19°

32°

Monchio

Cuccioli in regalo per proteggere le greggi

Campagna di prevenzione Wolf Apennine Center e Almo Nature. I pastori maremmani donati agli allevatori della montagna

Cuccioli in regalo per proteggere le greggi
0

E’ da qualche tempo iniziata a cura del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano la distribuzione agli allevatori di cuccioli di pastore maremmano, razza di cane tra le migliori per la protezione dei greggi dai predatori.
L’intento è quello di favorire, con il recente ritorno del lupo nella zona dell’Appennino, una pacifica convivenza tra l’animale selvaggio reinserito nel suo habitat e le attività umane, in particolare la pastorizia e l’allevamento che da sempre contano sulla presenza di cani da guardia per tenere lontani dalle greggi i predatori naturali.
Le donazioni rientrano nella campagna di prevenzione contro gli attacchi dei predatori e di sostegno alla pastorizia e sono a cura del Wolf Apennine Center (Wac), che da anni promuove l’utilizzo dei cani da pastore grazie ad alcuni pastori locali disposti a regalare nuovi cuccioli per gli allevatori che ne siano sprovvisti.
Inoltre, per favorire il mantenimento dei cani di grossa taglia, che necessariamente devono essere allevati in gruppo per fornire una più efficace guardia, il Parco Nazionale ha accolto la proposta dell’azienda produttrice di cibo per animali «Almo Nature» che ha donato all’Ente un primo carico di due tonnellate del suo miglior prodotto: una quantità sufficiente per mantenere per un anno circa duecento pastori maremmani.
L’iniziativa di «Almo Nature» rientra nell’Almore Fund Europe, uno stanziamento per il 2014 di circa un milione di euro che l’azienda mette a disposizione per azioni a favore degli animali, fra cui la donazione di pasti a cani e gatti in difficoltà.
«Per il Parco Nazionale – spiega il direttore Giuseppe Vignali – questi interventi rientrano nella nostra strategia tesa a creare le condizioni di una possibile convivenza tra natura e attività dell’uomo, preservando sia la biodiversità sia la cultura, sia la fauna selvatica sia tutte quelle attività economiche e sociali che tradizionalmente sostengono le nostre comunità. Le produzioni tipiche sono il nostro fiore all’occhiello, anche per questo gli allevamenti vanno sostenuti. E proprio sulla pastorizia ovicaprina il Parco Nazionale intende attuare un importante progetto in collaborazione con i sedici Comuni del nostro territorio».
Le derrate di cibo verranno distribuite dal personale del Wolf Apennine Center, secondo i criteri descritti agli allevatori interessati in una serie di incontri nelle province comprese nel Parco Nazionale, Reggio Emilia, Parma, Lucca e Massa Carrara. Gli allevatori hanno tempo fino all’11 luglio per richiedere la distribuzione del cibo per cani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Casaltone, un paese diviso in due

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

Poggio di Sant'Ilario

Da fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

2commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini. Genova, vince Bucci

PARMA

Upi, oggi l'assemblea annuale al Regio con il ministro Delrio

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

5commenti

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande