13°

31°

MONTECHIARUGOLO

Il consiglio si spacca sulla scuola. La minoranza abbandona l'aula

Il consiglio si spacca sulla scuola. La minoranza abbandona l'aula
1
 

Un ordine del giorno che ha fatto discutere non poco. E’ quello presentato nello scorso Consiglio comunale dal gruppo di maggioranza Insieme per Montechiarugolo che poneva all’attenzione la “modifica degli orari di lezione e l’interruzione del servizio mensa delle scuole medie Cecrope Barilli per l’anno scolastico 2015-2016”. Nel documento veniva chiesto all’amministrazione di attivarsi per “ottenere l’assegnazione di un dirigente scolastico titolare dell’istituto comprensivo dopo sei anni di reggenze”, “garantire sostegno nell’organizzare la prosecuzione del servizio mensa e dei progetti di educazione alimentare collegati”, “proporre all’istituto comprensivo di monitorare il gradimento degli orari presso l’utenza”, “esortare l’istituto alla verifica dell’andamento dell’apprendimento degli alunni e dei risultati scolastici”.

«Un odg che voleva favorire la discussione, portare a fare dei ragionamenti su un cambiamento che coinvolge la vita di tante famiglie del territorio provocando risvolti importanti» ha subito sottolineato il sindaco Luigi Buriola. Ma la discussione si è accesa con la minoranza che ha messo in dubbio queste intenzioni: «Il principio di autonomia scolastica su queste cose è fondamentale – ha subito ribattuto Paolo Caramaschi, capogruppo di Attivi per Montechiarugolo – strumentalizzare una decisione sancita da organi preposti quali il Consiglio di classe, consiglio docenti e d’istituto, dove i genitori sono puntualmente rappresentati, mina quella stessa autonomia. Che il Consiglio comunale venga investito della questione è un modo strumentale di inserirsi nella vicenda, non possiamo essere coinvolti in questi aspetti». «Non entriamo nel merito dell’autonomia – ha risposto Buriola - ma vogliamo solo essere incentivanti su certi argomenti, su temi di interesse generale: determinati cambiamenti è bene valutarli». La discussione è proseguita a lungo con Erika Mora di Altri per Montechiarugolo che ha evidenziato come «l’unico punto condivisibile sia quello relativo al servizio mensa», Elena Conti di Attivi per Montechiarugolo che ha aggiunto che «non è compito di un consigliere di minoranza votare un simile odg», Patrizia Vaccari, consigliere di maggioranza che ha ribadito che «il Consiglio comunale deve essere anche luogo di riflessione». A fine seduta l’odg è stato portato a votazione: favorevole tutta la maggioranza mentre la minoranza ha abbandonato l’aula in forma di protesta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    08 Ottobre @ 11.33

    Giorgio R.

    Educazione alimentare. Non si fa inserendo orari come dalle 8,00 alle 14,00 con due merende all'età poi che hanno i ragazzi alle medie. Pensare solamente al "sabato a casa" è degradante e i ragazzi/e NON possono rendere come con orario tradizionale o altre soluzioni più intelligenti. Basta sentire ragionamenti come .....così si preparano per le superiori o ....all'estero ecc. Oppure alla prima settimana di scuola in prima media .....mio figlio si trova benissimo !!! Mangiare poi verso le 15,00 dopo sei ore di scuola a quella età NON va bene è un diseducativo alimentare. La scuola oggi è impegnativa per le numerose prove scritte e orali rispetto ad un tempo quindi c'è comunque più stress. Fate un rientro con orari che non siano fino alle 14,00 ! E per chi vuole il sabato casa senza mensa fare un rientro con intervallo di 30 minuti sempre meglio che mangiare e andare in bagno in dieci minuti. In tanti si sono dimenticati di cosa significa essere sui banchi per tante ore. Si arrivava sino alle 13,00 ed era dura ....e fare fino alle 14,00 con solo qualche minuto in più di pausa è assurdo. Quale concentrazione e applicazione si può avere ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Ruspe al lavoro nel laghetto del Ducale (1995)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«+50 no limits» Idee e proposte per i migliori anni

INIZIATIVE

«+50 no limits»: idee e proposte per i migliori anni

Lealtrenotizie

Una lettrice: "Un uomo nudo nel piazzale della stazione"

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

16commenti

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

2commenti

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

11commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

Carabinieri

Spaccio a domicilio: arrestato 30enne a Sorbolo

1commento

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MONZA

Ragazza violentata per anni e sequestrata per punizione: 24enne in manette

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

Gazzareporter

"En passant", crepuscolo parmigiano

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover