12°

Auto

Nell'anno più difficile Toyota riparte dalla Auris

Nell'anno più difficile Toyota riparte dalla Auris
Ricevi gratis le news
0

di Aldo Tagliaferro

Tra richiami per milioni di auto, nuovi «casi» quasi quotidiani (l'ultimo è il servosterzo della Corolla negli Usa), class action incombenti e imbarazzate conferenze stampa del numero uno della casa giapponese Akio Toyoda, non si può dire che il 2010 sia iniziato nel migliore dei modi per Toyota. Il fardello di essere la prima Casa al mondo evidentemente è di quelli scomodi, ma è anche vero che il modello di miglioramento continuo e qualità che ha fatto di Toyota un esempio planetario non può essere sparito d'incanto. E i tecnici giapponesi sono già al lavoro.
Il primo asso che giocano sul mercato è la Auris, che si rinfresca con il model year 2010. La personalità - diciamolo pure - non è mai stato il suo forte. E allora il restyling a tre anni dal lancio è l'occasione per dare un carattere più forte alla compatta Toyota che ha raccolto l'onerosa eredità della Corolla. Se il design adesso osa appena un po' di più (in un segmento che  peraltro sconta da alcuni anni poco coraggio nelle linee), Toyota ha scelto anche di infarcire la Auris di nuovi contenuti tecnologici, in primis la riduzione di consumi ed emissioni (nonché di costi...) adottando il sistema Toyota Optimal Drive, e di migliorare qualche particolare nell'abitacolo.
Il risultato è una vettura più aggressiva nel frontale, bombato, solido e ricercato, mentre al posteriore - dove spicca una fascia cromata - la nuova sagoma del paraurti disegna una personalità più definita oltre ad allungare la Auris di 25 millimetri, per un totale di 4245.
All'interno un bel volante con diversi comandi annessi, la strumentazione elegante e soprattutto l'ottima qualità dei materiali (per il segmento) danno il benvenuto al guidatore, che trova facilmente la posizione di guida più adatta ma soffre un po' - se non è un peso piuma - la “morsa” dei sedili.
Il lavoro più meticoloso ha riguardato i motori, che sono stati tutti rivisti e alleggeriti (ma la Auris ha guadagnato qualche chilo negli allestimenti e nelle dimensioni, quindi la bilancia resta ferma al punto di prima). Soprattutto l'intera gamma di propulsori risponde ai requisiti  Euro5, consuma meno e ha ridotto le emissioni, secondo i dettami imperanti. E a breve arriverà pure la versione ibrida, un'autentica novità in questo segmento. La Hsd la vedremo in estate e per il momento si sa solo che costerà meno della Prius.
Saranno il 1.4 D-4D diesel e il 1.3 Dual VVT  benzina a dividersi il grosso delle preferenze. Il primo (90 Cv) è ovviamente più godibile per la coppia in basso, il secondo (99 Cv) invece a livello di decibel. Tra le caratteristiche dell'Optimal Drive c'è anche la soluzione Stop & Start sui motori benzina che riduce i consumi fino al 10% e consente di ripartire in modo veloce e silenzioso.
Il settaggio più «europeo» dedicato a sterzo e sospensioni rende la guida piacevole e rilassata (non sono motori che invitano a correre...), la tenuta di strada è eccellente e la visibilità buona.
Il prezzo di ingresso per la nuova Auris sarà intorno ai 15mila euro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

carabinieri

Traffico rifiuti a Livorno, sei arresti. Intercettazioni choc: "I bambini? Che muoiano"

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS