12°

QUARTIERI

Via Bramante e via Ognibene: due parchi ad alto rischio

Via Bramante e via Ognibene: due parchi ad alto rischio
1

Via Montanara: un solo «sos» per due parchi. Si tratta di due spicchi verdi, apprezzati da piccoli e grandi, che si popolano ogni pomeriggio all’uscita da scuola. Si tratta delle aree di via Bramante e di via Ognibene. «Il rischio è per i nostri figli – spiega un grappolo di genitori sul piede di guerra – chiediamo che l’amministrazione trascorra un pomeriggio da queste parti per rendersi conto della situazione».
Il primo fazzoletto erboso a finire nell’occhio del ciclone è quello di via Bramante, dove le auto schizzano a velocità improponibile: «Quasi un anno fa abbiamo organizzato una petizione, 50 firme, per chiedere dei dissuasori. Da primavera a primavera non è cambiato nulla. Abbiamo ricevuto una scarna risposta dalla segreteria di un assessore che parlava di valutazioni ed eventuali interventi. Finché non vediamo nulla, che ce ne facciamo di belle parole?».
Nuova laterale di strada Montanara, vecchi problemi: in via Ognibene, infatti, c’è il gioiello verde che viene letteralmente preso d’assalto dai piccoli studenti della Rodari.
«Una parte del parco è già recintata - prendono la parola un folto drappello di mamme e papà esasperati - chiediamo solo di portare a termine il lavoro».
In questo placido parchetto si vivono momenti da cardiopalma: «E’ normale che i bimbi giochino a palla e lo è altrettanto che scorrazzino di qua e di là, ma le auto viaggiano a una velocità folle e basta un istante d’esitazione per trasformare un tranquillo pomeriggio di svago in tragedia».
I genitori dei pargoli assicurano di aver già segnalato più volte la questione all’amministrazione, «anche durante gli incontri in quartiere. Ci era sembrato che la faccenda fosse stata presa in considerazione, ma il Comune non ha fatto nulla. Niente recinzioni, niente dissuasori o controlli sulla velocità dei veicoli. Purtroppo la cronaca è piena di incidenti e il rischio qui si vive giorno dopo giorno».
La faccenda torna alla ribalta specialmente con la bella stagione: «In questo periodo, eccetto i giorni di pioggia, i parchetti sono particolarmente affollati e le famiglie del quartiere, che trascorrono i pomeriggi da queste parti, aumentano esponenzialmente. Possibile non riuscire a trovare almeno una soluzione temporanea? Se i dissuasori non possono essere messi su questa strada per legge, perché non organizzano dei controlli per contrastare la guida in velocità dei furbetti che si riversano in questa strada?». Difficile rispondere. Intanto cresce il malcontento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Chiara

    06 Giugno @ 23.08

    L'amministrazione comunale non potrebbe fare come nella zona di via Sidoli, (via Marzabotto e dintorni), dove è stata istituita da tempo la zona 30 km? Che fine ha fatto il progetto del Comune sul verde nel quartiere Montanara?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

cinema

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

Reggiana avanti con il Lumezzane: 1-0

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

6commenti

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

5commenti

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

8commenti

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

Austria

Cadavere nel bagagliaio: italiano ricercato per omicidio

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv