19°

IMMATRICOLAZIONI

Prima Volkswagen ma vola Fiat

Prima Volkswagen ma vola Fiat
Ricevi gratis le news
0

EUROPA, IMMATRICOLAZIONI GENNAIO 2016

1. Volkswagen Group 265.697 (+1%)

2. PSA Group 114.352 (+3,7%)

3. Renault Group 97.927 (+1%)

4. Ford 77.180 (+11,4%)

5. Fca Group 72.646 (+14,5%)

6. Opel Group 71.706 (+11,9%)

7. Bmw Group 66.154 (+4,8%)

8. Daimler 63.832 (+9,4%)

9. Toyota Group 52.579 (+2,2%)

10. Nissan 42.183 (-4,6%)

11. Hyundai 36.160 (+9,1%)

12. Kia 29.302 (+12,7%)

13. Volvo 19.675 (+4,7%)

14. Mazda 19.359 (+33,5%)

15. Jaguar Land Rover 16.922 (+53,2%)

Il mercato dell’auto europeo comincia l’anno con un segno positivo ma rallenta: a gennaio le immatricolazioni nell’Unione Europea e nei Paesi Efta (Svizzera, Norvegia, Liechtenstein e Islanda) sono state 1.093.565, il 6,3% in più dello stesso mese 2015. E’ il 29° mese consecutivo di crescita, spiega l’Acea, l’associazione dei costruttori europei. Il tasso è però meno accentuato rispetto a dicembre (+15,9%) e all’intero 2015 (+9,2%).

FCA Continua a correre Fiat Chrysler Automobiles che cresce molto più del mercato: a gennaio le immatricolazioni sono state 72.646, il 14,3% in più dello stesso mese 2015. La quota sale dal 6,2 al 6,6% e tutti i brand sono in crescita: Jeep che registra un incremento del 32,6%, Fiat e Alfa Romeo del 13,9% e Lancia del 2,3%. Panda e 500 confermano la leadership nel loro segmento, risultati molto positivi anche per 500L, 500X e Jeep Renegade. L’amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne, vola a Cassino, dove il 15 marzo inizierà la produzione della nuova Giulia, in anticipo di due settimane sui tempi previsti. Continua invece il ricorso alla cassa integrazione allo stabilimento di Grugliasco della Maserati: dopo le tre settimane tra gennaio e febbraio, il nuovo periodo sarà dal 17 marzo al 4 aprile e riguarderà tutti i 1.900 dipendenti. Boccata d’ossigeno invece per il polo industriale di Termini Imerese dove Blutec e Invitalia hanno siglato il contratto di sviluppo.

VOLKSWAGEN Volkswagen conserva la prima posizione in Europa tra i costruttori, ma cresce solo dell’1% e la quota scende dal 25,6 al 24,3%. In flessione i marchi Volkswagen e Seat mentre crescono Audi e Skoda. Incremento contenuto per Psa (+3,7%) e Renault (+1%), mentre Ford registra un +11,4% e Opel un +11,9%.

I MERCATI Tra i mercati trainano la crescita l’Italia (+17.4%) e la Spagna (+12,1%), con percentuali a doppia cifra. Anche in Francia (+3,9%), Germania (+3,3%) e Regno Unito (+2,9%) le immatricolazioni sono in aumento anche se in misura più modesta. Dei 28 mercati nazionali dell’Unione ben 23 hanno il segno più. L’Anfia sottolinea che per la Russia «non si attenua il crollo del mercato» con gennaio in calo del 29% rispetto allo stesso mese del 2015 che, a sua volta, aveva registrato una flessione del 24%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

IL CASO

Albero travolge un taxi e due auto in centro a Roma: un ferito Foto

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro