17°

32°

mezzani

«No alla fusione solo con Sorbolo»

«No alla fusione solo con Sorbolo»
0

Non passa in consiglio la mozione della minoranza che propone la fusione a due tra Mezzani e Sorbolo.
La maggioranza ha bocciato la proposta del gruppo di opposizione sostenendo che si debba lavorare per una fusione a quattro estesa anche a Colorno e Torrile.
«La nostra mozione – ha spiegato il consigliere di opposizione Luciano Benecchi - arriva dopo diversi incontri tra le minoranze di Mezzani e Sorbolo che, già a luglio, si erano espresse per una fusione a due. Perché diciamo sì e subito alla fusione a due con Sorbolo? – ha continuato Benecchi - Semplicemente perché una fusione non è come un’unione. Una volta fatta non si può recedere e quindi riteniamo giusto condividere questo passo con chi, sino ad oggi, ha camminato insieme a noi nell’Unione, ossia Sorbolo. Colorno invece ha condiviso il minimo sindacale nell’Unione. La strada con Sorbolo la conosciamo, con Colorno no. Se ci fosse la volontà si potrebbe arrivare entro fine mandato alla fusione a due tra Sorbolo e Mezzani e, eventualmente, tra Colorno e Torrile per poi lavorare ad un’Unione dei comuni fusi con la quale procedere per arrivare, da qui ad otto anni, alla fusione completa degli attuali quattro. La fusione – ha concluso Benecchi - non è una questione delle maggioranze o di un partito, ma una questione dei cittadini. Come minoranze abbiamo chiesto più volte di essere coinvolti in questo percorso e sorprende che in un anno non si sia ancora aperto un tavolo di confronto».
A Benecchi ha risposto il sindaco, Romeo Azzali: «Condivido la necessità di coinvolgere i cittadini. Sulla proposta di fusione ribadisco che per noi la soluzione ottimale e lungimirante è a quattro comuni. Visto il venir meno delle province è importante unire un territorio che condivide tanti elementi. Con la fusione a quattro nascerebbe un comune da 30mila abitanti, il secondo della provincia dopo Parma, in grado di fare vere economie di scala. Mezzani è per la fusione, ha sempre creduto in questo passaggio. Votiamo contro la mozione perché questo atto, così come è proposto, è limitativo e riduttivo».
«Ma alla fusione a quattro non ci si può arrivare adesso – ha ribattuto Benecchi -. È inutile parlare di fusione a 4 quando Torrile e Sorbolo dicono di no. L’unico atto fattibile entro la fine del mandato è la fusione a due Sorbolo-Mezzani. Non si perda quest’occasione che porterebbe da subito incentivi ai due comuni che oggi sono costretti ad accendere mutui anche solo per asfaltare le strade o fare le righe bianche. Tra l’altro il timore, leggendo sulla Gazzetta l’intervento del consigliere colornese, Filippo Allodi, sui tanti problemi del paese, è che con Colorno possa essere una fusione a debito. Oggi dire di volere la fusione a 4 è come dire, in realtà, di non voler fare fusioni».
Dubbi sulla fusione a quattro anche dall’altro esponente dell’opposizione, Leonardo Rolli: «Non saranno i mezzanesi a pagare gli eventuali debiti di Colorno e Torrile. Vogliamo conoscere i conti degli altri comuni».
L’ostacolo alle fusioni per Alfio Bertoli dell’opposizione è di natura politica: «L’impressione – ha dichiarato - è che questo tema sia soprattutto una diatriba all’interno del Pd che governa tutti e quattro i comuni. Il Pd non riesce a trovare un punto d’accordo per motivi personali o politici e tutto questo ricade sui cittadini».
In chiave politica replica di Liana Lambertini: «In campagna elettorale, in tutte le sezioni del Pd, si era parlato solo di potenziamento dell’Unione. Poi la coalizione di Sorbolo ha parlato di fusione nel proprio programma elettorale. È da ottobre 2014 che ci confrontiamo su questi temi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Da' del viado a Belen, Nina Moric a giudizio per diffamazione

Gossip

Da' del "viado" a Belen, Nina Moric a giudizio per diffamazione

“Fame Reunion 2017”: il cast di “Saranno Famosi” sceglie ancora Salsomaggiore Terme

spettacoli

La reunion del cast di “Saranno Famosi” di nuovo a Salso. Grazie al crowdfunding

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Truffa ai danni di un'anziana

truffa

"Deve pagare la tassa rifiuti: lo dice la Ue": e si porta via 900 euro

1commento

traffico

Parma-Lucchese: ecco le modifiche alla viabilità

Il Comune: "Utilizzate il più possibile la tangenziale". Divieto di vendita e consumo alcolici

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

incidente

Schianto tra tre auto e una moto in A1: grave motociclista

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

3commenti

Gazzareporter

"Strada Stallini: la pianta si mangia il marciapiede"

"Rischio per i pedoni", dice Alessandro, che invia alcune foto

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

2commenti

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

tg parma

Rugby, le Zebre "respingono" l'ultimatum del presidente Fir Gavazzi Video

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

2commenti

SOCIETA'

polizia

Ritrovata una bicicletta rubata: di chi è?

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

1commento

SPORT

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

1commento

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione