11°

29°

Auto

Emissioni zero o supercar? Scegliete voi

Emissioni zero o supercar? Scegliete voi
0

 La sfida alla vettura a emissioni zero è iniziata da tempo ma a Francoforte, dove oggi - dopo le anteprime per stampa e addetti del settore - apre i battenti il più grande salone mondiale dell’automobile, l’elettrico avrà la sua tribuna d’onore. Gran parte delle 82 premiere mondiali infatti sono ibride o full electric e a dimostrazione che nessuno ormai può tirarsi fuori dalla corsa all’auto pulita del futuro, la metà delle novità arriva dai costruttori tedeschi del lusso e delle supercar che esporranno 42 anteprime.

Anche il gruppo Fiat guarda con sempre più attenzione all’ibrido e lo dimostra il memorandum d’intesa sottoscritto dalla Magneti Marelli con STMicroelectronics con l’obiettivo di estendere ai veicoli di serie la collaborazione che già li vede insieme per il Kers nella Formula 1. Ma la nuova frontiera dell’auto a impatto zero parla anche francese. Renault e Europcar hanno raggiunto un accordo per implementare dal 2011 una flotta di veicoli elettrici della casa francese nelle 2.500 sedi di Europcar, insieme alle infrastrutture necessarie per la ricarica delle batterie. E Renault è anche firmataria, insieme a Daimler, General Motors, Honda, Hyundai, Kia, Nissan e Toyota, di un’intesa per lo sviluppo e l’introduzione sul mercato, dal 2015, di un numero rilevante di vetture elettriche con propulsione a celle combustibili.
Tornando al salone, tra i costruttori tedeschi di lusso è in atto una serrata battaglia sul fronte delle ibride. Bmw, per esempio, debutta con il nuovo concept sportivo elettrico plug-in VisionEfficientDynamics e con la versione ibrida della X6 e della Serie 7, mentre Mercedes risponde con la Vision S 500 Plug-in Hybrid, vettura sperimentale che prefigura lo sviluppo delle prossime generazioni di Classe S. Sempre in tema elettrico, la casa di Stoccarda mette in mostra la concept plug-in BlueZero E-Cell Plus realizzata sul pianale della Classe B, e la Smart ED, completamente elettrica. Volkswagen espone la versione elettrica della minicar 'Up e sta studiando la cosiddetta “Auto da 1 litro” che percorre, appunto, 100 km con un litro.
Grandi novità «a emissioni zero» anche tra le proposte francesi. Renault espone ben quattro concept 100% elettriche (di cui due derivate da Megane e Kangoo) che prefigurano la gamma di veicoli che la casa francese proporrà a partire dal 2011. Interessante, grazie alla combinazione tra il motore elettrico e quello classico termico, secondo il principio del «range extender«, l’Ampera esposta da Opel. Con le sole batterie a ioni di litio questa auto può percorrere fino a 50-60 km.
Anche Ford mostra una versione elettrica della Focus, mentre Hyundai debutta con la versione elettrica della minicar i10 e con la prima ibrida al mondo che combina il motore elettrico con quello a GPL, ad emissioni contenutissime. Passerella in casa Toyota per la Prius plug-in e per il concept Auris HSD Hybrid mentre il brand di lusso Lexus svelerà il concept ibrido compatto LF-Ch. 
Ma a Francoforte c'è anche altra carne al fuoco. Le supercar si sprecano. Una su tutte? La Lamborghini la Reventon Roadster, la open air più estrema di Sant'Agata. Il dodici cilindri da 6,5 litri eroga 670 Cv, accelera da 0 a 100 in soli 3,4” fino a raggiungere i 330 km/h. Costa 1,1 milioni di euro...
Ma ci sono anche versioni intriganti più abbordabili, come la Volvo C30 ribattezzata R-design che si avvicina al concetto di vera auto sportiva personalizzata.
Tornando alla Bmw, molto attesa è la nuova X1, un suv compatto che in Italia arriverà sul mercato nell’ultimo week end di ottobre insieme all’altra importante novità del salone, la Serie 5Gt, che si va a situare tra la 5 e la 7. Andrà a contrastare la Panamera, la prima berlina quattro porte della Porsche, che a Francoforte è in prima europea. A proposito di grossi calibri, la Rolls-Royce introduce la Ghost, il modello che punta ad una nuova clientela, riducendo le tradizionali dimensioni mastodontiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso:

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima