza. La cerimonia inaugurale svoltasi questa mattina è stata anche l’occasione per sottolineare il lavoro svolto in questi anni dalla Provincia, con i Comuni e la Regione, che ha contribuito al miglioramento complessivo della rete viaria di tutto il nostro territorio.
“E’ un’opera importante per la qualità della vita delle persone che abbiamo portato a conclusione superando insieme i problemi incontrati nella sua realizzazione, per le difficoltà insorte alle aziende appaltatrici – ha detto l’assessore alle infrastrutture Ugo Danni ringraziando tutti i soggetti che hanno lavorato.
“Le Province sono state al centro di una campagna denigratoria che abbiamo vissuto come una ingiustizia. Anche oggi dimostriamo una cosa a cui teniamo molto e cioè che Provincie come la nostra parlano con i fatti – ha affermato il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli.
“Si aggiunge un pezzo significativo all’asse pedemontano, dopo il Ponte sul Taro e il tratto che va a Traversetolo – ha aggiunto l’assessore alla Mobilità e Trasporti della Regione Alfredo Peri – è una delle ultime opere della buona programmazione fatta negli anni passati quando ancora c’erano risorse disponibili. Adesso bisognerà riconquistare una attenzione anche da parte del Governo e degli altri enti sul fatto che le infrastrutture vanno anche tenute e mantenute”.
Soddisfatti anche i sindaci . Giordano Bricoli ha evidenziato come l’opera sia strategica per il comune di Langhirano. “Pilastro diviene uno snodo nevralgico – ha detto – e questo nuovo tratto consente di raggiungere più facilmente i caselli dell’A1”. “E’ una grande opportunità che i cittadini aspettavano da tempo perché togliendo traffico al centro e alle frazioni migliora complessivamente la sicurezza – ha proseguito Maurizio Bertani sindaco di Felino comune che ha dato un proprio contributo alla realizzazione dell’opera il cui importo è di 16 milioni di euro, finanziati dalla Regione Emilia-Romagna.
Presenti alla cerimonia inaugurale tanti amministratori: la sindaca di Sala Baganza Cristina Merusi con il sindaco di Collecchio Paolo Bianchi, l’assessore provinciale Agostino Maggiali, Stefano Bovis sindaco di Langhirano nella passata legislatura, Elvira Leoni vicesindaca di Felino, dirigenti, funzionari e tecnici della Provincia e delle imprese che hanno lavorato.
L’ arteria si inserisce in una infrastruttura regionale che collega Parma con Bologna al servizio di territori con forte valenza economica e imprenditoriale.
Lungo 5,7 km il nuovo tratto collega la Massese a partire dalla rotatoria dell’Arianna alla strada provinciale di Calestano, all’altezza della rotatoria della Balestra in corrispondenza dell’accesso al ponte sul Baganza nel comune di Felino.
L’asse principale, di categoria C1, è costituito da due corsie di marcia di larghezza 3,75 m ciascuna, due banchine laterali con arginelli erbosi per una larghezza complessiva della piattaforma stradale pavimentata di 10,50 m, di cui 7,50 m di carreggiata.
Oltre alle rotatorie di partenza e di arrivo, già esistenti, l’opera include la realizzazione di quattro nuove rotatorie intermedie in corrispondenza delle intersezioni con le strade comunali. Per il collegamento alla viabilità principale di alcune zone che risultavano intercluse sono state realizzate opportune strade di arroccamento.
Sono inoltre stati realizzati un ponte sul Torrente Cinghio, uno sul Rio Silano e un sottopasso ciclopedonale presso l’incrocio con strada del Cerreto. Ai lati del corpo stradale sono stati previsti dei fossi per la raccolta e lo smaltimento delle acque.
Particolare attenzione è stata posta alla sicurezza della nuova infrastruttura: oltre alla segnaletica di adeguate caratteristiche funzionali sono infatti state installate barriere di sicurezza.
Lungo il tracciato sono state eseguite piazzole di sosta su entrambi i lati della carreggiata.
Le rotatorie sono state segnalate da appositi portali e sono illuminate con impianti a Led.
Nell’ambito dell’appalto è stata anche realizzata, ed è già aperta al transito, una passerella ciclopedonale in affiancamento al ponte sul Baganza, tra Felino e Sala Baganza, lungo la sp15, per la messa in sicurezza delle utenze deboli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • StekkoPardo

    27 Giugno @ 13.58

    nooooooo... ed io dove vado a correre ora?

    Rispondi

  • Provinciale16

    26 Giugno @ 19.09

    Perché faccio la pedemontana da Traversetolo a Collecchio tutti i giorni, da ieri sera utilizzo la nuova bretella e devo dire che è più scorrevole che oltrepassare Pilastro, S.Michele Tiorre e Felino.

    Rispondi

  • sabcarrera

    26 Giugno @ 16.52

    "Concordo sul fatto che l'opera ha migliorato la viabilità e il traffico nei paesi, " - Come fai a saperlo se l'hanno inaugurata ieri?

    Rispondi

  • Provinciale16

    26 Giugno @ 09.19

    Complimenti per l'opera, ci sono voluti 5 anni e quanto denaro e' stato buttato via in questi anni? Concordo sul fatto che l'opera ha migliorato la viabilità e il traffico nei paesi, però con i tempi impiegati e i soldi spesi eviterei di utilizzare toni di trionfo, come sempre si denota la distanza di vedute tra politici parolai dai contribuenti

    Rispondi

  • sabcarrera

    25 Giugno @ 22.23

    Altro terreno agricolo perso al catrame

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Parma 1913: D'Aversa per la panchina, Sensibile-Faggioni ballottaggio ds

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Tg Parma

Verso il voto: primarie per Dall'Olio, nessuna alleanza per Alfieri

gazzareporter

Rifiuti e cartoni in Galleria Santa Croce Gallery

1commento

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

5commenti

EMILIA ROMAGNA

Nuovi orari ferroviari sulle linee regionali dall’11 dicembre

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery