provincia

Unione Montana Parma Est: Bovis eletto alla presidenza

Sottolineata l'importanza delle collaborazioni con Enti, a partire dalla Regione. Il sindaco di Langhirano: "Il primo compito consolidare i servizi già avviati".

Consiglio direttivo Unione Montana

Consiglio direttivo Unione Montana

0

 

Beatrice Minozzi
L’Unione Montana Appennino Parma Est è oggi una realtà e il suo presidente è Stefano Bovis. Niente sorprese dell’ultimo minuto, quindi, nella prima seduta del consiglio dell’ente, che si è tenuta lunedì sera nella sede di piazza Ferrari, a Langhirano. Il neo insediato consiglio - composto da un esponente di maggioranza e uno di minoranza per ognuno dei cinque Comuni aderenti - ha confermato la fiducia al sindaco di Langhirano, la cui candidatura è stata accolta con favore dalla quasi totalità dei consiglieri presenti (astenuto solo Marco Maselli). Prima della votazione palese, però, Bovis ha esposto al consiglio i punti focali del suo programma, primo tra tutti quello che riguarda i rapporti da tenere con i tre Comuni che hanno deciso di non aderire all’Unione: Monchio, Corniglio e Calestano. «L’Unione - ha specificato Bovis - non sarà un organismo chiuso ed impermeabile ai rapporti con i Comuni non aderenti, con l’auspicio che quanto prima si possa ricostruire la formazione a 8». Bovis ha poi delineato un quadro di come l’Unione intenda esercitare le funzioni già delegate come agricoltura, forestazione e difesa del suolo per affrontare poi il discorso «politica per la montagna». «Vogliamo rilanciare gli assi strategici, e soprattutto viabilità e banda larga, per i quali richiedere alla Regione i fondi di settore riservati all’Appennino - ha spiegato - ma altrettanta attenzione merita il discorso legato al turismo e al Distretto Turistico». Bovis ha poi aggiunto: «Compito dell’Unione, in questa prima fase di vita e di avviamento, sarà poi consolidare in via definitiva i servizi che già sono stati avviati parzialmente, come polizia locale, Protezione civile, informatica e Suap, ma anche organizzare al meglio le nuove funzioni che dovranno essere affidate dai Comuni, come personale e servizi sociali». Il presidente ha chiuso ricordando l’importanza delle collaborazioni con enti e associazioni del territorio e del distretto socio sanitario, prima tra tutte le Regione «che diventa ancor più di prima l’ente istituzionale di riferimento», senza però dimenticare i Parchi, il Distretto Agroalimentare del Prosciutto, l’Unione Pedemontana e la Provincia. Un percorso, quello di Bovis, pienamente condiviso da Maggiali e Bodria, che hanno fatto leva sull’importanza di scendere in campo sa subito con azioni concrete evitando però che l’Unione si traduca in un passaggio di risorse umane verso valle. Maselli ha auspicato che con l’Unione si trovi una soluzione per il sociale e una giusta economicità per i comuni di montagna, Belli ha invitato il presidente al massimo coinvolgimento del consiglio dell’ente mentre Bricoli ha chiesto con forza che l’ente possa diventare immediatamente operativo per non perdere la capacità di programmazione. Ha chiuso gli interventi Manzini, che ha assicurato massimo impegno per arrivare presto a vedere risultati concreti, mentre Bovis, ringraziando il consiglio per la fiducia concordatagli, ha ricordato che scopo ultimo dell’Unione è prestare attenzione alle esigenze di ogni singolo Comune.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video