21°

dissesto e viabilità

L'Appennino ferito dalle frane. "Intervenga il governo"

Interrogazione parlamentare di Maestri e Romanini: "Ancora famiglie senza casa"

L'Appennino ferito dalle frane. "Intervenga il governo"
0

Destinare con urgenza risorse alla difesa del suolo delle aree dell’Appennino Parmense più colpite dal dissesto, escludere dal patto di stabilità 2014 e 2015 i finanziamenti e le spese sostenute dai Comuni e dalla Provincia di Parma per le opere di ripristino e prevenzione del rischio idrogeologico, finanziare le misure per la ricostruzione contenute nel piano presentato da Provincia e Regione. E’ la richiesta che il deputato Giuseppe Romanini insieme alla collega Patrizia Maestri ha presentato al Governo interessando i tre Ministeri coinvolti: quello alle Infrastrutture, Ambiente, Economia e Finanze.
“Dopo i ripetuti appelli sulla gravità della situazione lanciati anche di recente anche dal Presidente della Provincia e dall’assessore alla Viabilità riferiti all’impossibilità dell’Ente di far fronte ai danni da frane e sulla viabilità, ho ritenuto di coinvolgere il Governo con una interrogazione firmata anche dalla collega Maestri – spiega Romanini – Servono misure urgenti per garantire che la Provincia di Parma sia posta nelle condizioni di poter svolgere gli obblighi istituzionali e le funzioni che fra l’altro sono state confermate anche per il nuovo ente di secondo grado che sta nascendo”.
Nell’interrogazione Romanini ripercorre le emergenze che il Parmense ha subito in particolare negli ultimi 4 anni: i nubifragi nella bassa Ovest del 2010 e l’esondazione dello Scodogno a Sala Baganza nel 2011 fino alla stagione delle grandi frane di Sauna e Capriglio del 2013.
“La Provincia ha presentato un piano di interventi al Ministero dell’Ambiente, che però non è mai stato finanziato – continua Romanini – e ha continuato a ricercare risorse per tamponare le emergenze ma ora la situazione è tale da mettere in dubbio la rimozione della neve dalle strade”
“Solo nel periodo dicembre 2013- marzo 2014 – cita l’interrogazione presentata - le persistenti piogge hanno provocato danni per complessivi circa 100 milioni di euro e in particolare nell’Appennino Parmense esistono nuclei familiari senza casa. Ad oggi sono 6 le provinciali chiuse, 35 le strade con tratti con senso unico alternato o restringimento di careggiata. 131 gli interventi urgenti necessari per un ammontare di 18.595.700”.
Una situazione, quella della Provincia di Parma non isolata: “stante i ripetuti appelli delle istituzioni, singole o delle loro associazioni, è la maggioranza delle Provincie che versa in difficili condizioni economiche in una fase resa ancor più problematica dalla trasformazione in enti di secondo grado, fase non del tutto definita dai decreti attuativi”.
Queste le iniziative specifiche che vengono indicate nell’interrogazione: destinare con urgenza alla difesa del suolo delle aree Parmensi quota a parte delle risorse del Fondo per le Politiche di coesione per interventi di messa in sicurezza del territorio e prevenzione del rischio idrogeologico (art. 1, comma 7, legge n. 147/2013); di emanare specifiche direttive, sulla base della analitica ricognizione dei danni presentata dalla Regione Emilia Romagna, per attuare le prime misure per la ricostruzione, così come indica la legge (art. 5 della legge 215/1992 , e successiva legge 119/2013); escludere dal patto di stabilità interno relativo agli anni 2014 e 2015 le risorse provenienti dallo Stato e dalla Regione e le relative spese di parte corrente e in conto capitale sostenute dai Comuni e dalla Provincia di Parma per far fronte alle conseguenti opere di ripristino, prevenzione e mitigazione del rischio idrogeologico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi nell'area cani Foto

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

4commenti

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

3commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery