13°

31°

Montechiarugolo

I profughi trovano casa dai salesiani

I dieci immigrati dalla Nigeria sono accolti nell'ambito dell'operazione "Mare Nostrum" in attesa di ottenere lo status di rifugiati. I volontari di Montechiarugolo: "Qui imparano l'italiano. Ma anche impegno, condivisione e integrazione"

I profughi trovano casa dai salesiani

I rifugiati a Montechiarugolo

1

Si chiamano Emmanuel, Osagie, Vincent, Daniel, Ibrahim, Isioma, Alex, David, Endurance, Benjamin. Sono dieci in tutto, hanno tra i 18 e i 28 anni. Vengono da un paese in guerra, la Nigeria, sono arrivati in Italia con l’operazione «Mare Nostrum» e in attesa di sapere se sarà accettata la loro richiesta di asilo politico, hanno trovato accoglienza nella ex scuola salesiana di Montechiarugolo.
«La Prefettura – spiega Lante Musetti, responsabile del gruppo “Amici opera salesiana” che oggi gestisce la ex scuola - ha chiesto ad ogni Comune di farsi carico di un certo numero di immigrati e la quota di dieci che spetta a Montechiarugolo è in effetti quella che noi abbiamo accolto». Nel territorio provinciale ci sono circa 230 immigrati seguiti all'interno del percorso di «Mare Nostrum».
Il termine «abbiamo» non è a sproposito. Lante Musetti, e con lui Arta Barchi e Stefano Riccardi, si occupano dei dieci ragazzi tutti i giorni, in prima persona, in modo gratuito e volontario. Forniscono loro un alloggio, vestiti, cibo, assistenza sanitaria (grazie anche alla collaborazione con il Centro salute immigrati di Parma) e giuridica, per il disbrigo delle pratiche di richiesta d’asilo.
«E’ un impegno non indifferente, perché significa avere sempre qualcosa da fare, qualche problema da risolvere, qualche pratica burocratica da sbrigare; soprattutto significa investire tempo ed energie in un progetto di accoglienza che non vuole essere elemosina ma occasione di integrazione, in attesa di sapere se questi ragazzi otterranno oppure no l’asilo politico».
E l’integrazione passa prima di tutto dalla lingua. «Parlare italiano – spiega Musetti – è indispensabile per rapportarsi con la comunità e soprattutto per trovare un lavoro. Per fortuna abbiamo trovato la disponibilità di Cecilia Borri, un’ex insegnante che si è offerta di insegnare loro la nostra lingua: due ore di lezione, tre giorni a settimana».
«Alcuni di loro incontrano più difficoltà - spiega Cecilia Borri -, altri invece apprendono più facilmente, come è normale. Per loro, che sono anglofoni, imparare una lingua come l’italiano non è semplice; quello che però mi interessa è metterli in condizione di capire la lingua, e di conoscere le parole più importanti per poter dialogare».
«L’integrazione – ci tiene a sottolineare Musetti – passa anche dalle regole. Con loro sono stato molto chiaro: finché sono nostri ospiti hanno sia diritti che doveri. Lo hanno capito e hanno imparato a rispettarle, pur venendo da un Paese in cui le regole sono violate ogni giorno».
Hanno imparato, ad esempio, a cucinare tutti insieme, a turno, anziché ognuno per sé: i volontari fanno la spesa e loro si gestiscono i pasti. Hanno imparato a non sprecare il cibo, a gestire in modo oculato le provviste, a fare la raccolta differenziata. Hanno imparato a rendersi utili come possono, con piccoli lavoretti: tengono pulito il piazzale, il giardino.
«Uno di loro – racconta Arta Barchi - si alza alle 7 ogni sabato per pulire tutta la chiesa, senza che nessuno glielo dica». «Si sono costruiti le racchette per giocare a ping pong – aggiunge Musetti -. Abbiamo raccolto nove biciclette vecchie, donate da cittadini che volevano sbarazzarsene, e poi si sono dati da fare per sistemarle e utilizzarle, anche se loro sono dieci e uno è rimasto senza. Insomma, ci stiamo dando da fare affinché l’accoglienza sia utile a questi ragazzi, che vogliamo restino lontani dall’illegalità e, allo stesso tempo non crei disagi a nessuno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patti

    30 Settembre @ 11.37

    e l'uso del badile lo imparano o sono già capaci?!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza sulla Pietra di Bismantova: ferito 25enne di Parma

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

SEMBRA IERI

Sembra ieri: via Farini affollata di autobus (1998)

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

salso

Terme, via libera alla liquidazione

Autostrada

Incidente e traffico intenso: code in A1 e in A15 in serata

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover