21°

31°

MONTECHIARUGOLO

Controllo di vicinato: 450 famiglie in prima linea

Da Basilicanova a Basilicagoiano a Monticelli: crescono i gruppi. I coordinatori: «La gente ha capito che bisogna unirsi contro i ladri»

Controllo di vicinato: 450 famiglie in prima linea
Ricevi gratis le news
0
 

Numeri che, ormai, non si possono ignorare. Sono quelli del controllo di vicinato di Montechiarugolo che, in tutto il Comune, tocca quota 450 aderenti. Persone che rappresentano famiglie, visto che solitamente è iscritto un solo membro per nucleo.

A fare da capofila per numero di controllori è Basilicanova (ma non mancano residenti anche di Mamiano e Piazza) che conta 150 persone suddivise in due gruppi Whatsapp costantemente in contatto tra loro. «E’ quasi un anno che si è costituito il controllo di vicinato - dice il coordinatore Vittorio Uccelli - E’ vero, siamo il gruppo più numeroso ma non è sufficiente: mi auguro che il progetto venga abbracciato da tutte le famiglie del territorio affinché le segnalazioni siano sempre più capillari. Nota positiva è l’ufficializzazione del gruppo da parte dell’Amministrazione: è l’inizio di un buon rapporto di collaborazione come da sempre abbiamo auspicato».

Pari merito in un’ipotetica classifica si piazzerebbero Basilicagoiano e Monticelli con 100 aderenti ciascuno ma c’è molta differenza riguardo la data di costituzione delle iniziative.

Basilicagoiano è stata la prima frazione a dotarsi, già nell’ottobre 2011, di gruppi di controllo territoriale. «Quando siamo partiti eravamo in sei – ricorda il coordinatore Luca Mattioli - e ci spostavamo con due macchine per vegliare sui quartieri. Ora i numeri sono cambiati ed è un bene che la cittadinanza abbia accolto questa occasione per unirsi anche se il motivo della scelta è tutt’altro che positivo: i furti subiti da quasi tutti gli aderenti o da persone a loro vicine. Noi stiamo in prima linea nel tenere gli occhi aperti, ora attendiamo che l’Amministrazione tenga fede alle promesse elettorali. Sarebbe poi indispensabile la certezza della pena ma qui si ragiona ad altri livelli». Monticelli è riuscita a raggiungere i 100 iscritti in pochi mesi «un numero alto, che segnala un problema – dice Francesco Randazzo, coordinatore insieme a Sveva Pasquinelli – ovvero l’innegabile dilagare dei furti nel territorio, e che è sintomatico della voglia dei cittadini di tornare ai valori di una volta, quando ci si conosceva tutti e si solidarizzava. Mi aspetto che i partecipanti continuino a crescere». Montechiarugolo, con la coordinatrice Francesca Campanini, in solo un mese ha 70 aderenti: «Il tema sicurezza è molto sentito – dice – e la voglia di aggregarsi non può che essere positiva. Fortunatamente non abbiamo ancora registrato situazioni di emergenza ma la disponibilità di tutti è massima e le segnalazioni non mancano». Tortiano, con Morgan Foschi capogruppo, ha 28 partecipanti: «Del resto siamo una piccola frazione e già 28 famiglie sono un buon numero».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti