-1°

12°

In contemporanea

Due incidenti in Appennino: gravi escursionista e parapendista

Interventi di 118 e Soccorso Alpino sul Monte Caio e sul Monte Alto, nel Reggiano

Monte Caio

Foto d'archivio

0

Doppio intervento in simultanea oggi per i tecnici del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico di Reggio Emilia e Parma: due feriti sono stati ricoverati al Maggiore in gravi condizioni.

Monte Alto (Collagna, Reggio Emilia). Escursionista cade sul sentiero “00”. Recuperato da Elipavullo e squadre territoriali SAER. Ricoverato in gravi condizioni a Parma. 

E’ ricoverato a Parma e versa in gravi condizioni l’escursionista 24enne che nella tarda mattinata di oggi è scivolato mentre effettuava un’escursione sull'Appennino reggiano, nei pressi del Monte Alto. L’uomo, era sul percorso di crinale “00”, che percorre tutto lo spartiacque che divide Emilia-Romagna dalla Toscana. Per cause da chiarire, poco dopo le 11 l’uomo è scivolato, cadendo in una scarpata particolarmente impervia, riportando diversi traumi e perdendo conoscenza. Gli amici che erano sul posto insieme a lui hanno subito dato l’allarme; la Centrale Operativa Emilia Ovest ha quindi inviato sul posto l’elicottero di Pavullo nel Frignano mentre dal fondovalle sono partite le squadre di terra della stazione Monte Cusna. Dalla vicina stazione turistica di Prato Spilla intanto è stato messo in stand-by un altro tecnico di elisoccorso, pronto in caso di necessità ad essere elitrasportato sul luogo dell’incidente.
Dopo i primi soccorsi del personale sanitario e di quello del Soccorso Alpino a bordo del velivolo, l’uomo è stato recuperato con il verricello e trasportato in gravi condizioni all'ospedale Maggiore, mentre gli amici dell’escursioniista sono stati riaccompagnati a valle dalle squadre di terra. 


Monte Caio (Tizzano). Un 34enne della provincia di Reggio Emilia è caduto con il parapendio riportando diversi traumi: trasportato al Maggiore in elicottero, è in gravi condizioni.

Contemporaneamente all’intervento sull'Appennino reggiano, anche i tecnici della stazione “Monte Orsaro” di Parma sono stati chiamati per un altro delicato intervento, questa volta sul Monte Caio, non distante dagli impianti sciistici di Schia, nel comune di Tizzano Val Parma. Un uomo residente sull'Appennino reggiano si trovava con amici sulla vetta del Caio a oltre 1500 metri di quota, posto molto conosciuto tra gli amanti del parapendio, per effettuare un lancio. Per cause ancora da chiarire, pochi metri dopo la partenza, la vela del parapendio non è entrata in funzione, facendo cadere l’uomo per alcune decine di metri. I compagni, vedendolo in difficoltà, hanno subito dato l’allarme.
Sono partite dalla Val Parma alcune squadre territoriali della Stazione Monte Orsaro mentre da Parma, essendo impossibilitato ad operare Elipavullo poiché impegnato sull'Appennino reggiano, da Parma si è alzata in volo l’eliambulanza del 118. Il personale del 118 è riuscito ad atterrare vicino alla sommità del monte, arrivando tempestivamente sul paziente – che aveva riportato diversi traumi - e iniziando celermente la stabilizzazione del ferito. L’uomo è stato portato all'ospedale Maggiore in gravi condizioni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Presentata la stagione 2016-2017 di Europa Teatri

presentazione

Europa Teatri, domani al via la stagione

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Innovazione ict

INNOVAZIONE ICT 

L'Italia scommette sulle imprese 4.0

di Patrizia Ginepri

Lealtrenotizie

Incidente

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

4commenti

calcio

Parma, Ds e allenatore: fumata bianca in vista  Video

Dieci giorni di trepidante attesa per i tifosi (Guarda)

1commento

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

amministrative

Dall'Olio si candida alle primarie del Pd

"Ma prima c'è il referendum e l'attività di Consigliere comunale"

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

4commenti

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

parma

Morrone ai tifosi: "Un coro in più in questo momento fa la differenza"

tragedia

Lunedì l'autopsia sul corpo di Elio Spinabelli morto asfissiato Video

Via Amendola

Aggredisce carabinieri: arrestato

Ventenne nigeriano finisce in cella

2commenti

Mezzani

Viola i sigilli della sua carrozzeria e brucia rifiuti speciali

Nuovi guai per un 56enne

Viale Mentana

Rapina con coltello in farmacia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Ritrovato in Norvegia il cancello di Dachau

stati uniti

Obama accende il suo ultimo albero di Natale alla Casa Bianca Video

SOCIETA'

VELLUTO ROSSO

Elisabetta Pozzi, Paolo Rossi... tutti a teatro

sos animali

Ritrovato gatto in Via Solari

SPORT

Calcio

La telenovela del diesse

Rugby

Cambia il Sei Nazioni: arrivano i punti bonus

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

bologna

Motor Show, ci siamo. Ecco tuti i numeri e le novità