15°

Alpe di Succiso

Elia Monica ricorda Vincenzo Romano: "Anche un esperto non poteva prevedere la valanga"

Il noto istruttore di scialpinismo: "Restano il dolore e l'amarezza per la perdita di queste giovani vite"

Simone Maraffi e Vincenzo Romano

Simone Maraffi e Vincenzo Romano

0

 

Signor direttore,

scrivo in merito alla valanga dell'Alpe di Succiso con la presunzione di avere una certa competenza per poter fare qualche considerazione in merito all'incidente in cui hanno perso la vita due giovani di Berceto. Conoscevo molto bene ed ero amico di Vincenzo Romano, che aveva preso parte a due corsi di scialpinismo il primo di base e il successivo di livello avanzato. Condividendo con me questa passione, mi seguiva spesso in escursioni sulla neve anche in alta montagna e, nel corso degli anni, aveva maturato una ottima esperienza unita a un elevato livello tecnico e a una grande prestazione fisica. Di natura prudente, fino ad essere un po' timoroso, portava un grande rispetto all'ambiente alpino e mi consultava sovente o consultava guide locali per raccogliere informazioni e consigli sugli itinerari,sulla loro praticabilità, sulle condizioni ambientali, ecc.
Sono certo che Vincenzo non avrebbe mai affrontato un certo rischio, a maggior ragione sapendo di essere seguito da una persona più giovane e meno esperta. Per capire la dinamica dell'incidente, mi sono recato sul posto, ho ascoltato i miei colleghi del Soccorso Alpino intervenuti tempestivamente, ho intervistato il testimone che ha assistito all'evento. La conclusione a cui sono giunto è che purtroppo, anche ad un occhio attento ed esperto, nulla lasciava presagire quanto poi si è verificato. L'ultima nevicata risaliva a nove giorni prima, successivamente era subentrata l'alta pressione con bel tempo e notevoli escursioni termiche, condizione che procura un rapido assestamento. Il week end precedente numerosi scialpinisti ed escursionisti hanno frequentato questi pendii e zone limitrofe. Al momento del distacco (ore 13 e 40) la neve era ancora dura e compatta, come conferma il testimone, che stava scendendo un pendio a lato. Ora la causa della valanga (col senno di poi, osservando il distacco è possibile stabilirla) è dovuta ad un accumulo di neve formato dal vento di Nord Est sotto la cresta, ed è un accumulo insolito perché, per cause difficili da individuare, si è generato sopravvento. Non mi dilungo in analisi tecniche incomprensibili ai più, ma voglio ricordare che l'attività alpinistica comporta una componente di rischio non eliminabile per quanto si rispettino tutte le regole e si adottino tutte le precauzioni. In parole povere, su questo pendio era presente un insidia latente, una parte del manto nevoso restava appesa in bilico ed è stato sufficiente toccare un punto critico per innescare il distacco.
Queste considerazioni possono spiegare l'accaduto, ma restano inalterati il dolore e l'amarezza per la perdita di queste giovani vite.
Elia Monica
I
struttore nazionale di sci alpinismo e membro del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino dal 1979

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Emergenza

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

Fede

Viaggio nel cattolicesimo, la mappa delle diocesi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Calcio

Parma, che bel poker

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Corniglio

Lupo morto avvelenato

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017