Montagna

Franzini: "Le scuole nei Comuni montani vanno mantenute"

Medie ad un passo dalla chiusura a Monchio e Palanzano

Franzini: "Le scuole nei Comuni montani vanno mantenute"
Ricevi gratis le news
0

"Non potendo accettare che la situazione scolastica del Comune di Monchio sia messa sullo stesso livello di quella di Palanzano" Lino Franzini - sindaco di Palanzano - scrive una lettera per fare chiarezza "sui dati e sui pericoli che certi campanilismi possono portare". Il tema su cui interviene il primo cittadino del comune montano è la paventata chiusura delle scuole medie di Palanzano e Monchio. Sei iscritti per entrambe le nuove classi: i genitori attendono risposte; ne potrebbe restare in vita solo una, ma i due comuni non hanno ancora trovato un accordo su quale". 

La lettera 

Sui paesi montani ci stiamo adattando ad accettare di tutto e di più, compreso le attuali condizioni della viabilità e il dissesto del territorio per la mancanza di interventi preventivi, ma non toccateci la scuola.
L'art. apparso sulla Gazzetta lunedì 23 u.s. ha creato molte preoccupazioni sul territorio montano, comprendo che il calo demografico dei comuni del crinale negli ultimi dieci anni ha raggiunto percentuali preoccupanti; Palanzano 13%, Monchio delle Corti 22%, dati sicuramente allarmanti, ma un errore numerico apparso su questo articolo, non deve indurre qualcuno a minacciare la chiusura delle scuole medie di questi due Comuni dell'alta Val d'Enza e della Val Cedra.
L'articolo pubblicato si basava sul fatto che gli alunni che frequenteranno le medie a Palanzano e a Monchio nel 2014/15 saranno solamente 6 a Monchio e 6 a Palanzano; un dato forse corretto per Monchio, ma completamente errato per gli alunni di Palanzano; con certezza posso confermare che gli alunni di questo Comune che frequenteranno le classi medie di Palanzano nel 2014/15 è di almeno 12/13 ragazzi.
Già il numero degli alunni di Palanzano dovrebbe giustificare il mantenimento delle scuole media su questo paese, ma se a questi 12/13 ragazzi si aggiungessero anche i 6 di Monchio delle Corti ci sarebbero solo delle certezze.
Comprendo le difficoltà di tutti, in particolare quelle di un Preside o di un Dirigente scolastico di un Ambito Territoriale nel dover decidere o proporre quale scuola mantenere e dove mantenerla; il numero degli alunni presenti è importante ma lo è pure la sua ubicazione; se sui Comuni montani dovesse restare aperta una sola scuola media, dovrà essere baricentrica al territorio da servire; per essere facilmente raggiungibile dagli alunni, in particolare quelli con handicap e dagli insegnanti che provengono dalla città o dai paesi a valle, specialmente nei mesi invernali.
Palanzano, oltre ad avere un numero doppio di ragazzi che frequenterebbero le medie rispetto a Monchio, è ubicato al centro del territorio dell'alta Val d'Enza e del Cedra, più vicino a Parma, Langhirano, Ramiseto e Castelnovo ne Monti e con un clima invernale sicuramente più mite; se una scelta andrà fatta, mi auguro che terrà conto di questi parametri.
Da anni i ragazzi delle scuole medie di Monchio si recano a Palanzano per tante attività; scrutini, esami, saggi ginnici, feste, ecc. e da anni Palanzano cerca di sostenere l'asilo di Monchio con l'iscrizione di alcuni suoi bimbi per garantirne l'apertura e il mantenimento, questo dovrebbe indurre tutti ad abbassare i toni, evitare guerre tra poveri, tenere conto della realtà dei numeri e del territorio ed evitare i campanilismi.
Purtroppo il calo demografico negli ultimi dieci anni ha colpito tutti i comuni montani e quelli del crinale ne hanno risentito maggiormente; su queste terre alte abbiamo il primato dell'età media più elevata della Provincia e quello della natalità più bassa.
Ci auguriamo che su questi paesi montani, oltre a tutti i problemi legati al Sociale, al dissesto e alla mancata realizzazione di interventi strutturali che avrebbero riportato il lavoro su queste terre, ci dovessimo preoccupare di mandare i ragazzi delle medie di Palanzano e di Monchio a Langhirano o a Ramiseto; credo che converrebbe a tutti i genitori avere la certezza che almeno a Palanzano le scuole medie resterebbero aperte; pur comprendendo che per tanti genitori di Ranzano, Palanzano e dei paesi della Val d'Enza è comodo portarli a Ramiseto, o per motivi di lavoro dei genitori, a Langhirano.
Credo che tutti dovremmo lottare per tenere aperta almeno la scuola di Palanzano; se le medie di Palanzano dovessero chiudere e i suoi alunni andassero a Ramiseto o a Langhirano che fine farebbero le medie di Monchio con 6 alunni?, chiuderebbero anche loro; pensiamoci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Oscar: 'La forma dell'acqua' accusata di plagio

cinema

Accuse di plagio per il film "La forma dell'acqua", candidato a 13 Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente anziana

in serata

Investita in via Volturno: grave un'anziana Video

tg parma

Dopo la neve arriva il "gelo siberiano" (anche a Parma) Video

A rischio il match del Tardini contro il Venezia

Al Tardini

D'Aversa: "Con il Venezia conta solo vincere" Video. Neve-gelo, match a rischio

I convocati: Ciciretti, Di Gaudio, Mazzocchi e Munari out

Pioggia

Carambola di auto e frontale, due incidenti nella zona Ovest di Parma: due feriti Foto e Video

anteprima gazzetta

Molestava bimba: condannato prof di ginnastica

PARMENSE

Neve anche a quote basse, pioggia in città Invia le tue foto

A Corniglio, 20 centimetri di neve

1commento

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

POLIZIA

Vende cocaina in viale dei Mille: giovane pusher arrestato. Ma è subito libero

Il giudice ha convalidato l'arresto e ha disposto la scarcerazione in attesa del processo, fissato per il 23 marzo

19commenti

diplomazia

Il sindaco Pizzarotti incontra la console generale Usa Foto

GAZZAFUN

Come è bella Parma! Scegli il tuo posto all'aperto preferito!

europa league

Le star del Borussia in hotel a Parma (e allenamento a Collecchio) Gallery

COMUNE

Varato un piano triennale di opere pubbliche: investimenti per 134 milioni Video

I punti principali del programma di lavori pubblici: le interviste del TgParma

sostenibilità

Benessere degli animali d'allevamento: Barilla prima tra le aziende italiane

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

7commenti

Terremoto

Scossa 3.3 a Castelnovo. "Avvertita anche a Traversetolo"

Commenti sui social: c'è chi ha avvertito la scossa anche nella Val d'Enza parmense

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Embraco, l'Europa dimostri di esistere

di Aldo Tagliaferro

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

molestie

Scandalo Oxfam: ex capo di Save The Child lascia l'Unicef

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

12commenti

SPORT

Europa League

Il Napoli sfiora l'impresa: non basta il 2-0 a Lipsia

Formula 1

E' nata la nuova Ferrari Foto

SOCIETA'

Lutto

E' morta "Sirio", l'astrologa dei vip: aveva 85 anni

LONDRA

Polvere bianca in una lettera a Harry e Meghan

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra