10°

22°

langhirano

Ricognizione frane: ultimi giorni per le schede di valutazione danni

Mainetti della Protezione civile: «Fondamentale il ruolo dei cittadini»

Ricognizione frane: ultimi giorni per le schede di valutazione danni
Ricevi gratis le news
0

 

Giulia Coruzzi

Un incontro quasi seminariale, che ha coinvolto gli amministratori dei comuni della Unione montana Appennino Parma Est, il responsabile della Protezione civile regionale Maurizio Mainetti e il tecnico dell’associazione Geologi Protezione Civile Stefano Castagnetti, ma anche geometri e cittadini interessati dagli eventi franosi della scorsa primavera, si è tenuto nella sala polifunzionale di via Ferrari a Langhirano.
«Ricognizione dei fabbisogni per il ripristino delle strutture e infrastrutture pubbliche e private danneggiate nonché dei danni subiti dalle attività economiche e produttive, dai beni culturali e dal patrimonio edilizio per il superamento dell’emergenza determinatesi a seguito delle eccezionali avversità atmosferiche verificatesi nei mesi di marzo e aprile 2013 ed il 3 maggio 2013 nei comuni del territorio»: ecco il titolo del lungo dibattito.
La ricognizione dei danni deve essere completata entro il 2013 nel rispetto di una normativa che impone di stilare schede tecniche specifiche che dovranno essere consegnate in Regione: da qui prenderanno la strada che conduce direttamente al Governo. Sarà proprio a Roma che verranno assegnate le risorse.
«Questo è uno dei primi momenti che vedono entrare in gioco l’Unione e che coinvolgono diversi comuni appartenenti all’ente» ha sottolineato il sindaco di Langhirano e presidente dell’Unione Stefano Bovis.
Le frane non hanno certamente seguito i limiti comunali e le proprietà interessate dai danni si trovano su svariati territori: Tizzano, Neviano, Palanzano, Corniglio e Lesignano. Le schede dovranno rappresentare nel dettaglio i danni subiti da edifici che oggi sono inagibili e che dovranno essere delocalizzati o recuperati, come ha spiegato Amilcare Bodria, primo cittadino di Tizzano.
Al di là delle schede relative ai danni, i Comuni dovranno redarre anche i piani di Protezione civile: «In seguito alla crisi idrogeologica si è zoomato sulle criticità, per identificare i diversi gradi di vulnerabilità dei territori – ha spiegato Castagnetti - E’ un lavoro di squadra quello in atto per fissare le soglie di preallarme, allarme, attivazione di emergenza. Per le zone di Pietta, Boschetto, Capriglio, Pianestolla, La Latta, Sauna sono previsti piani di emergenza ad hoc».
In tutta questa fase di ricognizione i cittadini saranno attori fondamentali: «E' importante che i privati abbiano coscienza attiva – ha tenuto a precisare Mainetti - Sono loro che per primi devono sentirsi coinvolti nella stesura delle schede riguardanti le proprietà. Questa è una prima fase: la progettazione dei lavori è successiva, così come l’assegnazione dei fondi». Ma proprio perché è una prima fase è forse la più delicata: non commettere errori nelle schede di ricognizione danni è importante per una corretta distribuzione dei contributi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter dalla pornostar

storie di ex

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter da una pornostar

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata

gossip reale

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata Foto

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

incidente ambulanza

PARMA

Moletolo e Botteghino: due investiti in poche ore

Scontro auto-bici a Botteghino: un ferito. Davanti alla Overmach, dirigente dell'azienda investita da un'auto

Allarme

Tetti in eternit nell'ex fornace di Felegara: la paura dei cittadini

1commento

Furto

Ennesimo raid al centro diurno Fiordaliso

CROCETTA

Scontro in via Emilia Ovest

boretto

La sorella di Bebe Brown: «Ancora troppi misteri sulla sua morte»

Sabato 7 ottobre il funerale

L'INTERVISTA

Tajani: «Candidarmi? No, il mio posto è a Bruxelles»

CANTIERI

Tangenziale Sud di Fidenza: iniziati i lavori

FIDENZA

Uova contro le vetrine dei negozi

COLORNO

Ponte inagibile e treni insufficienti

Volontariato

Assistenza pubblica, numeri da record

FACCIA A FACCIA

Ateneo al voto, candidati a confronto

CARABINIERI

Entrano i ladri, donna finge di dormire per paura di violenze: arrestato 32enne di Sorbolo Video

Arrestato a Reggio Emilia un albanese che abita nel paese della Bassa. I due complici sono riusciti a fuggire

2commenti

COLLECCHIO

Gli agenti fermano un camionista ubriaco e scoprono una storia di sfruttamento 

Un 48enne romeno è stato multato e gli è stata ritirata la patente. Lavora in condizioni molto dure e per pochi soldi per un'agenzia intestata a un italiano

4commenti

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Fontanesi lascerà il comando della Municipale di Castelnovo Monti. Il suo ruolo: affiancherà l'assessore nella gestione degli interventi

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

San Leonardo: furto al centro diurno, nel laboratorio dei disabili

Le anticipazioni della Gazzetta di Parma di domani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Colpita da un ramo tagliato dal marito: muore una 70enne

COMO

Morta con fazzoletti in bocca: giallo alla casa di riposo

SPORT

serie B

Verso la Salernitana: il Parma già al lavoro a Collecchio Video

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

russia

Fermata una coppia di cannibali: resti umani nel frigo

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery