13°

31°

MOTORI

Volkswagen, telecomandi clonabili: 100 milioni di auto a rischio furto

Studio Usa ripreso dai media tedeschi. Sarebbero coinvolte anche altre marche del gruppo

Volkswagen: perquisizioni Gdf anche in Lamborghini
0

Non c'è solo lo scandalo emissioni a prendere di mira Volkswagen: ora uno studio che sta avendo risalto sui media tedeschi sostiene che i telecomandi per l'apertura delle portiere sono clonabili, esponendo le auto a rischio-furto. Una lacuna nella sicurezza dei sistemi di apertura «senza chiavi» che riguarda milioni di vetture in tutto il mondo, anche di altri gruppi automobilistici. Il quotidiano Die Welt, che riporta lo studio, scrive che «i ricercatori hanno scoperto un metodo con cui possono facilmente imitare il segnale» del telecomando «di oltre cento milioni di veicoli Volkswagen». A rischio - secondo l’abstract dello studio «Lock It and Still Lose It» condotta «sulla (in)sicurezza» del sistema «keyless» da esperti dell’Università di Birmingham e dello studio di ingegneria tedesco Kasper Oswald di Bochum - sono «la maggior parte dei veicoli costruiti dal gruppo Vw tra il 1995 e oggi». Gli esperti hanno esaminato anche il sistema «Hitag2», quello «usato in veicoli costruiti da Alfa Romeo, Chevrolet, Peugeot, Lancia, Opel, Renault e Ford, tra gli altri», scrive la sintesi dello studio che afferma: «Le nostre scoperte riguardano milioni di veicoli nel mondo e potrebbero spiegare casi assicurativi irrisolti di furti da auto presuntamente chiuse».
Il rapporto è stato rilanciato da autorevoli media tedeschi come i quotidiani Frankfurter Allgemeine Zeitung (Faz), Sueddeutsche Zeitung e Welt. La Faz riporta un commento di Opel secondo cui la casa automobilistica tedesca non scorge un grande rischio per i suoi clienti a causa «della complessità tecnica della dimostrazione e delle molto limitate circostanze in cui può essere eseguita con successo».
Die Welt scrive però che i ricercatori hanno utilizzato un «semplice» minicomputer con una scheda elettronica «Arduino» e una strumentazione acquistabile per un totale di soli 40 euro. «Hanno scoperto un metodo con cui possono facilmente imitare il segnale» del telecomando «di oltre cento milioni di veicoli Volkswagen», sottolinea il quotidiano sintetizzando lo studio presentato all’Usenix, un convegno sulla sicurezza appena svoltosi in Texas. «I ricercatori consigliano» di non usarli e di tornare all’uso della chiave tradizionale. Anche i modelli più recenti e di altre marche del gruppo Volkswagen (Audi, Seat, Skoda) sarebbero a rischio: nei test è stato possibile aprire «senza problemi un’Audi Q3», nuovissima «modello anno 2016». Anche la tecnologia usata da altri gruppi, l’algoritmo chiamato «Hitag2» utilizzato dal produttore di chiavi virtuali Nxp, «è facile da forzare per computer moderni e con alte capacità», sintetizza la Welt.
Volkswagen è inseguita dal settembre dell’anno scorso dal cosiddetto «dieselgate», lo scandalo dei software che hanno consentito di falsificare i test sulle emissioni nocive su quasi 11 milioni di veicoli. Il quotidiano Handelsblatt ricorda che «Volkswagen ha accomodato centinaia di class action di proprietari di veicoli come anche cause di autorità e Stati Usa con una transazione da 15 miliardi di dollari». A livello di veicoli venduti, lo scandalo non sembra però aver avuto effetti negativi: proprio oggi il gruppo ha annunciato un aumento dell’1,3% delle consegne ai clienti nel periodo gennaio-luglio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover