14°

26°

basilicagoiano

A scuola senza zaini. Via anche banchi e cattedra

A scuola senza gli zaini. Via anche i banchi e la cattedra
1

Lo zaino, simbolo della scuola tradizionale, non servirà più. Gli alunni di una classe della scuola primaria dell’Istituto comprensivo Barilli di Basilicagoiano porteranno a casa solo ciò che serve per fare i compiti. Il tutto sulla scia di un’innovazione pedagogica e di una trasformazione dello spazio didattico, in grado d’eliminare la classica contrapposizione tra insegnante e studenti.
Nell’aula scolastica, infatti, non ci saranno né i classici banchi singoli, sostituiti da alcuni collettivi, né la cattedra dell’insegnante, che invece affiancherà direttamente gli studenti.
Si chiama «Scuola senza zaino» il progetto, introdotto dal Comune di Montechiarugolo in via sperimentale nella primaria del Barilli nel giugno scorso, che proseguirà nell’anno scolastico 2015-16. Il costo sostenuto dall’Amministrazione è pari, inizialmente, a circa settemila euro, di cui tremila per il nuovo allestimento dell’aula e quattromila per il percorso di formazione degli insegnanti. Il piano dovrebbe poi essere esteso alle altre quattro classi della primaria. L’iniziativa sarà presentata ai genitori, giovedì 3 settembre alle 17, nella mensa dell’Istituto Barilli, da Marco Orsi, responsabile nazionale e ideatore del progetto.
Interverranno: Daniele Friggeri, vicesindaco del Comune di Monntechiarugolo e Michele Salerno, dirigente scolastico del Barilli. «Si è trattato – afferma Friggeri al proposito– della prima cosa che ho ricercato su Internet come nuovo amministratore. Volevo trovare qualcosa di nuovo, che consentisse d’eliminare i limiti da me direttamente vissuti nella scuola. Parto, comunque, dal concetto che il fulcro sono gli insegnanti e da lì bisogna partire per cambiare». Di fatto, il ruolo degli insegnanti in «Scuola senza zaino» è fondamentale, visto che, innanzitutto, sono loro che devono andare a lezione da un formatore, per poi mettere in pratica subito dopo quanto appreso.
«Noi come Amministrazione – aggiunge Friggeri – abbiamo creduto nel progetto e coinvolto l’Istituto comprensivo Barilli, incentivando gli insegnanti a ragionare sullo stesso. L’idea è stata approvata nel maggio scorso dal Consiglio d’Istituto».
Secondo il vicesindaco «una delle prime innovazioni è rappresentata dal fatto che s’insegnano delle competenze affinché vengano impartite delle conoscenze. In sostanza si abbandona l’insegnamento per conoscenza e si propongono delle attività, dei progetti e dei giochi, utili per imparare. A mio avviso parliamo di una scuola più vicina ai ragazzi, che devono per forza collaborare».
Anche i genitori «devono prendervi parte, in primis perché il progetto è molto coinvolgente e in un’ottica di partecipazione attiva e di scuola aperta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    24 Agosto @ 11.13

    Propongo di abolire anche maestri e prof, tanto i risultati non cambierebbero di molto. Rimpiango sinceramente, da prof pensionato, i poveri colleghi ancora in servizio, presi tra tre fuochi micidiali: alunni buzzurri, genitori assatanati, presidi e e direttori imbelli. Invito chi volesse intraprendere la carriera di insegnante a cambiare direzione, finché si trova in tempo.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

tg parma

Ladri e vandali al Palaciti Video

Incursione nella notte al palazzetto. I malviventi mettono tutto a soqquadro , danneggiano uffici e spogliatoi poi fuggono con scarpette da ginnastica e tute

1commento

Traversetolo

E sotto il futuro Conad spunta un villaggio neolitico

Lo scavo sotto il Torrazzo porta alla luce 32 strutture e 4 tombe risalenti al V millennio avanti Cristo

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

19commenti

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare