20°

mezzani

«No alla fusione solo con Sorbolo»

«No alla fusione solo con Sorbolo»
0

Non passa in consiglio la mozione della minoranza che propone la fusione a due tra Mezzani e Sorbolo.
La maggioranza ha bocciato la proposta del gruppo di opposizione sostenendo che si debba lavorare per una fusione a quattro estesa anche a Colorno e Torrile.
«La nostra mozione – ha spiegato il consigliere di opposizione Luciano Benecchi - arriva dopo diversi incontri tra le minoranze di Mezzani e Sorbolo che, già a luglio, si erano espresse per una fusione a due. Perché diciamo sì e subito alla fusione a due con Sorbolo? – ha continuato Benecchi - Semplicemente perché una fusione non è come un’unione. Una volta fatta non si può recedere e quindi riteniamo giusto condividere questo passo con chi, sino ad oggi, ha camminato insieme a noi nell’Unione, ossia Sorbolo. Colorno invece ha condiviso il minimo sindacale nell’Unione. La strada con Sorbolo la conosciamo, con Colorno no. Se ci fosse la volontà si potrebbe arrivare entro fine mandato alla fusione a due tra Sorbolo e Mezzani e, eventualmente, tra Colorno e Torrile per poi lavorare ad un’Unione dei comuni fusi con la quale procedere per arrivare, da qui ad otto anni, alla fusione completa degli attuali quattro. La fusione – ha concluso Benecchi - non è una questione delle maggioranze o di un partito, ma una questione dei cittadini. Come minoranze abbiamo chiesto più volte di essere coinvolti in questo percorso e sorprende che in un anno non si sia ancora aperto un tavolo di confronto».
A Benecchi ha risposto il sindaco, Romeo Azzali: «Condivido la necessità di coinvolgere i cittadini. Sulla proposta di fusione ribadisco che per noi la soluzione ottimale e lungimirante è a quattro comuni. Visto il venir meno delle province è importante unire un territorio che condivide tanti elementi. Con la fusione a quattro nascerebbe un comune da 30mila abitanti, il secondo della provincia dopo Parma, in grado di fare vere economie di scala. Mezzani è per la fusione, ha sempre creduto in questo passaggio. Votiamo contro la mozione perché questo atto, così come è proposto, è limitativo e riduttivo».
«Ma alla fusione a quattro non ci si può arrivare adesso – ha ribattuto Benecchi -. È inutile parlare di fusione a 4 quando Torrile e Sorbolo dicono di no. L’unico atto fattibile entro la fine del mandato è la fusione a due Sorbolo-Mezzani. Non si perda quest’occasione che porterebbe da subito incentivi ai due comuni che oggi sono costretti ad accendere mutui anche solo per asfaltare le strade o fare le righe bianche. Tra l’altro il timore, leggendo sulla Gazzetta l’intervento del consigliere colornese, Filippo Allodi, sui tanti problemi del paese, è che con Colorno possa essere una fusione a debito. Oggi dire di volere la fusione a 4 è come dire, in realtà, di non voler fare fusioni».
Dubbi sulla fusione a quattro anche dall’altro esponente dell’opposizione, Leonardo Rolli: «Non saranno i mezzanesi a pagare gli eventuali debiti di Colorno e Torrile. Vogliamo conoscere i conti degli altri comuni».
L’ostacolo alle fusioni per Alfio Bertoli dell’opposizione è di natura politica: «L’impressione – ha dichiarato - è che questo tema sia soprattutto una diatriba all’interno del Pd che governa tutti e quattro i comuni. Il Pd non riesce a trovare un punto d’accordo per motivi personali o politici e tutto questo ricade sui cittadini».
In chiave politica replica di Liana Lambertini: «In campagna elettorale, in tutte le sezioni del Pd, si era parlato solo di potenziamento dell’Unione. Poi la coalizione di Sorbolo ha parlato di fusione nel proprio programma elettorale. È da ottobre 2014 che ci confrontiamo su questi temi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ai David trionfa «La pazza gioia»

CINEMA

Ai David trionfa «La pazza gioia»

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

NUORO

Sgominata banda: progettava il furto della salma di Enzo Ferrari

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017