10°

22°

Montagna

Corniglio: si farà un referendum per restringere l'area del pre parco

Accolte le indicazioni dell'assemblea dei cittadini. Le perplessità di Cattani

L'area pre parco di Corniglio

L'area pre parco di Corniglio

0

 

I cornigliesi saranno chiamati ad esprimere attraverso un referendum il loro parere sul Parco Regionale dei Cento Laghi. In particolare, dovranno rispondere al quesito: «Siete favorevoli a ridurre l’estensione dell’area contigua del Parco Regionale delle Valli del Cedra e del Parma?».
Il referendum, che riguarda il Parco, che ad oggi ricopre la quasi totalità del territorio comunale, avrà però valore soltanto consultivo. Che si sarebbe arrivati al referendum era emerso durante un’assemblea pubblica svoltasi quest’estate, nel corso della quale la maggior parte dei presenti aveva espresso la propria contrarietà verso l'ente. La scelta è stata ufficializzata nel corso dell’ultimo consiglio comunale.
«Il Parco ha disatteso alcuni aspetti che hanno inciso sulla vita quotidiana di molti nostri cittadini - ha riassunto il sindaco Massimo De Matteis -. All’inizio si diceva che con l’allargamento del preparco non ci sarebbe stata una vincolistica maggiore, invece così non è stato, per esempio ora serve il nulla osta della macroarea per costruire ed anche il parere della sovrintendenza, insomma un grande aspetto peggiorativo per le attività sul territorio comunale. I cittadini sono già oberati da pressioni sempre più stringenti e bisogna rendergli la vita un po' meno problematica. Bisogna adeguare gli strumenti di governo e questo è uno di quelli».
Proseguendo nell’intervento, De Matteis ha sottolineato che non è un attacco all’ente Parco, ma la risposta alla necessità di stabilire un diverso rapporto, quindi non un’uscita ma una rimodulazione.
«Il referendum - ha concluso - renderà l’idea di che forza dovremo mettere in questo obbiettivo». «Sarà la prima volta che l’amministrazione comunale sollecita i cittadini ad esprimersi chiaramente su un problema sollevato da loro stessi - ha esposto il vicesindaco Tito Cattani -. È un fatto molto importante, è uno strumento che va testato ed è opportuno che si faccia. Il Parco non ha mantenuto quello che aveva garantito ed i cittadini sono i primi a chiederci un segnale».
Identico il parere del capogruppo di maggioranza Luca Baratta, che sottolinea: «Rispetto al 2009, la situazione è cambiata in maniera determinante, quindi credo che il referendum sia un passo giusto».
Fuori dal coro il parere dell’assessore Matteo Cattani: «Anche se ritengo doveroso un cambiamento perchè sono mutate le condizioni del preparco rispetto a quello che avevamo conosciuto, e anche se credo che sia doverosa una rivisitazione dell’area contigua, sono un po' scettico sul referendum. Credo sia più importante fare un ordine del giorno politico con relativi incontri. Fare un referendum vuol dire buttare nella pancia alla gente questioni calde. Io propongo incontri con la gente, onde evitare anche costi e spese, sentendo i pareri delle varie associazioni e categorie».
Il sindaco ha ribattuto: «I costi saranno decisamente molto contenuti. Non ci saranno lacerazioni ideologiche o politiche, ma questioni molto pratiche. Il referendum ci metterà nelle condizioni di poter dire se procedere decisi su questa linea, oppure prenderemo atto che la situazione attuale è accettata».
Messa in votazione la delibera ha raccolto tutti voti positivi tranne l’astensione di Matteo Cattani. La minoranza non era presente.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'abbraccio di Samuele Bersani

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Consiglio

Il bilancio del Comune, Dall'Olio: "Multe per 13 milioni". Duro scontro Bosi-Nuzzo

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

3commenti

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

Anno 2016

Emilia-Romagna, distretti industriali in crescita. I salumi di Parma tra i migliori

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

3commenti

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

3commenti

imprese

Polo Industriale Chiesi: sottoscritto l’accordo di programma per l’ampliamento

2commenti

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

cinema

Morto Jonathan Demme, il regista del "Silenzio degli Innocenti"

Autostrada

Ancora uno scontro fra camion in A1: un morto a Modena

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

TECNOLOGIA

Smartphone, i giovani italiani sono meno "dipendenti" in Europa

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport