-1°

COMPLICI

La mente e lo scudiero: amici per la pelle, uniti anche nell'orrore

La mente e lo scudiero: amici per la pelle, uniti anche nell'orrore

uca Del Vasto e Alessio Alberici arrestati per il delitto di Basilicagoiano

0
 

Due versioni a dir poco discordanti. Alessio Alberici, il fumettista 42enne arrestato insieme a Luca Del Vasto e a quattro cittadini rumeni per l’omicidio di Mohamed Habassi, è «un gran bravo ragazzo» o un folle che «lanciava sedie fuori dalla finestra»? Sono queste le due facce della medaglia, le parole raccolte tra chi conosceva il parmigiano catturato la notte dell’omicidio a due passi dall’appartamento di via Castello a Basilicagoiano. Lui è stato il primo ad essere fermato, placcato dai carabinieri pochi minuti dopo la mattanza. Aveva cercato di scappare attraverso i garage ma la sua fuga è terminata in una manciata di secondi.

E' un amico di infanzia di Del Vasto, la mente dell’omicidio, e aveva deciso di aiutarlo in quella vendetta verso l’inquilino moroso.

Alberici, prima di essere portato in via Burla, viveva insieme ai genitori in zona via Casa Bianca. «Una famiglia per bene – racconta tra le lacrime una conoscente di sempre – ricordo Alessio fin da piccino, quando veniva a giocare a casa mia insieme ai miei figli. Ho sentito dalla televisione quello che è successo e sono subito andata dai suoi genitori perché volevo portargli il mio conforto per quanto possibile. Sono persone a modo, io andavo spesso dalla mamma di Alessio a prendere il caffè e spesso era in casa anche lui e mi faceva vedere i suoi disegni chiedendomi un’opinione. Non capisco davvero cosa possa essere successo».

L’anziana non lo conosceva solo da bambino ma anche nelle scorse settimane lo aveva visto: «Io andavo da loro ma anche loro tante volte venivano da me. Alessio se aveva bisogno bussava alla mia porta, anche per venire a mangiare fino a qualche anno fa. Non c’è mai stato il minimo problema con lui, non so come possa essere finita così».

Tutta un’altra storia la racconta invece un’altra conoscente che dice di aver avuto molti problemi con il 42enne. Lei ancora non sa dell’arresto, glielo diciamo noi e rimane visibilmente scossa: «Ora vedo sotto tutta un’altra luce quello che mi è successo». dice. E racconta di un uomo arrabbiato e minaccioso, che «abusava di droga e, benché fosse sotto medicinali per l’umore, non sempre li prendeva».

La donna ricorda un episodio avvenuto nell’estate di due anni fa, nel cuore della notte: «Urlava, imprecava, aveva la musica a tutto volume e, a un certo punto, ha cominciato a scagliare oggetti fuori dalla finestra, anche una sedia. I suoi genitori non erano a casa, era solo ed evidentemente in escandescenze.

Quella volta era stato richiesto l’intervento della polizia e una Volante era arrivata per riportare sotto controllo la situazione. Ma quello non è stato un caso isolato» conclude la conoscente.

Poi, c’è Luca Del Vasto che sarebbe stato la mente di tutto. Lui avrebbe avuto l’idea, lui avrebbe messo insieme la «squadra» della morte che non ha lasciato scampo a Mohamed Habassi. Un’idea, quella della vendetta verso il tunisino colpevole di non pagare l’affitto, che avrebbe preso forma fino a trovare un piano d’azione al Buddha Bar di Sala Baganza. Tutto questo hanno evidenziato gli inquirenti.

Il 46enne compagno della proprietaria dell’appartamento di via Castello sarebbe anche stato il responsabile del trancio delle dita dello straniero (mignolo e alluce destri strappati con una pinza). Era suo il Range Rover trovato fuori dalla palazzina di Basilicagoiano, dopo l’arrivo dei carabinieri Del Vasto si era allontanato a piedi, fino ad arrivare a Traversetolo.

Un paese che conosceva visto che, a poca distanza, si trova il maneggio intestato alla compagna dove anche lui andava a dare una mano. Il posto, disperso nella campagna, ieri alle 14 si presentava deserto. C’erano solo i cavalli. Al numero telefonico di riferimento ha risposto un uomo: «Lasci stare, non vogliamo parlare. Capirà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria