22°

32°

Auto

Solo gli incentivi hanno evitato il crollo dell'auto

Solo gli incentivi hanno evitato il crollo dell'auto
Ricevi gratis le news
0

di Aldo Tagliaferro

Letti a bruciapelo (2.158.010 auto vendute, -0,17% rispetto al 2008) i dati del mercato italiano sembrano indicare un paziente in buona salute. Ma quello che luccica non è oro: senza una medicina chiamata incentivi il paziente sarebbe vicino all'arresto cardiaco, più o meno a 1,8 milioni di veicoli secondo i calcoli dell'Unrae, l'associazione delle case estere.
Ma quel che è peggio è che alle vendite non corrispondono margini adeguati: per i concessionari è stato un anno di «sangue, sudore e lacrime» tanto che due autosaloni su tre hanno chiuso il 2009 in perdita. Un po' perché agli incentivi statali è stato quasi sempre aggiunto uno sconto dalle Case, un po' perché la politica di incentivazione ha favorito soprattutto il gruppo Fiat, che infatti ha guadagnato un'ulteriore fetta di mercato e ha oltre il 90% della «fetta» riservata al metano. Questo non significa che il Lingotto non abbia le sue gatte da pelare, basta guardare lo stabilimento di Termini Imerese, destinato a chiudere.
Ma a soffrire non sono solo le maestranze di mamma Fiat: nell'ultimo anno e mezzo sono stati persi circa 10mila posti di lavoro (indotto compreso) nel settore delle auto estere.
La crisi, del resto, c'è e non si può ignorare. Quello che rende però molto incerta la prognosi è una serie di sintomi tipicamente nostrani e per nulla rassicuranti. Il primo: a fronte dei circa 38 miliardi di euro spesi nel 2009 in auto nuove, gli italiani hanno prodotto un gettito fiscale dalle quattro ruote di 65 miliardi sommando le varie imposizioni. E ancora: l'utilizzo di un'auto comporta 30 documenti, 18 imposte e più di 12 soggetti coinvolti, un autentico capolavoro di burocrazia bizantina.
Aggiungiamo - e qui l'Unrae calca giustamente la mano - che per le auto aziendali esistono facilitazioni risibili, eppure in altri Paesi le flotte rappresentano il perno del mercato. L'Unrae sta lavorando proprio all’elaborazione di un disegno di legge sulle vetture aziendali che preveda l’inserimento delle auto aziendali nella Tremonti ter (includendo anche i veicoli commerciali). 
Altra proposta che il presidente dell'Unrae Loris Casadei indica come via d’uscita dalla eccessiva burocratizzazione italiana è la «pay per use», ovvero «il ritorno alla tassa di circolazione in funzione dell’uso». Le assicurazioni, più attente alle logiche di mercato, si sono già mosse in questo senso.
Va da sé che la richiesta principale riguarda però la conferma degli incentivi, senza i quali il mercato è destinato a scendere come minimo a quota 1,8 milioni di auto. Un livello - aggiungiamo noi - forse più consono alle esigenze del Paese rispetto all'ipertrofia degli ultimi anni, ma se ridimensionamento ci deve essere è bene che sia graduale.
Le note positive? La ripresa del mercato al Sud (+7,67%) e il boom di veicoli a gas, sia Gpl che metano, anche se alla crescita pirotecnica delle vendite non sembra corrispondere un identico aumento dei consumi di gas, segno che molti comprano l'auto a Gpl scontatissima e poi vanno a benzina...
Comunque i motori alimentati a gas metano sono oggi il 5,87% del totale (+60%) e quelli a  Gpl addirittura il 15,02% (+350%). Emilia Romagna e Marche sono le regioni che hanno più utilizzato gli incentivi per gli eco-carburanti: la nostra regione detiene il primato per le vetture a Gpl (il 21% degli acquisti globali) mentre i marchigiani quello delle vetture a metano con un quinto (20,23%) delle nuove immatricolazioni.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

turku

Finlandia, c'è anche un'italiana tra i feriti a colpi di coltello. La Polizia: "E' terrorismo"

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti