Quartiere Montanara

Una cena di benvenuto per i piccoli saharawi

Una cena di benvenuto per i piccoli saharawi
Ricevi gratis le news
0

La «macchina organizzativa» del circolo Minerva si è messa in moto. Questa volta però i ragazzi del Forrest Group, la sezione podistica del circolo, non si sono rimboccati le maniche per una gara ma per accogliere i bambini saharawi arrivati nei giorni scorsi sul nostro territorio. Sono 19 in tutto, divisi in due gruppi e ospitati, al momento, in provincia. Il 3 agosto arriveranno in città e saranno proprio i podisti piumati del quartiere Montanara ad aiutare i volontari di «Help for children» ad accoglierli ed assisterli per una decina di giorni.«I bimbi alloggeranno nei locali del Convitto Maria Luigia e trascorreranno alcuni giorni tra il centro estivo Uisp e Giocampus – spiega Giancarlo Veneri, presidente di Help for children – ma dovranno essere seguiti nelle loro attività quotidiane».
Il Circolo Minerva non si è tirato indietro e dopo avere sostenuto già negli anni scorsi il progetto Saharawi ha deciso di passare ad una solidarietà ancora più concreta.
«Negli ultimi anni l’acquisto delle medaglie per Montanara Kids e anche per la Montanara Running (le due gare podistiche organizzate dalla squadra ndr.) realizzate a mano dagli adulti Saharawi, è servito per sostenere economicamente il progetto e l’aiuto economico non mancherà neanche questa volta – spiega Fabrizio Mattioli, responsabile della sezione podistica del Circolo -; volevamo però partecipare in modo più attivo e così abbiamo radunato una ventina di volontari che metteranno a disposizione il tempo libero delle loro giornate, e anche delle ferie, per seguire i bambini, cucinare per loro, sistemare i loro alloggi, fare la spesa, accompagnarli per la città».
Una solidarietà più impegnativa di un bonifico online. «E’ la prima volta per noi – aggiunge Anna Maria Idda, una delle volontarie del Forrest – e sicuramente le ansie ci sono, si spera che tutto vada per il meglio. Sappiamo che sarà un’esperienza molto forte, capace però di arricchire e far crescere soprattutto noi adulti. Siamo contenti di poter dare il nostro contributo».«L’accoglienza di questi bambini – sottolinea Veneri – serve prima di tutto a loro, che per 50 giorni possono staccarsi dalle condizioni estreme in cui sono abituati a vivere: nel Sahara occidentale si raggiungono in questo periodo i 60 gradi e la dieta è molto povera. La permanenza qui giova alla loro salute e aiuta noi a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione dei campi profughi, di cui pochi parlano e che è sconosciuta ai più».
In attesa del 3 agosto, il Circolo Minerva ha organizzato per venerdì sera (18 luglio), nella sede di via Carmignani, una cena di benvenuto per i piccoli saharawi, «Per fare conoscenza con i bambini e iniziare a rompere il ghiaccio». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

5commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

8commenti

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

SCUOLA

Il Toschi premiato a Roma e il progetto dell'Ulivi per salvare le rondini Video

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day