-1°

Langhirano

Unione montana appennino Parma Est: misure immediate per risolvere la crisi idrogeologica in montagna

Un ordine del giorno della Giunta chiede a Governo e Regione nuovi fondi per risolvere le problematiche del territorio

Unione montana appennino Parma Est: misure immediate per risolvere la crisi idrogeologica in montagna
Ricevi gratis le news
0

Langhirano: "il Governo Italiano e la Regione Emilia Romagna assumano provvedimenti specifici per le zone dell’Appennino Parma Est e del parmense interessate dal dissesto idrogeologico”. A chiederlo la Giunta dell'Unione Montana Appennino Parma Est, che ha presentato in seduta di Consiglio uno specifico ordine del giorno volto a sollecitare interventi mirati a risolvere la complessa situazione che ormai da mesi interessa le zone della montagna. Un territorio, quest'ultimo, caratterizzato da elevata fragilità, sul quale si sono abbattuti una serie di crisi idrogeologiche, con l'attivazione di oltre 450 dissesti tra riattivazioni e neo formazioni, che hanno provocato innumerevoli interruzioni stradali, il danneggiamento o la distruzione di numerose abitazioni e attività produttive, l’interruzione dei servizi a rete, l’occlusione di corsi d’acqua.
Nonostante sia stato riconosciuto lo Stato di emergenza da parte del Consiglio dei Ministri fin dal maggio 2013, a oggi non è ancora avvenuto alcun risarcimento, fatta esclusione per i contributi per l’autonoma sistemazione e le assegnazioni per gli interventi di somma urgenza derivanti dal Piano dei primi interventi urgenti: cosa che non ha consentito di attuare i necessari piani per la bonifica e messa in sicurezza idrogeologica. «È indispensabile che siano adottati provvedimenti per la ricostruzione e il ristoro dei costi affrontati per la realizzazione di strutture e infrastrutture pubbliche e strutture private per circa 80 milioni di euro» spiegano i membri della Giunta dell'Unione. «Diventa essenziale – proseguono - che siano definiti tempi certi e modalità semplificate per la concessione, tanto ai soggetti pubblici quanto a quelli privati, del rimborso del danno effettivamente subito e dei contributi per il ripristino e la riparazione dei danneggiamenti, al fine di riprendere le normali condizioni di vita e dell’attività economica e produttiva».
Tra i provvedimenti indicati tra quelli di estrema urgenza, inoltre, l’esclusione dal patto di stabilità interno relativo agli anni 2014 e 2015 delle risorse provenienti dallo Stato e le relative spese di parte corrente e in conto capitale sostenute dai Comuni, dalla Provincia e dalla Regione per far fronte alle conseguenti opere di ripristino, di prevenzione e mitigazione del rischio idrogeologico, oltre all’esenzione per i Comuni colpiti dai tagli previsti dalla cosiddetta spending review. Non ultimo, la Giunta dell’Unione Montana Appennino Parma Est chiedono che sia disposta la sospensione del pagamento delle rate di adempimenti contrattuali, compresi mutui e prestiti, per l’anno 2014 e che siano integrate le risorse per gli ammortizzatori sociali in favore delle lavoratrici e dei lavoratori costretti all’inattività.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5