21°

31°

IL CASO

Patto Monchio-Palanzano sulla scuola: è subito polemica

Botta e risposta tra sindacato e Irene Sandei, docente di Lettere. Gilda: «Ha deliberato un organismo che non aveva titolo». La prof: «Inesatto»

Patto Monchio-Palanzano sulla scuola: è subito polemica
Ricevi gratis le news
0
 

A pochi giorni dal «patto d’acciaio» sottoscritto dal Consiglio d’Istituto dell’Ic Corniglio e dai sindaci di Monchio, Claudio Moretti, e Palanzano, Lino Franzini, la Gilda degli Insegnanti (associazione professionale di docenti) interviene per voce del coordinatore provinciale Salvatore Pizzo sull’organizzazione delle lezioni nei due plessi di Monchio e Palanzano.

Gilda esprime «la massima solidarietà a quanti si stanno adoperando per mantenere l’esistenza di una scuola secondaria di primo grado a Monchio», tuttavia Pizzo dà «un duplice suggerimento affinché tutto sia regolare per giustificare lo svolgimento, una volta a settimana, di attività scolastiche a Monchio. Ci risulta che il progetto didattico sia stato approvato dal collegio dei docenti in carica lo scorso anno scolastico - approfondisce Pizzo - ma la delibera riguarda un’attività da svolgersi nel prossimo anno scolastico, quindi a deliberare doveva essere l’organo collegiale in carica per l’anno scolastico 2015/16, altrimenti ogni docente neo arrivato potrebbe ritenersi non vincolato ad aderire».

Pizzo ha però altro da aggiungere: «Ancora una volta facciamo presente che l’organizzazione della rete scolastica sul territorio può essere modulata previa concertazione con le parti sociali di cui Gilda fa parte, oltre ad essere rappresentativa dei docenti in base alle norme vigenti, ma così come le analoghe organizzazioni di categoria non è stata mai interpellata. Purtroppo nel Parmense si fa largo la moda di discutere di scuola senza i rappresentanti di docenti e personale scolastico, che fino a prova contraria sono regolarmente eletti». A rispondere è Irene Sandei, docente di Lettere di «Palamonchio». «Ci sono alcune inesattezze su cui far luce per sgombrare il campo da equivoci e restituire alla scuola di montagna la dignità che merita - esordisce la Sandei -. Il progetto didattico non è stato approvato dal collegio docenti ma dal consiglio di istituto composto da rappresentanti di docenti, genitori e personale Ata, presieduto dal dirigente scolastico ed eletto lo scorso autunno per un periodo di 3 anni».

«Pertanto - prosegue la Sandei - non è giusto affermare che la decisione è stata presa “senza i rappresentanti di docenti e personale scolastico”, né tantomeno che “ogni docente neo arrivato potrebbe ritenersi non vincolato ad aderire”. Infine, non è vero che si è discusso di scuola senza interpellare le rappresentanze di categoria poiché in consiglio di istituto ci sono i rappresentati di Rsu e Cgil».

Pizzo incalza nuovamente e conclude «quando tra poche settimane ci siederemo al tavolo contrattuale riguardante l’Istituto Comprensivo di Corniglio potrebbero emergere problematiche che, facendo i passi giusti, possono essere evitate in partenza».

«Ringraziamo per l’interessamento - ribatte la Sandei - ma si respingono al mittente i suggerimenti in quanto tutto è già in regola per lo svolgimento del progetto. Oltre a discutere di scuola tra docenti, genitori, personale Ata, amministrazioni e cittadinanza si è cercato di fare scuola in modo che i ragazzi della montagna avessero le stesse opportunità dei ragazzi in città ad esempio col progetto di ampliamento dell’offerta formativa nell’aula multimediale di Monchio».

«Auspico infine - conclude la Sandei - di ritrovarci uniti a combattere battaglie più significative a sostegno della scuola pubblica e della libertà di insegnamento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Lutto

Morto Maurizio Carra

Teatro

E' morta l'attrice Tania Rochetta

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti