Montagna

Corniglio: si farà un referendum per restringere l'area del pre parco

Accolte le indicazioni dell'assemblea dei cittadini. Le perplessità di Cattani

L'area pre parco di Corniglio

L'area pre parco di Corniglio

Ricevi gratis le news
0

 

I cornigliesi saranno chiamati ad esprimere attraverso un referendum il loro parere sul Parco Regionale dei Cento Laghi. In particolare, dovranno rispondere al quesito: «Siete favorevoli a ridurre l’estensione dell’area contigua del Parco Regionale delle Valli del Cedra e del Parma?».
Il referendum, che riguarda il Parco, che ad oggi ricopre la quasi totalità del territorio comunale, avrà però valore soltanto consultivo. Che si sarebbe arrivati al referendum era emerso durante un’assemblea pubblica svoltasi quest’estate, nel corso della quale la maggior parte dei presenti aveva espresso la propria contrarietà verso l'ente. La scelta è stata ufficializzata nel corso dell’ultimo consiglio comunale.
«Il Parco ha disatteso alcuni aspetti che hanno inciso sulla vita quotidiana di molti nostri cittadini - ha riassunto il sindaco Massimo De Matteis -. All’inizio si diceva che con l’allargamento del preparco non ci sarebbe stata una vincolistica maggiore, invece così non è stato, per esempio ora serve il nulla osta della macroarea per costruire ed anche il parere della sovrintendenza, insomma un grande aspetto peggiorativo per le attività sul territorio comunale. I cittadini sono già oberati da pressioni sempre più stringenti e bisogna rendergli la vita un po' meno problematica. Bisogna adeguare gli strumenti di governo e questo è uno di quelli».
Proseguendo nell’intervento, De Matteis ha sottolineato che non è un attacco all’ente Parco, ma la risposta alla necessità di stabilire un diverso rapporto, quindi non un’uscita ma una rimodulazione.
«Il referendum - ha concluso - renderà l’idea di che forza dovremo mettere in questo obbiettivo». «Sarà la prima volta che l’amministrazione comunale sollecita i cittadini ad esprimersi chiaramente su un problema sollevato da loro stessi - ha esposto il vicesindaco Tito Cattani -. È un fatto molto importante, è uno strumento che va testato ed è opportuno che si faccia. Il Parco non ha mantenuto quello che aveva garantito ed i cittadini sono i primi a chiederci un segnale».
Identico il parere del capogruppo di maggioranza Luca Baratta, che sottolinea: «Rispetto al 2009, la situazione è cambiata in maniera determinante, quindi credo che il referendum sia un passo giusto».
Fuori dal coro il parere dell’assessore Matteo Cattani: «Anche se ritengo doveroso un cambiamento perchè sono mutate le condizioni del preparco rispetto a quello che avevamo conosciuto, e anche se credo che sia doverosa una rivisitazione dell’area contigua, sono un po' scettico sul referendum. Credo sia più importante fare un ordine del giorno politico con relativi incontri. Fare un referendum vuol dire buttare nella pancia alla gente questioni calde. Io propongo incontri con la gente, onde evitare anche costi e spese, sentendo i pareri delle varie associazioni e categorie».
Il sindaco ha ribattuto: «I costi saranno decisamente molto contenuti. Non ci saranno lacerazioni ideologiche o politiche, ma questioni molto pratiche. Il referendum ci metterà nelle condizioni di poter dire se procedere decisi su questa linea, oppure prenderemo atto che la situazione attuale è accettata».
Messa in votazione la delibera ha raccolto tutti voti positivi tranne l’astensione di Matteo Cattani. La minoranza non era presente.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti