18°

28°

regione

Mobbing in Comune a Montechiarugolo?

Segnalazione di Filippi (Forza Italia)

municipio montechiarugolo
4

Si era licenziato dal Comune di Montechiarugolo in un momento in cui «era in particolare stato depressivo per il quale era in terapia farmacologica, scaturito dalla situazione correlata al contenuto e alla modalità di svolgimento della sua prestazione lavorativa». Dimissioni che oggi la stessa amministrazione di Montechiarugolo ha dichiarato «non revocabili»: un presunto caso di mobbing secondo quanto sollevato dal consigliere regionale Fabio Filippi (Fi-Pdl), in una interrogazione alla giunta dell'Emilia Romagna. Filippi fa sapere in un comunicato che il dipendente aveva dato le dimissioni «in un momento di incapacità naturale, correlata alla situazione in atto e determinata dal datore di lavoro in violazione dei propri obblighi», dal momento che l’uomo «era in stato depressivo a seguito di una riorganizzazione dell’area tecnica». Il dipendente era stato «preposto a un servizio - continua il comunicato - per lui certamente riduttivo e dequalificante», visto che non comprendeva i compiti di cui «si era sempre occupato fino a quel momento, da oltre 10 anni, esprimendovi tutta la propria professionalità».
Fabio Filippi segnala anche come il Comune «contrariamente a quanto disposto dalla normativa vigente non aveva né il medico del lavoro, il cui intervento era stato richiesto dal dipendente, né il Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del bene di chi lavora e contro le discriminazioni». Il consigliere chiede alla Regione «un intervento diretto e urgente per verificare l’operato dell’amministrazione stessa, accertarne eventuali responsabilità, anche e soprattutto tenuto conto delle difficoltà economiche create al dipendente e alla sua famiglia». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    30 Settembre @ 11.49

    privato o pubblico,in questo caso conta poco! Non puoi mandare in depressione una persona,perché sei un decerebrato con manie di onnipotenza!

    Rispondi

  • Laura

    31 Luglio @ 11.06

    La foto è del Castello di Montecchio Emilia REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Grazie, stiamo provvedendo a correggere

    Rispondi

  • Giovanni

    30 Luglio @ 17.31

    Non c'entra pubblico o privato si tratta di persone che vanno in depressione perché vessate da qualche superiore che magari si comporta così solo per manie di onnipotenza. La difficoltà di questi casi è poterlo dimostrare ... è un reato grave e spero che i bulli sul lavoro facciano una brutta fine

    Rispondi

  • Francesco

    30 Luglio @ 12.46

    Poverino, era depresso perchè gli hanno cambiato mansione. Come dovrebbero sentirsi i dipendenti privati che perdono il posto? Siamo alle solite: i dipendenti pubblici sono privilegiati e si lamentano sempre più degli altri.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Autista ferma bus per fare sesso con passeggera, denunciato

como

Autista ferma bus per fare sesso con passeggera, denunciato

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

PGN

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

Lealtrenotizie

Brandisce le forbici contro un negoziante in piazza Ghiaia. Identificato e denunciato

polizia

Paura in Ghiaia: minaccia un negoziante con le forbici. Denunciato

serie b

Parma, il mercato inizia a parlare cinese: oggi incontro Crespo-Faggiano

Calciomercato crociato: ecco tutte le ultime novità

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

7commenti

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

2commenti

incendio

Furgoncino in fiamme in tangenziale (via Traversetolo): vigili del fuoco in azione

Pontremoli-berceto

Incidente: cisterna si stacca dal tir, disagi sull'Autocisa

Lutto

L'ultima lezione di Angela

gdf

Gara per i bus: si indaga per turbativa d'asta Video

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

1commento

musica

Francesco Papageorgiou, un cantantautore collecchiese a Musicultura Video

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

eventi

Presentato Verdi Off: 130 appuntamenti a Parma e provincia Video

Cresce il sostegno di "Parma Io ci sto!" a Parma e il suo territorio (leggi)

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

5commenti

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

17commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

chiesa

Il cardinale Pell incriminato per pedofilia. "Rifiuto le accuse, torno in Australia a difendermi"

1commento

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat