19°

RESTYLING

Il Citroën Berlingo non tradisce le attese

Il Citroën Berlingo non tradisce le attese
0

Cambia il frontale e si moltiplicano le soluzioni interne. Geniale il sistema del tettuccio Modutop

di Lorenzo Centenari

«Spazio» alla fantasia. Da un prodotto di nicchia che in Italia si è moltiplicato in 130 mila esemplari in meno di un ventennio (prima generazione nel 1996), il mercato si aspetta il meglio. E Berlingo non tradisce: l’edizione che Citroën porta al debutto in questi giorni ripercorre e rinforza le qualità che hanno fatto del suo multispazio semi-professionale una vettura di successo, vale a dire abitabilità per le persone, capacità di carico per merci e bagagli, inoltre un design e un piacere di guida che non si allontanano troppo dall’esperienza automobilistica vera e propria.

Il restyling interessa innanzitutto il frontale: griglia, parafango e luci diurne a Led sono i cardini di un «volto» ancor più sorridente. Ma oltre che osservato, Berlingo va vissuto: e gli interni davvero presentano soluzioni di comfort degne di un camper e un programma tecnologico che nulla ha da invidiare a una berlina. Spazi esterni tutto sommato contenuti (4,38 metri di lunghezza) e organizzazione interna più che mai intelligente, per un ambiente ospitale sia per i passeggeri (24,5 cm lo spazio dedicato agli ospiti di seconda fila), sia per gli oggetti. Quelli ingombranti trovano alloggio in un bagagliaio da 675 litri, che addirittura quintuplica la sua capienza estraendo i sedili posteriori.

Accessori, valigette o piccoli strumenti da lavoro (Berlingo esiste anche in versione «Van») si sistemano invece in uno qualunque dei tanti vani ricavati da portiere, cruscotto, consolle centrale, persino il tetto in tutta la sua lunghezza. Il geniale sistema di organizzazione del tettuccio si chiama Modutop e riserva ad ogni occupante uno scompartimento personale. L’unità di comando «touch» da 7” «smartphone friendly» è mutuata dall’odierna gamma di Gruppo Psa: su un veicolo del genere, non te l’aspetti. Un giudizio positivo lo merita anche il parco motori, brillante, parsimonioso e nemmeno tanto rumoroso.

Consigliato il 1.6 turbodiesel BlueHDi da 100 Cv: se si opziona lo Start & Stop, il computer di bordo registrerà consumi da record. L’assistenza al guidatore include infine Active City Brake (da novembre), sensori di parcheggio, retrocamera, presto anche la connessione wireless. Navigare per credere.

L’IDENTIKIT

BERLINGO MULTISPACE BLUEHDI 100

Dimensioni lungh. 4380 mm, largh. 1810, alt. 1801, passo 2728

Bagagliaio da 642 litri a 1103 litri

Motore 4 cilindri turbodiesel, 1560 cc, Euro 6, 100 Cv

Consumi 4,6 l/100 km (urbano), 3,9 l/100 km (extraurbano), 4,1 l/100 km (misto)

Emissioni CO2 109 g/km

Prezzi 21.750 euro (Feel), 22.700 euro (XTR)

CI PIACE

Spazio, soluzioni portaoggetti, prestazioni motore

NON CI PIACE

Inclinazione del volante, assenza manopola ventola/temperatura

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

9commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

L'ATTACCO

Il sindaco di Londra: sventati 13 attacchi in 4 anni Video

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano