17°

30°

Motori

A Ginevra 146 novità di tutti i colori

Dal 6 al 16 marzo l'84ª edizione della più importante kermesse europea. Rosso corsa: da le Mans alla Ferrari. Verde ecologia: le elettriche in pista

A Ginevra 146 novità di tutti i colori

Salone di Ginevra

0

 

Rosso corsa, verde ecologia. Ecco le tinte delle quali si veste il Salone di Ginevra edizione 2014, l’84esima dell’unica manifestazione europea a cadenza annuale tra quelle riconosciute dall’Oica, l’Organizzazione internazionale dei costruttori di automobili. Alla consueta attenzione ai temi ambientali, «topic» ormai sposato dalla stragrande maggioranza degli espositori e nemmeno più circoscritto a uno spazio apposito (il «Pavillon Verte» allestito fino al 2012), la kermesse in scena sulle rive del Lago Lemano dal 6 al 16 marzo (4 e 5 le giornate dedicate a stampa e operatori) affianca dunque una mostra di carattere sportivo.
Al padiglione 3 la joint venture con l’Automobile Club d’Ouest ha infatti reso possibile l’esposizione speciale «24 Ore di Le Mans», venti prototipi tra quelli che hanno scritto la storia della mitica competizione endurance, splendida novantenne. Pezzi da collezione che rispondono al nome di Bentley Speed Six (1929), Bugatti Type 57 (1937), Jaguar D-Type (1955), Ferrari 250 Testa Rossa (1960), Ford GT40 (1966) e Porsche 917 (1970), fino all’Audi R8 che ha dominato agli albori del nuovo millennio.
Quanto al lato «green», Ginevra apre quest’anno una mini pista di prova lungo la quale guidare Bmw i3, Citroën C-Zero, Mitsubishi i-MiEV e Peugeot iOn. Mentre un catalogo delle vetture dalle emissioni inferiori ai 95 g/km di CO2 verrà distribuito ai visitatori come veicolo di diffusione della cultura ecosostenibile.
Proprio la i3, prima citycar «full electric» a essere nominata, figura tra le finaliste del concorso «Car of the Year» che lunedì 3 marzo assegnerà lo scettro 2014: in lizza anche Citroën C4 Picasso, Mazda 3, Mercedes Classe S, Peugeot 308, Skoda Octavia e Tesla Model S. «La rassegna su Le Mans - afferma Maurice Turrettini, presidente del Salone - è la nostra proposta per quella fetta di pubblico, buona parte del quale dall’Italia, che chiedeva eventi particolari in grado di movimentare l’esposizione classica. Le auto ecologiche? Hanno raggiunto il loro grado di nobiltà e troveranno posto tra le premiere ad alimentazione tradizionale: un padiglione a parte non avrebbe più molto senso».
Ben distribuito sui 110mila metri quadrati del Palexpo c’è tuttavia tanto altro. In una cifra: 146 tra anteprime mondiali e continentali, tra cui non si possono dimenticare Citroën C4 Cactus, Bmw Serie 2 Active Tourer, Opel Adam Rocks e Mercedes S Coupé. Tra le sportive, attesa soprattutto per Lamborghini Huracàn LP 610-4, McLaren 650S e Ferrari California T. «A dispetto del referendum dello scorso 9 febbraio, nessun limite a vetture straniere», scherza Turrettini. In attesa che al di qua delle Alpi sorga un nuovo salone dell’auto (o forse due? Per dicembre, già in agenda sia Bologna che Milano...), gli appassionati del Belpaese non hanno altra scelta che imboccare il traforo del Monte Bianco, sborsare 16 franchi svizzeri (9 franchi gli under 16) e gustarsi il più internazionale - perché in territorio «neutro» - di tutti i motor show mondiali.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cher, a 71 anni look ose' a Billboard Music Awards

MUSICA

Cher, look osé. A 71 anni incanta ancora

1commento

Lealtrenotizie

Incendio all'ex scuola di Baganzola, in fumo l'archivio della Magnanini

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

allarme

Sorbolo, non solo parkour. "Ora fingono di finire sotto le auto"

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

1commento

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

VIABILITA'

Industria 4.0 in fiera: code al casello di Parma

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

Volontariato

Sorbolo piange Lina, l'angelo degli anziani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Italiano rapito in Siria riappare in un nuovo video

MILANO

Fiamme al carcere minorile Beccaria: dramma sventato

SOCIETA'

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

3commenti

SPORT

Giro d'Italia

Dumoulin e i problemi intestinali: tappa a bordo strada Video

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare