17°

ZERO EMISSIONI

Così Renault «elettrizza» l'Emilia

Così Renault «elettrizza» l'Emilia
1

Anche a Parma i veicoli elettrici della Losanga. Frutto di un accordo con gli enti locali

di Lorenzo Centenari

76 veicoli elettrici Renault (45 Zoe e 31 Kangoo Z.E.) per «elettrificare» l’Emilia-Romagna, 8 dei quali (6 Zoe e 2 Kangoo Z.E.) da subito in servizio nel territorio di Parma. E attraverso l’esempio della Pubblica amministrazione, contribuire a diffondere una cultura dell’auto a zero emissioni che in Italia, a differenza di altri Paesi europei, ancora stenta a prendere piede.

TREDICI ENTI LOCALI La cerimonia di consegna della flotta elettrica della Losanga alla Regione risale alla scorsa settimana a Bologna, alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del presidente della Regione Stefano Bonacini. A coronamento così di un progetto che - oltre al Comune di Parma - coinvolge in prima persona altri 13 Enti locali: Bertinoro, Bologna, Carpi, Cesena, Faenza, Ferrara, Forlì, Forlimpopoli, Imola, Modena, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia. Sono i medesimi che a suo tempo sottoscrissero il Protocollo d’intesa relativo al programma «Mi muovo elettrico - Free carbon city», accordo per l’adozione di veicoli elettrici totalmente finanziato dalla Regione grazie a fondi dell’Unione Europea (2,4 milioni di euro circa, risorse Por Fesr 2007-2013).

ALL'AVANGUARDIA Le elettriche Renault, costruttore che detiene la leadership europea dei modelli a zero emissioni, saranno utilizzati da ciascun Comune per i propri servizi operativi, tra cui Polizia Municipale, Protezione civile, Servizi sociali e Servizi generali. «L’Emilia-Romagna dimostra ancora una volta di essere all’avanguardia - ha commentato il ministro Galletti - anche sui temi della mobilità sostenibile. Abbiamo bisogno di puntare sempre più su mezzi che non inquinano: l’iniziativa è senza dubbio un segnale forte».

LA FLOTTA DI PARMA A conferma della sensibilità dell’amministrazione cittadina per mobilità alternativa e ambiente, Parma è in particolare la città che - dopo Bologna, con 14 vetture - si appropria della quota maggiore di auto «verdi»: al parco delle otto francesi si aggiungono tra l’altro dieci esemplari di quadricicli pesanti a due posti prodotti dall’azienda I’moving, spinti a loro volta da propulsori ad alimentazione elettrica. Dopo l’approvazione del Protocollo d’intesa, a maggio 2015 era stata assegnata la gara per la fornitura dei mezzi in quattro lotti. Renault si era aggiudicata i primi tre (rispettivamente per auto elettriche a quattro posti, autocarri van a due posti e autocarri combi a cinque posti), mentre ad I’moving era andato il quarto lotto (quadricicli).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Remo

    29 Gennaio @ 21.29

    ma quello che e' importante , dare incentivi e togliere tassazioni ai privati...l'auto elettrica deve diventare la normalita', non l' eccezione!(costano ancora troppo, e l'unica casa costruttrice italiana rimasta, la Fca, per bocca dell' "ing" Marchionne, dice che l'auto elettrica non ha futuro:ma l'auto elettrica e' il futuro, anzi, deve gia' essere il presente!)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia