MONTECHIARUGOLO

Controllo di vicinato: 450 famiglie in prima linea

Da Basilicanova a Basilicagoiano a Monticelli: crescono i gruppi. I coordinatori: «La gente ha capito che bisogna unirsi contro i ladri»

Controllo di vicinato: 450 famiglie in prima linea
0
 

Numeri che, ormai, non si possono ignorare. Sono quelli del controllo di vicinato di Montechiarugolo che, in tutto il Comune, tocca quota 450 aderenti. Persone che rappresentano famiglie, visto che solitamente è iscritto un solo membro per nucleo.

A fare da capofila per numero di controllori è Basilicanova (ma non mancano residenti anche di Mamiano e Piazza) che conta 150 persone suddivise in due gruppi Whatsapp costantemente in contatto tra loro. «E’ quasi un anno che si è costituito il controllo di vicinato - dice il coordinatore Vittorio Uccelli - E’ vero, siamo il gruppo più numeroso ma non è sufficiente: mi auguro che il progetto venga abbracciato da tutte le famiglie del territorio affinché le segnalazioni siano sempre più capillari. Nota positiva è l’ufficializzazione del gruppo da parte dell’Amministrazione: è l’inizio di un buon rapporto di collaborazione come da sempre abbiamo auspicato».

Pari merito in un’ipotetica classifica si piazzerebbero Basilicagoiano e Monticelli con 100 aderenti ciascuno ma c’è molta differenza riguardo la data di costituzione delle iniziative.

Basilicagoiano è stata la prima frazione a dotarsi, già nell’ottobre 2011, di gruppi di controllo territoriale. «Quando siamo partiti eravamo in sei – ricorda il coordinatore Luca Mattioli - e ci spostavamo con due macchine per vegliare sui quartieri. Ora i numeri sono cambiati ed è un bene che la cittadinanza abbia accolto questa occasione per unirsi anche se il motivo della scelta è tutt’altro che positivo: i furti subiti da quasi tutti gli aderenti o da persone a loro vicine. Noi stiamo in prima linea nel tenere gli occhi aperti, ora attendiamo che l’Amministrazione tenga fede alle promesse elettorali. Sarebbe poi indispensabile la certezza della pena ma qui si ragiona ad altri livelli». Monticelli è riuscita a raggiungere i 100 iscritti in pochi mesi «un numero alto, che segnala un problema – dice Francesco Randazzo, coordinatore insieme a Sveva Pasquinelli – ovvero l’innegabile dilagare dei furti nel territorio, e che è sintomatico della voglia dei cittadini di tornare ai valori di una volta, quando ci si conosceva tutti e si solidarizzava. Mi aspetto che i partecipanti continuino a crescere». Montechiarugolo, con la coordinatrice Francesca Campanini, in solo un mese ha 70 aderenti: «Il tema sicurezza è molto sentito – dice – e la voglia di aggregarsi non può che essere positiva. Fortunatamente non abbiamo ancora registrato situazioni di emergenza ma la disponibilità di tutti è massima e le segnalazioni non mancano». Tortiano, con Morgan Foschi capogruppo, ha 28 partecipanti: «Del resto siamo una piccola frazione e già 28 famiglie sono un buon numero».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

5commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

referendum

File infinite al Duc per la tessera. Un lettore: "Racagni, ascensore guasto: e i disabili?"

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

2commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

9commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

1commento

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti